SVIZZERA PESCIATINA - PESCIA

Nel territorio collinare attorno a Pescia in provincia di Pistoia sono ubicati dieci attraenti piccoli borghi. È una zona che lo svizzero Jean Charles Leonard Sismondi battezzò “Svizzera Pesciatina” per la somiglianza con le montagne della sua terra natale. Queste località, quasi tutte risalenti  all’XI°-XIV° secolo, hanno conservato l’aspetto di borgo medievale, con elementi comuni quali torri di avvistamento e mura.

I 10 borghi da visitare a piedi o in bici

I borghi sono: Aramo, Castelvecchio, Fibbialla, Medicina,  Pietrabuona, Pontito, San Quirico, Sorana, Stiappa e Vellano. Tra tutti quelli di particolare interesse sono Castelvecchio con la nota pieve longobarda di  Sant’Ansano, Pietrabuona con il Museo della Carta, San Quirico con il Museo della Civiltà Contadina, Sorana noto per la produzione di fagioli e Stiappa con il percorso dell’antica via dei Mulini. Altri borghi con caratteristiche attraenti sono Aramo con i rudere del castello, Medicina con la Chiesa dei Santi Sisto e Martino del XV° secolo e Pontito. Quest’ultimo, dove si è conservato integro l’impianto fortificato, ha un insolito assetto piramidale al cui vertice c’è la chiesa romanica dei S.S. Andrea e Lucia.

Svizzera Pesciatina - Pescia

Tutti i borghi sono vicini l’uno all’altro e si possono visitare tutti nell’arco di una sola giornata tramite percorsi trekking o mountain bike.

Zona: Valdinievole
Comune: Pescia (PT)-  località Aramo, Castelvecchio, Fibbialla, Medicina,  Pietrabuona, Pontito, San Quirico, Sorana, Stiappa e Vellano
Tipo: borghi  medievali

Collodi e il Parco di Pinocchio

Parco di Pinocchio - località Collodi - PesciaA pochissimi chilometri della Svizzera Pesciatina (5km) si trova il borgo di Collodi Castello, una vera e propria cascata di piccole case arrampicate sul pendio di un colle scosceso, nelle vicinanze della maestosa Villa Garzoni.Il piccolo villaggio risale al XII° secolo e finora rimangono le pietre che lastricano le strette strade tra case di aspetto medievale, i resti delle strutture fortificate, alcune porte del borgo, la rocca (castello di Collodi) con un ampio cortile e torri e la pieve romanica di San Bartolomeo che contiene pregevoli opere d’arte pittorica.

A rendere Collodi un luogo conosciuto in tutto il mondo ha contribuito sicuramente il fatto di essere ufficialmente ritenuta “città natale di Pinocchio”, il famoso burattino protagonista dell’omonimo romanzo per l’infanzia. In realtà l’autore, il cui vero nome era Carlo Lorenzini, nacque a Firenze. La madre era originaria di Collodi, località dove lo scrittore trascorse parte dell’infanzia. Per tale motivo adottò lo pseudonimo Carlo Collodi.

Nelle immediate vicinanze del borgo di Collodi, si trova il Parco di Pinocchio, dedicato al celebre burattino. Il complesso non è il consueto parco di divertimenti, ma piuttosto un percorso tra arte e natura. Vi sono state collocate 21 sculture in bronzo di Pietro Consagra, dedicate ai personaggi, agli episodi salienti e agli ambienti della fiaba. Da visitare anche la Buterfly House e la splendida Villa Garzoni.

Comune: Pescia (PT) – località Collodi
Tipo: parco tematico
Indirizzo: via S. Gennaro, 3
Tel.: +39 0572 429342 / +39 0572 490919
Email: [email protected]
Orari: alta stagione tutti i giorni dalle 8.30 al tramonto, bassa stagione festivi dalle 10.00 al tramonto; altri giorni su appuntamento
Ingresso: intero €uro 13,00, ridotto (include la Butterfly House) € 10,00
Servizi: laboratori per bambini € 3,00 con prenotazione obbligatoria

Indirizzo

Il nosto indirizzo:

Pescia

GPS:

43.9073209, 10.6891311