Cosa vedere e fare a Follonica

Attrazioni in Toscana
Musei in Toscana
Gastronomia Toscana
Eventi in Toscana
Itinerari in Toscana
Storia della Toscana
termometro_fivizzano

Ieri un villaggio-fabbrica, oggi spiagge accoglienti e stabilimenti balneari

follonica-stemmaIl territorio comunale di Follonica si estende dalla costa del Mare Tirreno fino alle prime propaggini delle Colline Metallifere. La cittadina è al centro dell’omonimo golfo ed è accompagnata da un lento declivio dell’arenile verso un mare sicuro per la balneazione e altre attività nautiche. Follonica è perciò diventata meta privilegiata per il turismo balneare giovanile e delle famiglie. Ci sono numerose spiagge, tutte di sabbia fine e con fondale che degrada dolcemente. Tra le più frequentate quella della Carbonifera, di Torre Mozza, della Polveriera e di Cala Martina. Nel 2020, per il secondo anno consecutivo, Follonica ha ottenuto il riconoscimento Bandiera Blu per la qualità del mare, l’efficienza dei servizi e l’accoglienza al turista.

ZONA Maremma del Nord
TIPO cittadina balneare
COORDINATE 42°55′08″N 10°45′41″E
ALTITUDINE 4 m  s.l.m.
SPORT trekking escursionistico, cicloturismo, equitazione, sport nautici, pesca sportiva
CONFINI Massa Marittima (GR), Piombino (LI), Scarlino (GR), Suvereto (LI)

follonica mapInformazioni turistichegrosseto map

Comune di Follonica
largo F. Cavallotti, 1 – 58022 Follonica (GR)
tel. +39 0566 59111
www.comune.follonica.gr.it

Pro Loco
via Roma, 49
tel. +39 0566 52012
[email protected]
www.prolocofollonica.it

COSA VEDERE

Chiese

Chiesa di San Leopoldo

chiesa san leopoldoZona: Maremma del Nord
Tipo: chiesa neoclassica (XIX° secolo)

La chiesa, a croce latina, fu progettata dagli architetti Alessandro Manetti e Carlo Reishammer. Fu costruita tra il 1836 e il 1838 e consacrata nel 1838 alla presenza del granduca Leopoldo II° di Toscana. È l’unica chiesa italiana con il frontone in ghisa, più precisamente il pronao, il rosone e l’abside.

Monumenti e luoghi da visitare

Castello di Valli

castello valliZona: Maremma del Nord
Tipo: fortificazione (IX° secolo) – ruderi

Fu costruito verso la fine del IX° secolo come residenza estiva dei vescovi di Lucca ed è documentato già nell’anno 884. Nel XIV° secolo il castello entrò a far parte del Principato di Piombino, seguendone le sorti fino al 1815, anno in cui l’intero territorio fu aggregato al Granducato di Toscana. Attualmente del castello rimangono soltanto gli imponenti ruderi della torre, con pareti interamente rivestite in filaretto di pietra. Tutto intorno edifici in pietra ricostruiti prevalentemente in stile neomedievale su quelli precedenti.

Spiagge

Torre Mozza - FollonicaTorre Mozza

Pratoranieri

Tipo: sabbioso
Servizi: stabilimenti balneari

È la spiaggia più d’elite di Follonica, ubicata davanti al mare limpido del Golfo del Sole.

Carbonifera

carboniferaTipo: sabbioso
Servizi: stabilimenti balneari, bar, parcheggio

La spiaggia dista 5 chilometri dal centro di Follonica. Il nome della spiaggia, che fa parte del Parco Costiero della Sterpaia, trae origine dalla torre del XIX° secolo che segnava il punto finale della ferrovia su cui era trasportato il carbone dalle miniere. La spiaggia è caratterizzata da sabbia chiara e fine, il fondale è basso e ideale per il bagno e bambini. Sul retro dune costiere e pini domestici.

La Polveriera

la polverieraTipo: sabbioso
Servizi: bar, parcheggio auto

Distante 3 chilometri da Follonica, è una bella spiaggia di sabbia fiancheggiata da una pineta. Il fondale è basso e, nei momenti di bassa marea, si formano secche di sabbia che costituiscono un divertimento per i bambini.

Torre Mozza

torre mozzaTipo: sabbioso
Servizi: stabilimenti balneari, bar, noleggio ombrelloni, parcheggio auto

Ubicata a soli 3 chilometri da Follonica, la spiaggia è dominata dalla torre fortificata del XVI° secolo che aveva la funzione di avvistamento e difesa dalle incursioni piratesche. Attualmente è una struttura ricettiva di fascia medio alta. La spiaggia, che fa parte del Parco Costiero della Sterpaia, comprende dune sabbiose e canneti. C’è anche una scogliera dove si può praticare lo snorkeling e pescare polpi, orate, spigole, saraghi.

Riserve naturali

Parco delle Colline Metallifere Grossetane – percorso ferro

Folonica (GR)
Percorso e museo minerario del ferro

Parco Naturale di Montioni

Parco naturale

ARTE E MUSEI

Musei

Pinacoteca Civica

pinacotela di FollonicaZona: Maremma del Nord
Tipo:  museo d’arte contemporanea
Indirizzo: piazza del Popolo, 2
Tel.: +39 0566 59243 / +39 0566 42412
Email: [email protected]
Orari: dal 16 giugno al 15 settembre 15.30-19.30; dal 16 settembre al 15 giugno 17.30-20.00; chiuso il lunedì’

Il museo è ubicato all’interno di un palazzo neoclassico con decorazione Liberty costruito nel 1922. La pinacoteca ospita mostre temporanee di pittura, scultura, fotografia e contiene una raccolta di opere dei Macchiaioli come Giovanni Fattori, oltre a opere di Mirò, Fuchs, Dalì, Warhol e Haring.

MAGMA - Museo delle Arti in Ghisa della Maremma

magma museo del ferroZona: Maremma del Nord
Tipo: museo di archeologia industriale
Indirizzo: Comprensorio ILVA
Tel.: +39 0566 590027
Email: [email protected]
Sito: www.magmafollonica.it
Orari: dal 16 giugno al 15 settembre 17.30-23.30; dal 16 settembre al 15 giugno 15.30-19.00; chiuso il lunedì
Ingresso: intero €uro 5,00, ridotto € 4,00
Servizi: visite guidate, laboratori

È situato all’ingresso della locale porta di accesso al Parco Nazionale delle Colline Metallifere Grossetane. L’edificio – il primo di quella che sarebbe diventata una “città-fabbrica” – fu costruito nel 1818. Alimentato dal vento, l’impianto fusorio produceva all’epoca un quantitativo di ghisa e di getti molto più elevato di altre strutture dello stesso tipo. Al piano terreno l’esposizione è dedicata alla ghisa e all’importanza dell’industria siderurgica nella regione. Al piano superiore un impianto multimediale rievoca la storia della comunità locale e di alcuni personaggi particolarmente significativi. Inoltre una documentazione su altre attività della zona e sullo sviluppo industriale in altri settori. Nel sottosuolo c’è la ricostruzione dello storico altoforno San Ferdinando, dedicato al granduca.

COSA FARE

Eventi

Follonica - Carnevale

Follos 1838 e Palio delle Bandiere

Tipo: folclore sportivo
Periodo: maggio

Il Palio delle Bandiere e dei Territori è una competizione che rievoca quelle che ebbero inizio proprio per merito del granduca Leopoldo II° di Toscana. L’evento inizia nella mattina con la lettura dello storico discorso del granduca, seguito dal corteo in costumi del XIX° secolo. Nel pomeriggio c’è l’esibizione dei butteri e il Palio delle Bandiere co i rioni che si sfidano nel tiro alla fune.

Carnevale Follonichese

carnevaleTipo: sfilate
Periodo: Carnevale
Sito: www.carnevalefollonichese.it

Ogni anno i vari rioni preparano carri allegorici in cartapesta o, talvolta, con parti in vetroresina e strutture in ferro. I carri sfilano attraverso il centro della cittadina.

Trofeo Maremma

trofeo maremmaTipo: competizione sportiva
Periodo: ottobre

Ogni anno si svolge una delle più importanti gare rallystiche della Toscana, appuntamento tradizionale per tutti gli appassionati, sia per autovetture che per moto. Molto seguita è l’annuale “motocavalcata” da Colle Val d’Elsa (prov. Siena) a Follonica.

Gran Premio Città di Follonica

gran premio città di follonicaTipo: competizione sportiva
Periodo: dalla tarda primavera all’estate

È una prova di gruppo 2 riservata a cavalli di quattro anni sulla distanza del miglio.

Sport

Follonica - sport

Equitazione - Ippodromo dei Pini

Ippodromo dei Pini FollonicaZona: Maremma del Nord
Tipo: ippodromo
Indirizzo: Strada Regionale Sarzanese-Valdera
Servizi: bar, ristorante aperto nelle ore serali

L’Ipprodromo dei Pini organizza corse al trotto e al galoppo durante il periodo estivo, in particolare nei mesi di luglio e agosto. La pista ha uno sviluppo di 1.400 metri. Lo spazio riservato al pubblico ha una capienza di circa 10.000 spettatori con una tribuna coperta con 1.000 posti a sedere.

Hockey su pista

Una delle principali attività sportive di Follonica è l’hockey. La cittadina è stata varie volte campione d’Europa.

ITINERARI

Percorsi

Bicicletta

1 – Anello per Massa Marittima
Itinerario: Follonica-Scarlino Scalo-La Pesta-Capanne-Massa Marittima-Fattoria La Marsiliana-Follonica
Lunghezza: km. 58
Dislivello: m. 420
Tipo di strada: asfaltata
Difficoltà: media-impegnativa
Attrazioni: Lago dell’Accesa, Massa Marittima, Fattoria La Marsiliana

2 – Etruschi e mare
Itinerario: Puntone-Scarlino-Gavorrano-Ravi-Grilli-Ampio-Castiglione della Pescaia-Pian dell’Alma-Puntone
Lunghezza: km. 63,50
Dislivello: m. 560
Tipo di strada: asfaltata
Difficoltà: media-facile
Attrazioni: Gavorrano, Ravi, Vetulonia, Castiglione della Pescaia

3 – Cala Violina
Itinerario: Puntone-Pian dell’Alma-Punta Le Canne-Cala Violina-Cala Martina-Puntone
Lunghezza: km. 15,5
Dislivello: m. 60
Tipo di strada: sterrata e asfaltata
Difficoltà: facile
Attrazioni: Cala Violina, Cala Martina

4 – Ciclopista del Sole

Percorso: Follonica-Castiglione della Pescaia-Marina di Grosseto-Grosseto-Magliano (eventuale deviazione A.R. per La Marsiliana e Capalbio)-Orbetello
Lunghezza: km. 93,5
Dislivello: m. da 500 a 1.000
Strada: asfaltata
Difficoltà: media-facile
Attrazioni: Magliano, Capalbio, Grosseto, Castiglione della Pescaia

Itinerario cicloturistico

Torre Mozza – spiaggia Ex Tony’s – Follonica centro – via delle Collacchie – Puntone di Scarlino – Cala Martina – Cala Violina (Riserva Naturale delle Bandite di Scarlino) – Cala Civette

CULTURA

Storia

Follonica - centroIl minerale di ferro presente nel territorio fu certamente sfruttato dagli Etruschi, anche se non sono state trovate tracce di insediamenti. La storia di Follonica trae origine da quella del Castello di Valli, i cui ruderi sono visibili a nord della cittadina. L’attuale centro abitato è relativamente recente, in quanto la data di costituzione coincide con la costruzione delle “Reali e Imperiali Fonderie” volute dal granduca Leopoldo II° di Toscana nel 1834.

Poco dopo, attorno alle fonderie, cominciò a svilupparsi un villaggio, il cui nome derivò probabilmente dalla parola “fullone”, il mantice delle fonderie. Da quel momento iniziò lo sviluppo, di pari passo con l’importanza che venivano assumendo le fonderie, al punto da diventare la “Regia Amministrazione delle Miniere di Rio e Fonderie del Ferro”. All’epoca questo complesso industriale era il secondo in Europa per importanza e la produzione raggiungeva tutto il continente. Il ferro e i suoi derivati (ghisa in particolare) sono tipici della città ed è stato una grande risorsa per lo sviluppo siderurgico di tutto il territorio.

SERVIZI TURISTICI

Nautica

Follonica spiagge

Vela

Gruppo Vela
Indirizzo: viale Italia
Tel: +39 0566 260108
Servizi: scuola di vela

Club Nautico Follonica
Indirizzo: viale Italia
Tel: +39 0566 43647
Servizi: scuola di vela

Subacquea

Associazione Sportiva Diving Jonathan
Indirizzo: via B. Buozzi, 96
Tel.: +39 338 3015269
Servizi: scuola di diving

Circolo Sub
Indirizzo: via Zara
Tel: +39 0566 42528
Servizi: corsi subacquea

Dive Service
Indirizzo: via delle Collacchie
Tel: +39 0566 53481
Servizi: corsi e immersioni sub

Sestante Diving 
Indirizzo: Via Dante
Tel: +39 333 7142042
Servizi: corsi e immersioni sub

Killer Whale
Indirizzo: viale Italia – località Prato Ranieri
Tel: + 39 0566 260146
Servizi: corsi e immersioni sub

Kitesurf e canoa

H2O Sport 
Indirizzo: Viale Italia
Tel: +39 0566 264050
Servizi: scuola e noleggio kitesurf

Il Nodo
Indirizzo:
Tel: +39 0566 264255
Servizi: noleggio canoe-kayak

Pesca sportiva

La Capannina del Pescatore
Indirizzo: via della Repubblica
Tel: +39 0566 53735
Servizi: pesca sportiva

Tempo libero

Follonica Aquapark

Acqua Village - Parco Acquatico

acqya village parco acquaticoZona: Maremma del Nord
Tipo: parco giochi
Indirizzo: via Sanzio – località Capannino
Tel.: +39 0566 263735
Email: [email protected]
Sito: www.acquavillage.it

È un grande parco divertimenti adatto a bambini e adulti. Scivoli, piscine a onde e tante altre attrazioni hanno conferito ad Acqua Village il premio “Awards Parksmania” per l’alto livello di divertimento.