Scegli cosa vedere e fare nella zona delle Colline Fiorentine

bot1
bot2
bot3
bot5
bot4
bot6

Attrazioni principali delle Colline Fiorentine

  • Monte Senario
  • Teatro romano e museo archeologico – Fiesole
  • Centro storico di Certaldo Alto – borgo medievale
  • Strada del Vino delle Colline Fiorentine
  • Casa-museo di Boccaccio – Certaldo
  • Cantine di Greve in Chianti
  • Borgo di Montifioralle
  • Museo della Ceramica – Montelupo
  • Castello di Acciaiolo – Scandicci
  • Parco dei Renai – Signa
  • Badia di Passignano – Tavarnelle
  • Parco di Pratolino

Con la denominazione di Colline Fiorentine è designato quel complesso di rilievi che, in parte, circondano la città di Firenze. Innanzi tutto le colline e rilievi montuosi della cosiddetta “cintura fiorentina” e  altre colline un poco più lontano da Firenze.

Nelle colline che circondano Firenze ci sono alcuni rilievi più pronunciati quali Monte Ceceri (m. 414), Poggio Pratone (m. 702), Poggio alle Tortore (m. 513), Monte Morello (quasi 1.000 metri), Poggio Alberaccio (m. 497), Poggio Incontro (m. 557) e Poggio di Firenze (m. 693). Vigneti ed oliveti caratterizzano costantemente il paesaggio. Infatti, in tutto il territorio è diffusa la produzione di un ottimo vino – il Chianti Classico delle Colline Fiorentine – e di eccellente olio. La Giunta Regionale della Toscana ha riconosciuto, formalmente, la Strada del Vino e dell’Olio Chianti Classico, un’area in cui ci sono più di 200 aziende che producono vino ed olio. Per quanto riguarda l’olio extravergine d’oliva, la produzione è documentata sin dall’epoca etrusca e poi romana e si è costantemente sviluppata nei secoli successivi. Attualmente l’olio prodotto nelle colline fiorentine ha un alto livello di qualità ed è apprezzato a livello internazionale.

Monte Senario

I monti e loro storia:

Monte Ceceri
E’ un rilievo montuoso, molto vicino all’abitato di Fiesole, da dove si gode un’eccellente vista di tutta la conca di Firenze. Monte Ceceri è ricordato anche per il ruolo che ebbe negli esperimenti di Leonardo da Vinci: da qui il geniale inventore sperimentò ali rudimentali ed anche i modelli dei suoi avveniristici elicotteri.

Monte Morello
E’ un rilievo montuoso che domina la città di Firenze ed è circondato da altri rilievi con altezze che vanno fino a 934 metri. Nella zona ci sono 25 sentieri che offrono percorsi naturalistici abbastanza piacevoli e di facile di percorribilità.

Monte Senario
Il Monte Senario (m. 819) offre attrazioni tanto naturalistiche quanto artistico-religiose. Sulla sua sommità è ubicato lo storico Monastero di Monte Senario risalente al 1234. Diversi i sentieri scendono dal monastero lungo i declivi ricchi di boschi, in cui primeggiano le abetine.

Poggio di Firenze
Il Poggio di Firenze (m. 693) è coperto da una rete di sentieri che attraversano boschi e raggiungono punti panoramici. I sentieri sono saldati alla rete di itinerari del Chianti. Nella località Fonte Santa c’è un fontanile, putroppo un po’ degradato, circondato da un bosco di castagni. Il percorso per raggiungerlo è abbastanza piacevole.

Poggio dell’Incontro
Il Poggio dell’Incontro (m. 557) domina, da lontano, gli abitati di Pontassieve, San Donato in Collina e Bagno a Ripoli. E’ un punto di incontro di sentieri provenienti da tutte le località circostanti. Sulla sommità un convento che fu eretto nel punto dove – secondo la tradizione – si incontrarono l’unica volta nella loro vita San Domenico e San Francesco.

ATTRAZIONI DA VEDERE

I comuni e le attrazioni nelle Colline Fiorentine

Teatro romano di Fiesole

Cosa vedere nella zona delle Colline Fiorentine

BAGNO A RIPOLI (FI) – cittadina di campagna

Monumenti e luoghi: Antico Spedale del Bigallo
Palazzi: Villa di Lilliano
Siti archeologici: Villa Romana
Riserve Naturali: Parco di Mondeggi
Eventi: Giostra della Stella, Europassion
Percorsi: Percorso enogastronomico del vino
Prodotti e Artigianato: vino
Sport: trekking, ciclismo, equitazione


BARBERINO VAL D’ELSA (FI) – borgo medievale di campagna

Castelli: Castello della Panarella
Chiese:  Pieve di Sant’Appiano
Musei: Museo etrusco
Località: Tignano, Petrognano
Sport: trekking, ciclismo, equitazione


Certaldo via boccaccioCERTALDO (FI) – cittadina  e borgo medievale di campagna

Castelli: Castello di Pogni
Chiese: Chiesa dei Santi Jacopo e Filippo, Pieve di San Lazzaro a Lucardo
Palazzi: Palazzo Pretorio, Palazzo Machiavelli
Musei: Casa-museo Boccaccio, Chiesa-museo dei Santi Tommaso e Prospero
Località: Certaldo Alto
Eventi: Mercantia, Boccaccesca, Corteo Storico, “A Cena con Messer Boccaccio”
Sport: trekking, ciclismo, equitazione


fiesole2FIESOLE (FI) – cittadina d’arte e di villeggiatura

Castelli: Castello di Vincigliata
Chiese: Cattedrale di San Romolo, Badia Fiesolana, Convento di San Francesco, Convento di San Domenico
Monumenti e luoghi: Piazza Mino di Fiesole
Palazzi e Ville: Villa Le Balze, Villa di Maiano, Villa I Tatti, Villa Schifanoia, Villa Peyron, Villa Medici
Musei: Museo Archeologico di Fiesole, Museo Bandini
Siti archeologici: area archeologica del Teatro Romano
Parchi e Giardini: Parco avventura di Vincigliata
Eventi: Estate Fiesolana
Sport: trekking, ciclismo, equitazione


figline-valdarno-12001FIGLINE E INCISA VALDARNO (FI) – cittadina di campagna

Castelli: Castello d’Incisa
Chiese: Pieve di San Vito a Polilano, Chiesa del Vivaio, Pieve di San Romolo a Gaville
Monumenti e luoghi: Villa San Cerbone
Località: Boscheto
Eventi: Festa del Perdono, Autumnia, Palio di San Rocco
Sport: trekking, ciclismo, equitazione


firenze2FIRENZE (FI) – citta d’arte, capoluogo della Città metropolitana di Firenze (Provincia)

Chiese: Duomo di Firenze (Cattedrale, Battistero e Campanile), Complesso di Santa Croce, Chiesa di Santa Maria Novella, Chiesa di San Marco
Monumenti e luoghi: Piazza della Signoria, Ponte Vecchio, Piazzale Michelangiolo, Fortezza da Basso
Palazzi: Palazzo Medici-Riccardi, Palazzo Pitti
Musei: Galleria degli Uffizi, Museo dell’Opera del Duomo, Galleria dell’Accademia, Museo del Bargello, Museo Stibbert, Museo Archeologico
Riserve Naturali: Monte Morello
Località: Settignano
Eventi: Calcio Storico, Scoppio del Carro, Festa di San Giovanni, Maggio Fiorentino
Prodotti e Artigianato: abbigliamento, ceramica
Sport: trekking, ciclismo, equitazione


greve chiantiGREVE IN CHIANTI(FI) – cittadina di campagna

Castelli: Castello di Vicchiomaggio, Castello di Uzzano, Castello di Verrazzano
Chiese: Propositura Santa Croce, Pieve di San Leolino
Monumenti e luoghi: Macelleria Falorni, Musei (Museo del Vino, Museo di San Francesco)
Riserve Naturali: Parco Monte San Michele
Località: Panzano in Chianti, Strada in Chianti, Montefioralle
Percorsi: Cantine del Chianti
Prodotti e Artigianato: vino Chianti, olio d’oliva, pietra serena
Sport: trekking, ciclismo, equitazione


impruneta2IMPRUNETA(FI) – cittadina di campagna e di villeggiatura

Castelli: Castello di Montauto
Chiese: Santurario di Santa Maria
Monumenti e Luoghi: Fornaci, Cimitero di Falciani
Musei: Museo del Tesoro di Santa Maria
Palazzi e Ville: Villa Corsini
Terme: terme di Impruneta
Eventi: Festa dell’Uva, Festa di San Luca
Prodotti e Artigianato: cotto, vino, olio d’oliva
Sport: trekking, ciclismo, equitazione


montelupo ceramicaMONTELUPO FIORENTINO (FI) – cittadina di campagna e d’arte

Monumenti e luoghi: Fornace Alderighi
Palazzi: Villa Medicea Ambrogiana
Musei: Museo della Ceramica, Museo Archeologico
Parchi e Giardini: PAN-Parco Archeologico, Tecnologico, Naturalistico
Eventi: Fiera Internazionale della Ceramica
Sport: trekking, ciclismo


montespertoli vinoMONTESPERTOLI (FI) – cittadina di campagna

Castelli: Castello di Montegufoni, Castello di Poppiano
Chiese: Pieve di San Piero a Mercato
Musei: Museo di Arte Sacra, Museo del Vino
Eventi: Mostra-Mercato del Vino Chianti, Appuntamento con la Birra
Percorsi: Strada del Vino di Montespertoli
Prodotti e Artigianato: vino
Sport: trekking, ciclismo, equitazione


castello pelagoPELAGO (FI) – cittadina di campagna

Castelli: Castello di Pelago, Castello di Nipozzano, Castello di Ferrano
Chiese: Chiesa di San Francesco, Pieve di San Clementi
Monumenti e luoghi: Passo della Consuma
Palazzi: Villa Diacceto
Eventi:
Sport:  trekking, ciclismo, equitazione


pontassievePONTASSIEVE (FI) – cittadina di campagna

Chiese: Santuario della Madonna delle Grazie, Chiesa di Santa Brigida
Monumenti e luoghi: Ponte Mediceo
Palazzi: Palazzo Sansoni-Trombetta
Parchi e Giardini: Parco Fabrizio di Andrè
Percorsi: Percorsi a cavallo
Prodotti e Artigianato: vino ed olio d’oliva
Sport: trekking, ciclismo, equitazione


abbazia di vallombrosa 2REGGELLO (FI) – cittadina di campagna

Chiese: Abbazia di Vallombrosa, Pieve di San Pietro a Cascia
Monumenti e luoghi: Torre del Castellano
Palazzi: Castello di Sammezzano, Villa I Bonsi
Musei: Museo Masaccio di Arte Sacra
Riserve Naturali: Foresta di Sant’Antonio, Le Balze, Riserva di Vallombrosa
Località: The Mall outlet
Eventi: Mostra del Mobile e dell’Artigianato del Legno
Percorsi: Circuito delle Cappelle, Strada dei Setteponti
Prodotti e Artigianato: olio d’oliva, ferro battuto, legno, pelletteria, lampadari
Sport: trekking, ciclismo, equitazione, parapendio


rignano sull'arnoRIGNANO SULL’ARNO (FI) – cittadina di campagna

Chiese: Pieve di San Leolino, Abbazia di  Santa Maria a Rosano
Monumenti e luoghi: Torre di Pian d’isola
Palazzi e Dimore storiche: Villa Torre a Cona,  Villa-castello di Volognano
Sport: trekking, ciclismo, equitazione


museo vinoRUFINA (FI) – cittadina vinicola di campagna

Chiese: Pieve di Pomino
Palazzi: Villa Poggio Reale, Villa I Busini
Musei: Museo della Vite e del Vino
Percorsi: Strada dei vini Chianti Rufina e Pomino
Prodotti e Artigianato: vino
Sport: trekking, ciclismo, equitazione


san casciano chiantiSAN CASCIANO IN VAL DI PESA (FI) – cittadina di campagna

Castelli: Castello di Bibbone, Castello di Gabbiano
Chiese: Pieve di San Pancrazio
Monumenti e luoghi: Osservatorio Torre di Luciana
Ville: Villa-Castello Il Corno, Villa Le Corti, Villa Antinori, Villa Il Palagio
Musei: Museo di San Casciano
Siti archeologici: Tomba dell’Arciere
Località: Montefiridolfi
Percorsi: Arte Comtemporanea
Prodotti e Artigianato: vino, olio d’oliva
Sport: trekking, ciclismo, equitazione


Vergine-bambino,_maestro_compianto_scandicciSCANDICCI (FI) – cittadina di agro-industriale

Castello: Castello dell’Acciaiolo
Chiese: Abbazia di San Salvatore, Pieve di San Giuliano a Settimo, Pieve di Sant’Alessandro a Giogoli
Monumenti e luoghi: Mulinaccio di Scandicci
Palazzi e Dimore storiche:  Villa Caruso Bellosguardo, Villa I Sassoli, Palazzo dei Vicari, Villa Passerini
Musei: Museo Geopaleontologivo GAMPS, Parco-Museo Poggio Valicaia
Sport: trekking, ciclismo


parco dei renaiSIGNA (FI) – cittadina industriale

Chiese: Chiesa della Beata
Monumenti e luoghi: Ponte sull’Arno
Musei: Museo della Paglia e dell’Intreccio
Parchi e Giardini: Parco dei Renai
Eventi: Festa della Beata Giovanna, Feste di Settembre, Volo di Cecco Santi
Sport: trekking, ciclismo


passignanoTAVARNELLE VAL DI PESA (FI) – cittadina di campagna

Chiese: Badia di Passignano, Cappella dei Pesci, Chiesa di San Biagio, Pieve di San Pietro a Bossolo
Monumenti e luoghi: Villa Poggio Petroio
Musei: Museo di Arte Sacra di Tavarnelle
Località: San Donato in Poggio
Sport: trekking, ciclismo, equitazione


pratolinoVAGLIA (FI) – cittadina di campagna

Chiese: Santuario di Monte Senario, Chiese di San Pietro
Monumenti e luoghi: Sanatorio Banti
Palazzi e Dimore storiche: Villa Demidoff, Villa di Bivigliano
Parchi e Giardinii: Parco di Pratolino
Sport: trekking, ciclismo, equitazione

ITINERARI

Percorsi enologici e gastronomici nelle Colline Fiorentine

Wine tour Chianti ClassicoPercorsi enogastronomici

Le colline fiorentine sono attraversate da quattro strade del vino e dell’olio. Tale suddivisione è dovuta ad una serie di differenze geomorfologiche che hanno generato vini eccellenti anche se di qualità differenziata.

Strada del Vino dei Colli Fiorentini

Strada dei vini Chianti Colli Fiorentini

Questa Strada ruota attorno a Firenze, attraversando i Colli Fiorentini ed i territori dintorni.

Comuni: Bagno a Ripoli, Barberino Val d’Elsa, Certaldo, Fiesole, Figline Valdarno, Firenze, Impruneta, Incisa Valdarno, Lastra a Signa, Montelupo Fiorentino, Montespertoli, Pelago, Pontassieve, Reggello, Rignano, San Casciano Val di Pesa, Scandicci, Tavarnelle Val di Pesa.

Informazioni:
Villa di Bellosguardo – via di Bellosguardo, 54 – Lastra a Signa (FI)
Tel. +39 055 87217830 / +39 055 8723749

Prodotti: Bianco dell’Empolese, Vin Santo dell’Empolese,  Colli dell’Etruria Centrale,  Pomino

I vini

Il Bianco dell’Empolese, di colore rubino vivace, può essere abbinato ad una cucina a base di minestre e zuppe, verdure lesse, bolliti, piatti di pesce azzurro e formaggi freschi. Il vino dei Colli dell’Etruria Centrale, se rosso è un vino da pasto abbinabile con carni rosse; il rosato è adatto con affettati toscani, ribollita, pesce; il bianco, con antipasti di verdura, minestre e pesce. Il Vin Santo dell’Empolese, da bere per dessert, obbligatoriamente invecchiato tre anni. Il Novello da bersi entro gennaio, è invece vino adatto per tutti i pasti. Il Pomino, se bianco è adatto per gli antipasti di pesce o di cacciagione, per i bolliti, le verdure lesse o grigliate e i piatti a base di pesce in guazzetto. Il rosso si abbina con arrosti e selvaggina, formaggi stagionati, minestre e zuppe toscane, affettati e tutti quei piatti per i quali è d’obbligo un rosso importante.

Strada del Vino di Montespertoli

Strada del Vino di Montespertoli

La strada del vino di Montespertoli si sviluppa tutta all’interno del territorio comunale di Montespertoli.

Informazioni:
Sito:www.chianti-montespertoli.it
Email: info@chianti-montespertoli.it

Prodotti: Chianti Montespertoli, Chianti Colli FiorentiniVin Santo del Chianti, IGT Toscana

Nel tipico paesaggio del Chianti Fiorentino, Montespertoli con i suoi vigneti, le cantine e la Mostra del Chianti, è una delle capitali del vino toscano. La zona di Montespertoli è votata alla coltivazione della vite per idonee condizioni climatiche ed ottime caratteristiche fisiche. La produzione di Chianti è il primo obiettivo e, dal 1997, è stata riconosciuta la sottozona “Chianti Montespertoli”. Per immergersi nella cultura del vino, invece, il Centro per la Cultura del Vino “I Lecci” propone visite al Museo del Vino che illustra, oltre alle fasi della produzione, il valore della tradizione che si lega al fascino della terra e la degustazione di prodotti tipici. Sono numerose le fattorie dove si producono gli eccellenti Chianti Montespertoli e Chianti Colli Fiorentini, l’Olio extra Vergine di Oliva DOP, il Vin Santo del Chianti e gli IGT Toscana. In molte cantine attrezzate si possono fare degustazioni di tutti questi prodotti. Nelle valli del territorio di Montespertoli si trova in abbondanza anche il tartufo bianco, delicato tubero ricercato nella gastronomia d’eccellenza.

I vini

Il Chianti Montespertoli, è un vino rosso rubino tendente al granato, dal profumo intenso, con leggero odore di frutti di bosco e mammola. E’ un vino da pasto, che si sposa perfettamente con le carni rosse e gli arrosti di cacciagione, oltre che, naturalmente, con la pasta condita con ragù di cacciagione. il Vin Santo, vino a colore ambrato più o meno carico, che per le sue particolari caratteristiche organolettiche viene invece consumato come dessert. Dal 1997 è stata riconosciuta la denominazione di origine controllata “Vin Santo del Chianti” sottozona Montespertoli.

Strada dei vini Chianti Rufina e Pomino

Strada dei vini Chianti Rufina e Pomino

La strada del vino si trova a nord-est di Firenze, in un paesaggio contraddistinto da antiche torri, ville rinascimentali e pievi romaniche. Questa strada del vino, la più antica in Toscana produce due importanti vini: il Chianti Rufina DOCG e il Pomino DOC.

Zona: Val di Sieve (FI)
Comuni: Rufina, Greve in Chianti, Pontassieve (FI)
Informazioni: Villa di Poggio Reale – Viale Duca della Vittoria, 7 – Rufina (FI)
Tel: +39 055 8397932
Email: museo@chiantirufina.com
Sito: www.chiantirufina.com

Prodotti: Chianti Rufina DOCG e Pomino DOC

I vini

Il Chianti Rufina, di colore rubino vivace, e dal profumo intenso può accompagnare piatti importanti come carni alla brace, agnello, selvaggina, o formaggi stagionati, Può essere associato ai funghi grigliati, ai tortelli di ricotta o di castagne.


Percorso

Sono previste soste nelle maggiori aziende, i cui proprietari sono originari della zona e che conservano tradizioni che affondano le proprie radici nella storia del territorio.

Aziende che fanno parte della Strada dei Vini Chianti Rufina e Pomino:

AZ. AGR. LECCIOLE PERINI – Via Castiglioni, 30 – 50068 –  Rufina (FI)
Tel: +39 055 8397045

AZIENDA VINICOLA LE COSTE
 – Viale Duca della Vittoria, 139 – 50068 –  Rufina (FI)
Tel: +39  055 8397009

CANTINE F.LLI BELLINI – Via Piave, 1 – 50068  – Rufina (FI)
Tel: +39 055 8397029

CONTI SPALLETTI – Via di Nozzole, 12 – 50022 – Greve in Chianti (FI)
Tel: +39 055 200281

DREOLINO 
– Via Fiorentina, 5/6 – 50068 –  Rufina (FI)
Tel: +39 055 8397021

FATTORIA CERRETO LIBRI 
– Via Aretina, 90 – 50065 –  Pontassieve (FI)
Tel: +39 055 8314528

MARCHESI DE’ FRESCOBALDI 
– via S. Spirito, 11 – 50125 –  Firenze (FI)
Tel: +39 055 27141

MARCHESI GONDI – Tenuta Bossi – Via dello Stracchino, 32 – 50065 –  Pontassieve (FI)
Tel: +39 055.8317830

TRAVIGNOLI – Via Travignoli, 78 – 50070 –  Pelago (FI)
Tel: +39  055 8361098

Strada del Vino e dell'Olio Chianti Classico


Strada del Vino e dell’Olio Chianti Classico

La strada del vino si sovrappone alla via Chiantigiana partendo dalla cittadina di Greve in Chianti, attraversando colline ricoperte da oliveti e vigneti fino ad arrivare a Siena. Vini tipici del territorio sono: Chianti Classico DOCG e Chianti Classico DOC.

Comuni: Barberino Val d’Elsa, Castellina in Chianti, Castelnuovo Berardenga, Gaiole in Chianti, Greve in Chianti, Poggibonsi, Radda in Chianti, San Casciano Val di Pesa, Tavarnelle Val di Pesa

Percorso

La prima cittadina della zona del  Chianti Classico è Greve in Chianti, con la sua caratteristica “piazza mercatale”, poi la località di  Panzano in Chianti, dove si può ammirare  la Pieve di S.Leolino, poi Castellina in Chianti, la località di  Fonterutoli , Radda in Chianti, Gaiole in Chianti, e infine  la città d’arte di Siena. Gran  parte del percorso della Strada  è costituito dal reticolo delle strade che collegano i centri più grandi ai borghi ed ai castelli, come quella che porta  al Castello di Brolio, dove il barone Bettino Ricasoli formulò la “ricetta” vinicola  del vino Chianti.

Percorrendo la Strada si possono  effettuare visite guidate alle cantine e degustare vini, olio e salumi; nei ristoranti e nelle osterie si possono assaggiare le specialità della cucina chiantigiana.

Dove dormire

AGRITURISMO FATTORIA DI POGGIOPIANO - Fiesole

AGRITURISMO FATTORIA DI POGGIOPIANO

Indirizzo: Via dei Bassi, 13 – Località Girone – 50061 Compiobbi – Fiesole (FI)
Tel. +39 055 6593020
Mob: +39 328 6767774 / +39 335 5212706
Sito: www.poggiopiano.it
Email: info@poggiopiano.it
Skype: Galardi.Poggiopiano

Servizi: Nella tranquillità della campagna fiorentina, a 7 km dal centro storico di Firenze, la Fattoria di Poggiopiano offre pernottamento e prima colazione in 8 camere da 2 a 4 persone e 4 appartamenti da 2 a 8 persone. Ogni camera ed ogni appartamento è dotato di biancheria da letto e da bagno, riscaldamento con termostato in ogni stanza, asciugacapelli e set di cortesia nei bagni, angolo cottura, connessione wi-fi, piscina esterna con sdraio e lettini, lavanderia e stireria, barbecue, parcheggio. Su richiesta l’agriturismo organizza degustazione di vini e olio accompagnate sempre da piccole stuzzicanti curiosità culinarie.

Prodotti: produzione e vendita diretta di vini ed olio extravergine di oliva certificati biologici.

L’edificio centrale della Fattoria Poggiopiano è ubicato in un tipico casale toscano risalente al 1650, ristrutturato nel massimo rispetto della tipicità . All’interno ci sono diverse camere e appartamenti da 2 a 8 posti letto ciascuno e con caratteristiche diverse per un totale complessivo di 30 posti letto. Tutte le camere hanno servizi privati; gli appartamenti, anche i più’ piccoli, sono dotati di un angolo cottura che permette di preparare in modo autonomo piatti a base di prodotti tipici locali, che possono essere acquistati nelle vicinanze.

Camere e appartamenti

Gli appartamenti al primo piano dell’edificio hanno viste panoramiche sulla Valle dell’Arno e sulla campagna circostante, oltre a caratteristiche travi a vista e pavimenti in cotto antico. La ristrutturazione del casale ha seguito le linee base della bio-edilizia che prevedono l’utilizzo di materiali di origine naturale e sistemi di risparmio energetico: Per esempio, l’acqua calda viene prodotta da pannelli solari ed un impianto fotovoltaico in fattoria produce energia elettrica; i prodotti per le pulizie sono biodegradabili e si evitano alle colazioni i contenitori monodose.

L’ambiente è in completa armonia con il paesaggio circostante e pensato per i turisti che cercano una vacanza rilassante e piacevole con la comodità di esser vicino alle città d’arte di Firenze e Fiesole. Infatti, un comodo bus urbano con capolinea a 900 metri dell’agriturismo, raggiunge il centro storico di Firenze in circa 20 minuti. L’agriturismo è localizzato in posizione ideale per visitare i più importanti centri culturali ed artistici della Toscana: centro storico di Firenze a soli 7 km, Siena, Pisa, San Gimignano, Lucca ed Arezzo circa 50 minuti in macchina.

Le coccole
Ogni mattina lo staff dell’agriturismo prepara, per chi ne fa richiesta, una colazione con cibo sano e genuino . I prodotti serviti alla colazione sono fatti in casa o provengono esclusivamente da produttori locali, quasi integralmente da agricoltura biologica. Da assaggiare , senza dubbio, le deliziose marmellate che la proprietaria Elisabetta prepara con fichi, pere e uva della fattoria, oltre la cioccolata spalmabile preparata con l’olio extravergine di Oliva prodotto nell’azienda.

Attività sportive

Gli amanti dello sport e della natura potranno dedicarsi a panoramiche passeggiate a piedi, in mountain-bike o a cavallo (maneggio a 10 km), o praticare golf (campo internazionale 18 buche a 15 km, rafting e canoa con guida – partenza a 900 metri dal casale sul fiume Arno, corsi o semplici sedute di yoga da effettuarsi nel giardino o bordo piscina (minimo 2 persone). Sarà piacevole e non raro, inoltre, incontrare caprioli, lepri, cinghiali, scoiattoli, che vivono liberi nei campi della fattoria.

Prodotti premiati

La Fattoria produce un eccellente olio extra vergine di oliva biologico, che ha ottenuto numerosi riconoscimenti e premi a livello nazionale ed internazionale, oltre a vini rossi e un vino bianco. Tutti i prodotti possono essere degustati e acquistati direttamente in Fattoria:
. Vino Chianti
. Vino Chianti non filtrato
. Vino Chianti Riserva
. Vino Rosso IGT “ Com’Era”
. Vino Rosso IGT “Poggio Galardi”
. Vino Bianco IGT “ Erta al Mandorlo”


. Olio Extravergine di Oliva “Galardi “
. Olio Extravergine di Oliva “ Plenum”