Toscana Medievale tre manifestazioni a maggio

Toscana Medievale tre manifestazioni a maggio

La Toscana è ricca di suggestive rievocazioni storiche nel centro di borghi medievali con costumi e usanze dell’epoca. Ecco le principali del mese di maggio.

SERREMAGGIO CON LA FESTA DI CIAMBRAGINA

Quando: dal 7 al 15 maggio 2016

Dove: Serre di Rapolano (Siena)

Servizio navetta per raggiungere il centro storico nei giorni della manifestazione
serremaggio-serre-di-rapolano

L’elegantissima fanciulla Ciambragina nacque a Cambrai in Francia, sede di fiorenti mercati di stoffe, pellicce e cuoiame e divenne la giovane moglie di Giovanni de’ Rossi, ricco mercante senese. Si trasferì a Serre di Rapolano (Siena) dove la coppia amava sfilare indossando sfarzosi abiti ornati da pietre preziose e foderati in pelliccia accompagnata da vescovi, nobili e suonatori di strumenti d’epoca quali liuti, ghironda e viella. La rievocazione storica della festa di Ciambragina quest’anno avra’ luogo all’interno Serremaggio 2016 “Passato e futuro dentro le Mura” ed è prevista sabato 13 e domenica 14 maggio dalle 16.00 alle 23.00 con un corteo storico di centinaia di figuranti, acrobati, maghi, musicisti, sbandieratori, arcieri, tamburini. Il tutto nel suggestivo paesino arroccato sulla collina che conserva parte delle mura e le porte d’accesso.

***

116° BALESTRO DEL GIRIFALCO

Quando: domenica 22 maggio e il 14 agosto alle 17.30

Dove: piazza del Duomo a Massa Marittina (GR)

Prevendita biglietti tribuna presso il Museo archeologico di Massa Marittima

1605-girifalco

Il Balestro del Girifalco è una manifestazione ormai giunta alla 116° edizione e si tiene nel centro storico di Massa Marittima (Grosseto) due volte all’anno: la quarta domenica di maggio e il 14 agosto. La gara è preceduta da un coloratissimo corteo con oltre 150 figuranti in costumi medievali per le vie cittadine sino ad arrivare in piazza Duomo, dove viene aperta dall’esibizione di sbandieratori. Alla gara partecipano 24 balestrieri, 8 per ciascuno dei Terzieri in cui è diviso il Comune di Massa Marittima che utilizzano un’antica balestra all’italiana, riproduzione di quelle del ‘400. Il bersaglio è posto a 36 metri di distanza al centro del girifalco in legno. Il vincitore ricevera’ una simbolica freccia d’oro mentre al suo Terziere verra’ assegnato il ‘drappellone’ in seta dipinta.  Non perdete le iniziative della sera precedente al torneo, sabato 21 maggio nelle vie limitrofe al Duomo con esibizione di Sbandieratori ed estrazione dell’Ordine di Tiro. Si potra’ poi partecipare a una delle cene sociali prebalestro organizzate dai Terzieri di Massa Marittina.

***

XXIII FESTA MEDIOEVALE DI MALMANTILE

Quando: sabato 28 e domenica 29 maggio e sabato 4 e domenica 5 giugno

Dove: Castello di Malmantile – località malmantile  – comune  di Lastra a Signa (FI)

Servizio navetta per raggiungere il castello nei giorni della manifestazione

1605-1Med-malmantile

La manifestazione medievale del Castello di Malmantile frazione di Lastra a Signa (Firenze) nasce nel 1993, per finanziare la Misericordia locale, ed è stata ispirata dalle antiche mura del Castello, al cui progetto partecipò il Brunelleschi, perfette per ricreare l’ambiente tipico del borgo medievale. I partecipanti potranno viaggiare nel tempo, fino a 600 anni fa, attorniati da dame, cavalieri, buffoni, artigiani, falconieri, sbandieratori, pellegrini e tanti altri personaggi medievali. Il programma delle scorse edizioni prevedeva itinerari enogastronomici, spettacoli di comici e giocolieri, parate di suoni, canti, favole e colori e tante altre attivita’ e iniziative affascinanti per grandi e per bambini.

Salva

Dettagli Magda Legnaioli

Amante di viaggi, storia, architettura, arte e fotografia, Magda Legnaioli, è la fondatrice e direttrice di Tuscany Sweet Life, il portale del turismo in Toscana