Battistero PisaDedicato a San Giovanni Battista, s’innalza di fronte alla facciata del Duomo. L’edificio fu iniziato nel 1152, sotto la direzione dell’architetto Diotisalvi, ma fu terminato, in parte, solo un secolo più tardi, sotto la guida di Nicola Pisano. Dopo una lunga interruzione i lavori ripresero nel XIV° secolo con il coronamento del matroneo e il completamento della copertura, con decorazione di stile gotico, sotto la direzione di Cellino di Nave e Zimbelino Bolognese. L’edificio è a pianta circolare e sopra l’ultima fascia di paramento in marmo si innesta la cupola. Sulla sommità c’è una statua in rame dorato raffigurante S. Giovanni, eseguita nel 1395 da Turino di Sano da Siena.

Il portale rivolto verso la Cattedrale fu decorato intorno al 1203-1204 da scultori di formazione greco-bizantina. All’interno, caratterizzato da un’eccezionale acustica, ci sono il pregiato fonte battesimale ed il pulpito, scolpito da Nicola Pisano (XIII° secolo). È il più grande battistero in Italia: la sua circonferenza misura 107,25 metri. L’edificio ha una particolarità sonorità e l’effetto eco viene riprodotto ogni 30 minuti dai personali in servizio.

Dedicato a San Giovanni Battista, s’innalza di fronte alla facciata del Duomo di Pisa.  L’edificio fu iniziato nel 1152, sotto la direzione dell’architetto Diotisalvi, ma fu terminato, in parte, solo un secolo più tardi, sotto la guida di Nicola Pisano. Dopo una lunga interruzione i lavori ripresero nel XIV° secolo con il coronamento del matroneo e il completamento della copertura, con decorazione di stile gotico, sotto la direzione di Cellino di Nave e Zimbelino Bolognese. L’edificio è a pianta circolare e sopra l’ultima fascia di paramento in marmo si innesta la cupola. Sulla sommità c’è una statua in rame dorato raffigurante S. Giovanni, eseguita nel 1395 da Turino di Sano da Siena. Il portale rivolto verso la Cattedrale fu decorato intorno al 1203-1204 da scultori di formazione greco-bizantina. All’interno, caratterizzato da un’eccezionale acustica, ci sono il pregiato fonte battesimale ed il pulpito, scolpito da Nicola Pisano (XIII° secolo). È il più grande battistero in Italia: la sua circonferenza misura 107,25 metri. L’edificio ha una particolarità sonorità e l’effetto eco viene riprodotto ogni 30 minuti dai personali in servizio.

battistero san giovanniZona: Pisana
Tipo: chiesa battistero stile gotico XII° – XIV° secolo
Indirizzo: Piazza del Duomo
Tel.: +39 050 3872211/212
Email: [email protected]
Sito: www.opapisa.it
Orari: tutti giorni 10.00-17.00 (orari cambiano secondo la stagione)
Ingresso: € 5,00
Servizi: visite guidate
Accessibilità ai disabili:

Orari di Apertura

Lunedì

10:00-17:00

Martedì

10:00-17:00

Mercoledì

10:00-17:00

Giovedì

10:00-17:00

Venerdì

10:00-17:00

Sabato

10:00-17:00

Domenica

10:00-17:00

gli orrari cambinao secodo le stagioni

Indirizzo

Il nosto indirizzo:

Pisa (PI)

GPS:

43.7230722, 10.4018851