tirrenia1Per il 2020 a Tirrenia è stata conferita, per il terzo anno consecutivo, la Bandiera Blu per la qualità del mare e dell’infrastruttura turistica. La cittadina fu fondata negli anni ’30 del XX° secolo per volontà di Costanzo Ciano, consuocero di Mussolini, e di Guido Buffarini Guidi, podestà di Pisa. L’area, fino ad allora paludosa, venne bonificata e riqualificata con l’intento di fare della cittadina la “Perla del Mediterraneo” nonché la capitale cinematografica d’Italia. Architetti provenienti da tutta l’Italia, come Adolfo Coppedè, Federico Severini e Antonio Valente, dettero all’abitato una tipica impronta razionalista con edifici del tipo Stabilimento Imperiale (bar-caffè, albergo, stabilimento balneare). Tirrenia doveva diventare inoltre il maggior centro di produzione cinematografica della penisola. Al fine di promuovere l’ideologia fascista e per fare propaganda politica, vennero costruiti i primi studi cinematografici d’Italia. Questo sogno però durò poco, perché, nel 1937, sorsero a Roma i primi teatri di posa di Cinecittà e gli attori e registi che fino ad allora avevano frequentato Tirrenia preferirono sempre più spesso la capitale.

Nel 1961 gli stabilimenti furono rilevati dal produttore Carlo Ponti e videro la presenza di attori ormai noti quali Sophia Loren e Marcello Mastroianni. L’ultima pellicola girata negli studi di Tirrenia fu Good Morning Babilonia nel 1987 e poi gli studi chiusero. Su terreni in parte espropriati alla “Fattoria di Tirrenia”, esempio di architettura razionalista, ancora oggi in attività e trasformata in agriturismo, nel 1951 vi fu stabilita la base militare di Camp Darby, il più grande centro logistico statunitense all’estero, ancora attiva. La cittadina ha conservato comunque inalterata la struttura di località di villeggiatura, con diversi stabilimenti balneari ben attrezzati che ogni anno hanno un considerevole flusso turistico. Le spiagge sabbiose, tutte addossate a una rigogliosa pineta, rappresentano la principale attrattiva. Di particolare importanza il parco Oasi Dune di Tirrenia, area gestita dal WWF Italia, con specie vegetali tipiche delle dune, tuttora protette su un’estensione di circa 20 ettari.

tirreniaZona: Terre di Pisa
Comune: Pisa (PI) – località Tirrenia
Tipo: cittadina balneare – spiaggia Bandiera Blu

Orari di Apertura

Lunedì

-

Martedì

-

Mercoledì

-

Giovedì

-

Venerdì

-

Sabato

-

Domenica

-

Indirizzo

Il nosto indirizzo:

Pisa (PI) – località Tirrenia

GPS:

43.6294361, 10.2908632