Villa Broncigliano una calda accoglienza

Villa Broncigliano una calda accoglienza

Quando, dopo molti anni di attività intensa, Perla e Franco hanno iniziato a cercare una casa dove trascorrere il resto degli anni avevano le idee chiare. Innanzi tutto non troppo lontana da Firenze, ma assolutamente silenziosa, in mezzo al verde e senza costruzioni moderne o capannoni industriali in vista. Hanno cercato con puntigliosità e infine l’hanno trovata: Villa Broncigliano, sulle colline che dominano Scandicci, uno dei comuni che fanno corona a Firenze.

Un po’ di storia della Villa Broncigliano

Villa BronciglianoLa villa, risalente al XV° secolo, fu inizialmente proprietà della famiglia Zampalocchi. Negli anni successivi fu abitata da personaggi abbienti e famosi. Poi la villa fu ereditata da Anton Raffaello, canonico del Duomo di Firenze, dottore in teologia e cardinale di Pistoia, e dal fratello Gianpaolo, gonfaloniere, il cui padre era stato un fedele seguace di Girolamo Savonarola, il predicatore giustiziato in piazza della Signoria. Nei secoli successivi ci furono altri passaggi di proprietà. Nel 1976 la costruzione fu donata alla Congregazione delle Minime Ancelle della Santissima Trinità delle Montalve che la trasformarono in una casa di riposo per religiose. Finalmente, nel 2013, la villa entrò in possesso degli attuali proprietari, Franco e Perla.

B&B di lusso

Villa BronciglianoMa, al di là dell’ottima collocazione, della storia e del fascino, le condizioni della struttura non erano invitanti. Perciò molti e radicali sono stati i lavori di ristrutturazione e adattamento. In pratica, salvo le strutture portanti e l’aspetto esterno, è stato rifatto tutto l’interno, coniugando gusto e funzionalità. Da risistemare c’era anche un’area verde di 2.000 metri quadrati.

In realtà la nuova casa era stata cercata ampia perché avrebbe dovuto ospitare anche la famiglia del figlio e poi…. anche i nipoti, ma questo non è successo. Allora Perla e Franco hanno mutato lo scopo iniziale puntando su un b&b di lusso. E trasferendoci dentro tutte le esperienze e gli spunti accumulati nei loro numerosi viaggi all’estero.

Così l’impiantistica e le dotazioni sono stati adattati ai nuovi compiti mentre la coppia si è occupata personalmente dell’arredo degli ambienti. Nel 2015 la villa ha debuttato con la nuova (e per loro totalmente nuova) attività e, tramite un poco di conoscenze e l’utilizzo di alcuni portali internet, sono arrivate le prime prenotazioni.

Chi sono attualmente i clienti di Broncigliano?

In estate sopratutto gruppi familiari, in inverno ospiti che vengono a Firenze essenzialmente per motivi di lavoro. Quali le nazionalità più ricorrenti? Tedeschi, scandinavi, svizzeri, russi, statunitensi.

Cosa offre Broncigliano?

Villa BronciglianoOltre a locali finemente arredati e silenzio in mezzo al verde gli ospiti godono di un trattamento davvero superiore rispetto alla media dei b&b. Innanzi tutto in ogni momento del soggiorno e dovunque un atteggiamento familiare e amichevole da parte dei proprietari e dei dipendenti. All’arrivo sempre un drink di benvenuto. La colazione, ogni giorno sempre diversa, è curata direttamente da Perla e Franco. Quindi possibilità, su richiesta, di pranzi o cene a base delle specialità italiane più tipiche: pasta, carne, pizza, accompagnati sempre da ottimo vino. Tra i servizi i transfer in auto per il capolinea della tranvia Scandicci-Firenze, la stazione ferroviaria o l’aeroporto di Firenze. A Broncigliano gli animali sono ammessi.

E quando i clienti si vogliono muovere?

Villa BronciglianoI proprietari sono i grado di fornire molti consigli. Inoltre sulla possibilità di visitare città d’arte quali Firenze, Siena, Pisa, Lucca, San Gimignano. Inoltre su altre destinazioni quali il prestigioso outlet di Barberino di Mugello.

Basta tutto questo per invogliare a un soggiorno? Se così allora è soltanto questione di visitare il sito …… e prenotare…..

Non rimarrete delusi!

Dettagli Magda Legnaioli

Amante di viaggi, storia, architettura, arte e fotografia, Magda Legnaioli, è la fondatrice e direttrice di Tuscany Sweet Life, il portale del turismo in Toscana