Si presenta sotto forma di imponenti ruderi che testimoniano l’importanza della fortificazione in epoca medievale. La rocca fu costruita nel corso del IX° secolo ed era un possedimento dell’Abbazia di San Salvatore al Monte Amiata. Nei secoli successivi divenne proprietà della famiglia Aldobrandeschi, assumendo un ruolo strategico per il controllo e lo sfruttamento delle vicine miniere di cinabro. Dopo che il territorio entrò a far parte del Granducato di Toscana, la fortificazione fu gradualmente dismessa, andando incontro ad un lungo ed inesorabile declino. Dagli ultimi anni del secolo scorso una serie di campagne di scavo e di interventi di restauro ne sta recuperando la struttura, della quale rimangono la torre, i resti del palazzo residenziale e parte delle mura a pianta ottagonale.

Address

Our Address:

Castel’Azzara (GR) – località Selvena

GPS:

42.76664585933671, 11.641673629146453

Web: