Abbazia di San Galgano a Chiusdino

Attrazioni in Toscana
Musei in Toscana
Gastronomia Toscana
Eventi in Toscana
Itinerari in Toscana
Storia della Toscana

termo_montemurlo

A Chiusdino la spada nella roccia… ma non quella di Re Artù

Chiusdino StemmaAbbazia di San Galgano è  ubicata a Chiusdino un caratteristico borgo che conserva intatto gran parte del tessuto urbano medievale. Nei dintorni vissero gli Etruschi e poi i Longobardi. Qui nacque Galgano Guidotti, a cui fu intitolata l’Abbazia di San Galgano, attualmente apprezzata meta turistica e sede di vari concerti nella stagione estiva. Vicino all’imponente rudere dell’abbazia si trovano l’Eremo di Montesiepi, costruito dove il citato Galgano Guidotti infisse la propria spada in una roccia, e la casa dove abitò fino all’inizio dell’eremitaggio.

ZONA Valle del Merse
TIPO borgo medievale
COORDINATE 43°09′16.6″N 11°05′03.3″E
ALTITUDINE 564 metri s.l.m.
SPORT trekking escursionistico, ciclismo, equitazione
CONFINI Casole d'Elsa (SI), Monticiano (SI), Montieri (GR), Radicondoli (SI), Roccastrada (GR), Sovicille (SI)

chiusdino mapInformazioni Turistichesiena mapp

Comune di Chiusdino
Piazza del Plebiscito, 2 – 53012 Chiusdino (SI)
Tel.: +39 0577 751055
protocollo@comune.chiusdino.siena.it
www.comune.chiusdino.siena.it

Ufficio Informazioni Turistiche
Via Paolo Mascagni, 12 – 53012 Chiusdino (SI)
Tel.: +39 0577 750313
info@prolocochiusdino.it

COSA VEDERE

Chiese di Chiusdino

Abbazia di San Galgano

Abbazia di San Galgano

abbazia san galganoZone: Valle del Merse
Comune: Chiusdino (SI) – località San Galgano
Tipo: abbazia cistercense (XII° secolo)
Indirizzo: Località San Galgano, 167
Tel.: +39 0577 756738
Orario: tutti giorni da aprile a ottobre 9.00-20.00, da novembre a marzo 9.30-17.30
Ingresso: €uro 2,00 intero, € 1,50 ridotto

Intorno al 1185 e per volontà del vescovo di Volterra, sul luogo dove San Galgano morì, fu edificata una cappella. Il vescovo successore, promosse invece la costruzione di un vero e proprio monastero. Sotto l’impulso di un primo nucleo monastico nel 1218 iniziarono i lavori di costruzione dell’abbazia, terminati nel 1288. Nel XIV° secolo la situazione iniziò a peggiorare: prima la carestia del 1328, poi la peste del 1348 che non risparmiò la comunità monastica. Nella seconda metà del XIV° secolo l’abbazia venne più volte saccheggiata durante eventi bellici. Tutte queste vicende portarono a una profonda crisi nella comunità monastica, tanto che, alla fine del secolo, si era ridotta a sole otto persone. Nel 1474 i monaci si trasferirono a Siena e, nel 1503, l’abbazia fu affidata ad un abate commendatario. L’amministrazione fu dissennata, al punto che, uno di loro, a metà del secolo, fece rimuovere e poi vendere la copertura in piombo del tetto. Da quel momento le strutture si deteriorarono rapidamente e, nella prima metà del XVIII° secolo, il complesso risultava ormai crollato in più parti.

abbazia san galgano1Nel 1789, la chiesa fu definitivamente sconsacrata e abbandonata. I locali del monastero diventarono invece una fattoria e vennero parzialmente restaurati già nei primi decenni del XIX° secolo. Nel 1926 iniziò il restauro con metodo conservativo: si decise semplicemente di consolidare quanto rimaneva senza realizzare ricostruzioni arbitrarie o integrazioni. L’interno è quindi privo della copertura e del pavimento.

facciata san galganoLa chiesa rispetta perfettamente i canoni della abbazie cistercensi stabiliti dalla regola di San Bernardo: l’edificio ha pianta a croce latina e lo spazio interno è diviso longitudinalmente in tre navate di 16 campate di pilastri cruciformi. Di grande effetto scenico è l’abside, conclusa in alto da un grande oculo riccamente decorato.

Sulla fiancata destra è collocato il chiostro, attorno al quale ruotava tutta la vita dell’abbazia. La sagrestia è coperta da due grandi volte a crociera e in questa sala sono ancora visibili tracce degli affreschi originali. Dietro il cimitero e l’abside della chiesa si trovavano le infermerie dei laici, che erano separate soprattutto per motivi igienici. l resto del complesso non esiste più. Le zone accessibili alle visite sono la chiesa, la Sala Capitolare, lo scriptorium, i resti del chiostro e le aree esterne. Grazie all’eccellente acustica, durante i mesi estivi all’interno della chiesa vengono organizzati eventi e concerti musicali.

Eremo di Montesiepi

Eremo_MontesiepiZone: Valle del Merse
Comune: Chiusdino (SI) – località  San Galgano
Tipo: chiesa (XII° secolo)
Tel.: +39 0577 756700
Indirizzo: Strada Comunale di San Galgano
Orari: tutti i giorni dalle 9.00 al tramonto

Conosciuta anche come Cappella di San Galgano, è tradizionalmente il luogo dove Galgano Guidotti, poi onorato come San Galgano, si ritirò in eremitaggio fino alla morte. Intorno al 1185 e per volontà del vescovo di Volterrai, in questo luogo fu edificata una cappella. Nel XIV° secolo la cappella fu ingrandita e vi fu annesso il campanile. Nonostante i restauri, avvenuti in epoche successive, ha conservato l’aspetto originale a forma di cilindro. Sulla facciata c’è un cornicione decorato con sculture antropomorfe con teste umane, zoomorfe e fitomorfe, tutte risalenti all’epoca della costruzione. L’interno è molto suggestivo: in basso un basamento circolare in pietra mentre la copertura è una volta emisferica ad anelli concentrici in bicromia (cotto e travertino).

Spada San GalganoAl centro c’è la pietra nella quale è infissa la spada di San Galgano. A sinistra c’è una cappella a pianta rettangolare con volta a crociera, realizzata nel 1334 da Ambrogio Lorenzetti, che l’abbellì con un ciclo di affreschi. Sebbene deteriorati, di alcuni sono visibili anche le sinopie, recuperate durante i lavori di restauro. Sulla parete di fondo si trova la Maestà. In questa raffigurazione, in basso, c’è Eva. Sulle spalle della donna una pelle di capra (a simboleggiare la lussuria) mentre con una mano sorregge un fico (simbolo del peccato) e con l’altra mostra un cartiglio con l’affresco Galgano circondato da Santi e Angeli offre un modello della roccia dov’è infissa la spada e, nella parte inferiore, Veduta di città con figure alate.

Propositura di San Michele Arcangelo

propositura san micheleZone: Valle del Merse
Tipo: chiesa
Indirizzo: Via della Cappella

Anche a causa dell’utilizzo di materiali impropri il restauro del 1964 aveva alterato radicalmente l’originaria struttura interna della chiesa. Il successivo restauro generale, effettuato nel 2001, ha restituito all’edificio l’aspetto originale. La chiesa conserva due tele raffiguranti San Galgano in preghiera e la Madonna del Rosario di Alessandro Casolani (XVI° secolo). L’oggetto liturgico più rilevante è il reliquiario che contiene la testa di San Galgano. La teca, in argento sbalzato, è opera dell’orafo Bino Bini.

Monumenti e luoghi da visitare a Chiusdino

Spada nella Roccia - Chiusdinola spada nella roccia

Casa di San Galgano

casa san galgano1Zone: Valle del Merse
Tipo:
dimora storica (XIII°-XVIII° secolo)

Il palazzo dove nacque San Galgano fu abitato dalla madre ancora dopo la morte e canonizzazione del figlio. La donna lo lasciò in eredità ai monaci cistercensi di Montesiepi. La confraternita vi allestì due oratori, la “Cappella di sotto”, nella sala di ingresso del palazzo, e la “Cappella di sopra”, in una delle sale superiori.

Nel 1785 il Granduca Pietro Leopoldo espropriò il palazzo all’Ordine Cistercense. In epoca napoleonica l’edificio fu occupato da soldati francesi e adibito prima a caserma, poi a carcere. Nel XX° secolo l’amministrazione comunale restituì alla Confraternita la “Cappella di sotto” che fu restaurata nel 1905 in stile neogotico e riaperta al culto. Sul portale d’ingresso del palazzo, si trova un calco del bassorilievo raffigurante San Galgano condotto dall’Arcangelo Michele sul colle di Montesiepi eseguito dallo scultore Giovanni di Agostino nel 1330. All’interno della “Cappella di sotto” c’è il masso in cui, secondo la tradizione, ci sarebbero le impronte delle ginocchia del cavallo di Galgano, inchinatosi all’apparire dell’Arcangelo Michele.

Castello di Frosini

Zone: Valle del Merse
Comune: Chiusdino (SI) – località Frosini
Tipo: fortificazione (XI° secolo)

Il castello è circondato da un contesto di grande bellezza paesaggistica. Fu edificato nell’XI° secolo e costituiva uno dei feudi più importanti dei Conti della Gherardesca. Nel XIII° secolo il castello  entrò a far parte dei possedimenti di Siena, dato che si trovava lungo un’importante via di comunicazione che univa Siena, le Colline Metallifere e la Maremma. Nel Medio Evo il castello ospitò una Magione dei Cavalieri Templari, la Mansio Templi de Fruosina, che forniva ristoro ai pellegrini, viandanti e altri che avessero bisogno di aiuto ed assistenza. Durante la peste del XIV° secolo nel castello visse Illario Bradani, personaggio che, per esser stato immune alla peste prese la cattiva fama di negromante. Il fantasma, seconda alcune dicerie, appare di tanto in tanto per  trasformare i vivi curiosi in morti viventi. Attualmente il castello è di proprietà privata.

COSA FARE

Eventi

Festa di San Galgano

Tipo: festa religiosa
Periodo: 3 dicembre

Festa del santo patrono della cittadina, coincidente con il giorno della sua morte.

Sagra del Ciaccino

Tipo: folclore
Località: Ciaccino
Periodo: primo fine settimana di agosto

Durante l’evento si svolge il torneo “Palla Eh!”, un gioco di origini spagnole, diffuso nelle Colline Metallifere e in altre zone d’Europa.

CULTURA

Storia

L'abbazia di San Glagano a ChiusdinoL’origine della cittadina risale al periodo della penetrazione longobarda in Toscana (VI° secolo d.C.). A partire dal 572 i Longobardi occuparono i territori compresi tra i fiumi Cecina e Ombrone e, nella zona di Chiusdino, edificarono le prime fortificazioni, denominate clusae, per il controllo delle strade e la riscossione dei dazi. Il nome deriva appunto da Cluslinum, in relazione a queste prime fortificazioni longobarde. Fino all’XI° secolo, l’insediamento si trovava sulla sommità della collina, chiuso da una cinta muraria dal perimetro piuttosto corto, sulla quale si apriva una porta ancor oggi conservata. l castello era di modeste dimensioni e senza un ruolo strategico evidente. Forse a seguito dello sviluppo dell’agricoltura e delle miniere d’argento, tra la fine dell’XI° secolo e l’inizio del successivo il borgo si ingrandì.

Ciò fu motivo di contesa tra il vescovo di Volterra e i conti della Gherardesca, vertenza che terminò nel 1215, con l’inclusione del villaggio nei territori di Siena. A partire da quest’epoca, grazie allo sviluppo di tutto il territorio circostante, Chiusdino conobbe un notevole progresso. Questo era dovuto essenzialmente alla presenza, sul territorio, di due importanti abbazie: quella di Serena, costruita nel 1004 dai Conti della Gherardesca, e quella di San Galgano. Durante il XIV° secolo l’abitato raggiunse le dimensioni dell’attuale centro storico. Nel 1557 la cittadina entrò a far parte dei territori controllati da Firenze e, successivamente, del Granducato di Toscana di cui seguì le sorti fino all’Unità d’Italia.

Curiosità

Eremo di Montesiepe - Spada nella RocciaEremo di Montesiepi e la Spada nella Roccia

La storia di San Galgano

cuoreSecondo la tradizione, attorno al 1150 a Chiudino nacque Galgano Guidotti. La giovinezza fu caratterizzata da violenze e dissolutezza. La conversione al cristianesimo fu dovuta a due apparizioni dell’Arcangelo Michele, che lo convinse ad abbandonare la vita secolare e a intraprendere quella religiosa. Galgano lasciò il borgo e si ritirò su un colle poco distante, Montesiepi, già visto durante la visione. Qui, in mancanza di legna per costruire un crocifisso, conficcò il suo spadone nel terreno roccioso trasformandolo in una croce.

In questo luogo visse da eremita per un anno, inizialmente cibandosi di erbe e radici e dormendo sulla nuda terra. Successivamente costruì un piccolo romitorio, dove morì nel 1181, meno di un anno dopo la sua conversione e l’ingresso nella vita monastica. La prima indagine conoscitiva delle virtù e dei miracoli di Galgano fu condotta dal vescovo di Volterra. Successivamente il vescovo Ildebrando Pannocchieschi ottenne l’apertura di un processo di canonizzazione da parte del papa Lucio III° e la nomina di tre commissari, con il compito di verificare la santità del giovane eremita.

I film

nostalghiaLa suggestiva abbazia di San Galgano è stata utilizzata come scenario dei film Nostalghia di Andrej Tarkovskij (1983), Il paziente inglese di Anthony Minghella (1996), Paolo Barca, maestro elementare, praticamente nudista con Renato Pozzetto (1975); inoltre per la scena finale del film Il riposo del guerriero di Roger Vadim (1962).

Il fantasma del Brandani

Dal castello di Frosini provengono storie dell’apparizione di un fantasma, identificato come Ilario Brandani, vissuto nel XIV° secolo, epoca della peste che colpì il centro dell’Italia. Pare che, ad eccezione del Brandani, tutti gli abitanti del castello di Frosini e dei  borghi limitrofi morirono. Così, presto si sparse la voce che l’uomo sarebbe stato un mago, in grado di evocare i morti. Per fuggire a tali dicerie Brandani si rifugiò all’interno del castello, ormai popolato soltanto dai cadaveri, e rimase in eremitaggio per anni fino alla morte, dovuta a cause naturali.

Con il passare del tempo, la leggenda prese sopravvento a causa di costanti apparizioni e facendo credere che il semplice sguardo del fantasma di Brandani fosse capace di trasformare i vivi in creature delle tenebre, ossia in morti viventi. Le ripetute chiusure a cui il castello fu sottoposto dal XV° secolo in poi fecero crescere l’idea che la figura del negromante si aggirasse ancora nelle stanze abbandonate condannando a una morte eterna nel mondo dei vivi coloro che vi si fossero avventurati.

SERVIZI TURISTICI

Dove dormire a Chiusdino

Agriturismo Il Mulino

AGRITURISMO IL CAGGIO - appartamenti e ristorante

AGRITURISMO IL CAGGIO

Agriturismo Il Caggio

Indirizzo: SP 52 della Montagnola, 21 – 53018 Sovicille (SI)
Tel.:+39 338 4544137 / +39 0577 345506
Sito: www.ilcaggio.it
Email: ilcaggio@interfree.it
Servizi: 7 appartamenti con conforti, connessione wifi gratuita, ristorante, parcheggio, piscina con vista, servizio lavanderia, degustazione di olio e marmellate, location wedding, animali ammessi

L’Agriturismo Il Caggio è immerso nel verde della Montagnola Senese, tra querce secolari ed arbusti aromatici. Il vasto parco recintato offre una vista speciale, con scorci unici. Il Caggio è un luogo ideale per gli amanti della natura e delle escursioni in campagna, o semplicemente per coloro che desiderano trascorrere una vacanza all’insegna della quiete e del riposo, magari rilassandosi nella nostra splendida piscina attrezzata. Il soggiorno, nell’agriturismo Il Caggio è ricco di esperienze speciali ed uniche nella loro semplicità quale seguire i ritmi della natura, toccarne con mano i frutti, imparare ad apprezzare sia i doni che la terra ci offre.

STRUTTURA

La struttura, ricavata da un antico podere contadino in un’area un tempo abitata dagli Etruschi, è oggi suddivisa in sette comodi appartamenti, dotati di ogni comfort per gli ospiti, sono stati completamente ristrutturati e arredati in stile toscano. Il soffitto è il protagonista indiscusso: le imponenti travi che lo attraversano hanno origine plurisecolare e non possono certo passare inosservate. La struttura è adatta anche come location per matrimoni e banqueti. Nell’agriturismo è attivo un ristorante aperto a colazione, brunch, cena e aperitivo.

APPARTAMENTI

Il Caggio appartamento

Gli appartamento sono di diverse tipologia per soddisfare i bisogni di ogni ospiti.

Agriturismo Il Caggio

Gli appartamenti offrono:

  • elegante camera matrimoniale
  • bagno con vasca/doccia
  • soggiorno con angolo cottura e stufa a legna
  • soppalco adibito a camera da letto (matrimoniale/doppia)
  • salotto con divano-letto
  • area esterna privata ed attrezzata con tavolo, sedie ed ombrellone
  • riscaldamento
  • connessione wifi gratuita
  • disponibilità camere familiare

Agriturismo Il Caggio - appartamentiAgriturismo il Caggio

AREA ESTERNA

Oltre la fantastica vista della campagna toscana punteggiata di colline pieni di vigneti e uliveti, l’agriturismo Il Caggio offre una deliziosa piscina dove passare momenti rilassanti godendo dei stupendi tramonti.

Il Caggio piscinaIl Caggio vista

Servizi:

  • area esterna attrezzata con tavolo, sedie ed ombrellone
  • piscina all’aperto con vista
  • parcheggio

PRODOTTI

Olio extravergine di olivaMarmellate

Da anni, l’agriturismo Il Caggio mette tutta la passione e la cura nel realizzare i prodotti che offre ai propri ospiti e non solo. Tra i nostri prodotti avrete la possibilità di assaggiare nel corso delle degustazioni e delle cene tipiche che sono organizzate nell’agriturismo:

. Olio extravergine d’oliva
Estratto esclusivamente dalle olive raccolte dagli alberi nei nostri terrazzamenti, con spremitura a freddo.

. Marmellate e Conserve
Rigorosamente realizzate con frutti e ortaggi da noi coltivati, come susine, fichi, mele cotogne, ciliegie, pomodori, zucca ed altro

. Castagne
Da cui ricaviamo la farina per dolci e molte altre specialità

DOVE TROVARCI

AZIENDA BIOAGRITURISTICA IL FICARETO - camere e ristorante

AZIENDA BIOAGRITURISTICA IL FICARETTO

Agriturismo Ficareto

Indirizzo: Strada di Ficareto, 6 – Località Ancaiano – 53018 Sovicille (SI)
Podere Ficareto
Tel.:+39 370 3067433 / +39 0577 311020
Sito: www.podereficareto.it
Email: info@podereficareto.it
Servizi: 6 camere doppie con conforti, connessione wifi gratuita, ristorante, parcheggio, piscina con vista, servizio lavanderia, degustazione di vini, olio e marmellate, corsi di cucina, animali ammessi, accessibilità a disabili, equitazione, bici
Prodotti: Vendita diretta di prodotti biologici – vino, olio confetture

Prezzi: Il prezzo della camera include sempre la prima colazione a buffet, connessione WiFi, set di cortesia, biancheria da letto e da bagno, parcheggio – Contattare la struttura per ricevere un’offerta personalizzata in base alle tue esigenze e ai servizi richiesti.

Il Podere Ficareto è ubicato alle falde della”Montagnola” Senese e occupa un’area di ha 50 ha tra vigneti, uliveti e boschi di lecce. E’ raggiungibile attraverso una comodissima rete stradale per chi provenga da qualsiasi direzione. L’edificio centrale è stato accuratamente ristrutturato per poter offrire ambienti accoglienti e confortevoli mantenendo quel sapore di antico. A disposizione degli ospiti c’è una sala TV e libreria con caminetto e un confortevole salone per colazione e cena. Gli esterni dispongono di molti spazi e di tanta ombra, oltre il parco giochi per bambini, la piscina, il pergolato lungo 25 metri in cui insistono 22 varietà di uve da tavola opportunamente segnalate con cartelli. Non lontano dell’edificio centrale, si trova l’ allevamento dei bovini Angus e Charolais, i cavalli, i poni e l’asinello. Attorno la villa padronale ci sono fruttiferi diversi adottati anche per la preparazione di confetture a base di fichi, uva, ciliegie, albicocche, pesche, susine, pere e mele.

STRUTTURA

Agriturismo Il Ficareto
L’agriturismo dispone di 6 camere doppie con vista panoramica. Possibilità di aggiungere il terzo letto in ogni camera. Tutte le stanze sono hanno collegamento internet in wi-fi gratuito e TV e riscaldamento biologico (centrale termica a legna). Le camere sono ampie e molto luminose con l’arredamento è in stile rustico. Le camere sono di diverse tipologia per soddisfare i bisogni di ogni ospiti.

Il Ficareto - camera

L’agriturismo offre:

  • elegante camere matrimoniale/doppia
  • bagno con vasca/doccia
  • wi-fi gratuito per connessione a Internet in tutte le camere e le sale comuni
  • sala TV e libreria con caminetto
  • ampia e confortevole sala da pranzo
  • riscaldamento biologico

AREA ESTERNA

Oltre la fantastica vista della campagna toscana punteggiata di colline piene di vigneti e uliveti, l’agriturismo Il Ficareto offre una deliziosa piscina dove passare momenti rilassanti godendo dei stupendi tramonti.
Agriturismo Il Ficareto

Servizi area esterna e spazi comuni:

  • piscina
  • parco giochi per bambini
  • tavolo da ping pong
  • noleggio biciclette

PRODOTTI

Agriturismo Il Ficareto

Tra prodotti dell’agriturismo avrete la possibilità di assaggiare e degustazioni:

. Olio extravergine d’oliva – estratto esclusivamente dalle olive della fattoria,e con spremitura a freddo.

. Marmellate e Conserve – rigorosamente realizzate con frutti e ortaggi della fattoria, come susine, fichi, mele cotogne, ciliegie, pomodori, zucca ed altro

.Castagne – da cui si ricava la farina per dolci e molte altre specialità

RISTORANTE

Nel Ristorante troverai ricette tradizionali e innovative cucinate con ingredienti genuini prevalentemente biologici quali il Carosello di Salumi e Formaggi accompagnato dalle confetture prodotte in fattoria, La Ribollita, l’Arrosto di Cinta ripieno in porchetta, la Fiorentina, la Panna Cotta al basilico ed altri piatti. Inoltre, il ristorante offre la BIO Piazza con impasto preparato con 5 farine di grani antichi macinati a pietra e lievitato per tre giorni prima di essere steso, farcito e infornato. Menù fisso tutti i giorni con  antipasto, primo, secondo con contorni e dessert (prezzo a persona € 20,00 escluse bevande). Il ristorante offre anche colazione all’americana con buffet di prodotti salati e dolci e cena su richiesta, tradizionale o vegetariana anche a base di ingredienti biologici.Contattare la struttura per pranzi o cene di lavoro, piccoli eventi, feste e anniversari. Prenotazione entro le ore 11,00 per pranzo e ore 18,00 per cena

CORSI DI CUCINA
Corsi di Cucina Toscana
Apprendere i segreti della Cucina Toscana è divertente e rilassante. Il Podere Ficareto offre corsi di cucina tipica toscana con ingredienti sani, genuini e sempre di stagione.

DEGUSTAZIONI DI VINI

L’Agriturismo Il Ficareto offre la possibilità di degustazioni di pregiati vini e prodotti locali. Le degustazioni possono essere effettuate su prenotazione scrivendo a info@podereficareto.it o telefonando allo (+39) 0577311020.

Degustazioni 1
Min. 2 pax – Durata: circa 1 ora
Degustazione di 4 vini DOCG accompagnati da formaggi e salumi locali
Prezzo: 25,00 Euro per persona

Degustazione di 2
Min. 2 pax – Durata: circa 1 ora
Brunello di Montalcino e 2 IGT accompagnati da formaggi e salumi locali
Prezzo: 40,00 Euro per persona

Degustazione Viaggio in Toscana
Min. 2 pax – Durata: circa 1 ora
Vini: Chianti Colli Senesi, Chianti Classico, Chianti Riserva, Rosso di Montalcino, Brunello di Montalcino, Rosso di Montepulciano, Nobile di Montepulciano
Prezzo: 60,00 Euro per persona

FATTORIA DIDATTICA

L’agriturismo Il Ficareto offre la possibilità a gruppi organizzati e scuole di scoprire cos’è l’agricoltura biologica tramite percorsi con tematiche specifiche. Seguendo lafilosofia del BIO e del “Mangi ciò che vedi” il Podere Ficareto ha intrapreso la strada dell’allevamento di polli da uova e carne allevati a terra, suini razze Grigio Senese e Large White allevati allo stato semi brado, bovini razze Angus e Charolai allevati allo stato semi brado. La fattoria offre accesso facile per pulmini, mentre un pullman gran turismo potrebbe sostare a circa 300 metri dalla casa. Per informazioni scrivere a info@podereficareto.it  o telefonare allo (+39) 0577311020

Elenco dei percorsi:
. Dal grano al pane: percorso didattico con breve storia del grano e i suoi derivati, manipolazione degli elementi base e cottura finale nel forno a legna.
. Dall’uva al vino: vendemmia in campo e successive fasi della vinificazione con visita in una cantina.
. Attività nell’orto biologico: rotazioni colturali, consociazioni, fertilizzanti naturali, differenze tra gli ortaggi, cure colturali e raccolte.
. Vita nel bosco: le stagioni nel bosco, cosa succede agli animali, ai bambini, a chi lavora in campagna.
. Alla scoperta dell’ambiente naturale: laboratori del gusto, giochi, colori, i 5 sensi.

EQUITAZIONE
Passeggiata a cavallo

Percorsi a cavallo di facile esecuzione in totale sicurezza con la compagnia delle guide autorizzate nei dintorni. Su richiesta tour di uno o più giorni a cavallo.
. Passeggiata di un’ora nell’azienda Ficareto – € 25,00 a persona
. Passeggiata nel Bosco Santo fino al Castello di Celsa durata 3 ore – € 45,00 a persona
. Tour della Montagnola con pausa pranzo durata 6 ore – € 70,00 a persona

DOVE TROVARCI

Agriturismi

Agriturismo Casanova

Via Casanova – località Montalcinello – Chiusdino (SI)
Tel. +39 0577 798014

Agriturismo Cooperativa S. Galgano

Località San Galgano – Chiusdino (SI)
Tel. +39 0577 756292/ +39 0577 751041
www.sangalgano.it
info@sangalgano.it

Agriturismo Fattoria Le Planaie

Località Pentolina – Chiusdino (SI)
Tel. +39 0577 799018

Agriturismo Galgani Giacomino

Via A. Gramsci, 8 – località Montalcinello – Chiusdino (SI)
Tel. +39 0577 798012
agriturismobotralta@libero.it

Agriturismo Il Castellare

Podere Castellare – località Montalcinello – Chiusdino (SI)
Tel. +39 0577 798020
www.agriturismoilcastellare.it
info@agriturismoilcastellare.it

Agriturismo Il Noceto

Casanova – località Montalcinello – Chiusdino (SI)
Tel. +39 0577 798900
www.villailnoceto.it
info@villailnoceto.it
servizi: piscina, giardino

Agriturismo La Cappella di Montesiepi

Località San Galgano – Chiusdino (SI)
Tel. +39 0577 756743
www.lacappelladimontesiepi.com
gaetanobracconeri@lacappelladimontesiepi.com

Agriturismo La Palazzina

Palazzina – località Frosini – Chiusdino (SI)
Tel. +39 339 5095363
chiaragasparrini@libero.it

Agriturismo La Pieve

La Pieve, 7 – località Montalcinello – Chiusdino (SI)
Tel. +39 0577 798014

Agriturismo Le Sugherine

Podere Le Sugherine – Chiusdino (SI)
Tel. +39 0577 750215

Agriturismo Montomoli Giovanna

Collepetrucci – località Ciciano – Chiusdino (SI)
Tel. +39 0577 750457
collepetrucci@virgilio.it

Agriturismo Podere di Santa Maria

Cucinato – località Ciciano – Chiusdino (SI)
Tel. +39 3471937052
www.poderedisantamaria.com
info@poderedisantamaria.it

Agriturismo Podere Il Bosco

Podere Bosco, 51 – Chiusdino (SI)
Tel. +39 0577 750520
www.poderebosco.com
info@poderebosco.com

Agriturismo Podere Le Querci

Località Le Querci – Chiusdino (SI)
Tel. +39 0577 750654
www.le-querci.com
le-querci@alice.it

Agriturismo Podere Sant’ Eugenio

Podere Sant’ Eugenio – località Macarro – Chiusdino (SI)
Tel. +39 335 5614842

Agriturismo Santini Cristina

Località Frassini – Chiusdino (SI)
Tel. +39 0577 756280
luca.calossi@tiscali.it

Agriturismo Tassinaiola

Via Umberto I, 3 – Chiusdino (SI)
Tel. +39 0577 51026
servizi: piscina, giardino

Agriturismo Tenuta di Spannocchia

Spannocchia – località Frosini – Chiusdino (SI)
Tel. +39 0577 75211
www.spannocchia.com
castello@spannocchia.org

Agriturismo Azienda Agrituristica Le Querce

Cigliarese – località Palazzetto – Chiusdino (SI)
Tel. +39 0577 75066
www.lequerce.info
info@lequerce.info

Agriturismo Poggio Corbo

Podere Poggio Corvo – località Montalcinello – Chiusdino (SI)
Tel. +39 0577 798096

Agriturismo Il Fondaco

Podere San Giuseppe, 123 – località Palazzetto – Chiusdino (SI)
Tel. +39 0577 752863
difare@libero.it

Agriturismo Casapiccini

Casapiccini – località Palazzetto – Chiusdino (SI)
Tel. +39 0577 751093
info@agriturismo-casapiccini.com

Agriturismo La Prediera

Località La Prediera, 6 – Chiusdino (SI)
Tel. +39 0577 750605

Agriturismo Montesiepi

Via Palazzetto, 172 – località Montesiepi – Chiusdino (SI)
Tel. +39 0577 756743

Agriturismo Tre Valli La Casina

Podere Casina – località Sangiovannese – Chiusdino (SI)
Tel. +39 0577 799088
coopvall@tin.it

Agriturismo La Chiusa

Località La Chiusa – Chiusdino (SI)
Tel. +39 0577 750204
www.agriturismolachiusa.it
info@agriturismolachiusa.it

Agriturismo La Ciciano

Santa Maria – località Ciciano – Chiusdino (SI)
Tel. +39 0577 750243

Agriturismo Il Mulino delle Pile

Località Mulino delle Pile – Chiusdino (SI)
Tel. +39 0577 750688
www.agriturismoilmulino.com
info@agriturismoilmulino.com

Bed & Breakfast

B&B Bistro dai Galli Casa Italia

Via Massetana, 5 – località Ciciano – Chiusdino (SI)
Tel. +39 0577 750206/ +39 329 2708380
www.bistrodaigalli.com
info@daigalli.com

B&B Relais Borgo Santo Pietro

Località Palazzetto – Chiusdino (SI)
Tel. +39 0577 751222
www.borgosantopietro.com
info@borgosantopietro.com
servizi: piscina, spa, giardini, set di cortesia, ristorante

B&B Allasia Cristina Barbara

Piazza Cisterna, 4 – località Montalcinello – Chiusdino (SI)
Tel. +39 0577 798001
r.lafattoria@libero.it
servizi: accettazione animali domestici

B&B Combs Laura

Via di Frassini, 5 – Chiusdino (SI)
Tel. +39 0577 46459/ +39 335 6925802

B&B Liepsner Thomas Frank

Località Collepuccioli , 24 – Chiusdino (SI)
Tel. +39 0577 750657
liepsner@interfree.it

Case vacanze/residence

Casa vacanze Associazione Castello di Spannocchia

Frosini – località Spannocchia – Chiusdino (SI)
Tel. +39 0577 752144
www.spannocchia.org
info@spannocchia.org
servizi: parcheggio

Casa vacanze Papena

Località Papena, 126 – Chiusdino (SI)
servizi: Tel. +39 0577 799022
www.tenutadipapena.it
info@tenutadipapena.it

Ostelli

Ostello Ecoturismo La Casa Gialla

Località Cetine, 128 – Chiusdino (SI)
Tel. +39 0577 799063
cetine@cetine.com
servizi: parcheggio

Dove mangiare a Chiusdino

LA SOSTA DEL CAVALIERE - cucina tipica senese

LA SOSTA DEL CAVALIERE – cucina tipica senese

Indirizzo: Piazza dell’Abate, 4 – località Torri – Sovicille (SI)
Tel.:+39 0577 343026 / +39 339 7466937
Sito: www.lasostadelcavaliere.com
Email: info@lasostadelcavaliere.com
Orari: Lunedì, Venerdì, Sabato e Domenica: 12.30-15.00 e 19:30 – 22:30 / Martedì e Giovedì: 19:30-22:30 / Mercoledì chiuso
Servizi: cucina tipica senese, pranzo e cena, ambiente familiare, adatto per gruppi, bambini, servizi ai tavoli, posti a sedere all’aperto, catering, eventi


Vicinissimo al simpatico villaggio di origine medievale il Borgo di Torri, La Sosta del Cavaliere è un splendido ristorante immerso in un contesto paesaggistico d’eccellenza con vista mozzafiato sulla campagna senese. L’edificio era un vecchio fienile completamente ristrutturato, dove una grande finestra fa da cornice a vigne, campi di grano ed in lontananza ai tetti, ai campanili dei borghi nei dintorni. Il ristorante, tipicamente toscano, offre ai suoi clienti un ambiente confortevole ed elegante dove poter godere di un ottimo aperitivo o cena con specialità regionali quali antipasti misti di salumi, crostini alla milza e bruschette al pomodoro fresco, oltre i deliziosi dolci fatti in casa.

Nell’estate è possibile cenare giardino, con gazebo, sedute per aperitivi ed area giochi per bambini. Tutti i piatti, la pasta fatta in casa e le carni di prima qualità, si ispirano alla tradizione senese. La cura dei piatti si fonde con i sapori decisi dell’olio extravergine d’oliva di fabbricazione propria e dei straordinari vini del territorio.

MENU

Il menù offre un’ampia scelta di squisiti piatti preparati sulle ricette tipiche e tradizionali del territorio. Una cucina toscana rivisitata in chiave moderna e genuina: pasta fatta in casa, carne alla griglia e cotture a bassa temperatura. Tutti i prodotti, di primissima qualità, sono scelti personalmente dallo chef e saranno preparati per i clienti con passione ed attenzione.

La passione dello Chef Leonardo Fiorenzani è segnalata dalla curiosità e  voglia di  creare piatti genuini, unici e rigorosamente lavorati a mano. Specialista nella cottura di carni tipiche toscane e senesi utilizza unicamente carne da lui lavorata, soprattutto per la preparazione del ragù e naturalmente delle impareggiabili fiorentine.

Leonardo, il chef,  adotta l’innovativo metodo di cottura a bassa temperatura che, pur mantenendo le tradizioni e l’ utilizzo di prodotti tipici e caratteristici del luogo, permette di proporre pietanze genuine con esaltazione dei sapori naturali Tutta la pasta viene fatta in casa e,  Il pesce, rigorosamente fresco, viene servito solo su prenotazione. Su richiesta lo chef prepara piatti per vegetariani e vegani; pietanze, pane, pasta e dolci per celiaci e propone alimenti stuzzicanti per persone con particolari intolleranze o allergie. Inoltre un menù riservato ai bambini –  “Menù Cittini” .

 

Costituito da una buona varietà di piatti tutti espressi e preparati al momento, nel menù ci sono alcuni piatti sempre presenti, altri che variano a seconda dei prodotti stagionali che i nostro territorio offre: verdure fresche di stagione, tartufi, porcini, castagne, selvaggina (…). La cucina offre piatti classici quali  pici, maremmani, ossobuco alla senese, la tagliata, oltre piatti più moderni ed estrosi come carni cotte a bassa temperatura agli agrumi o al vinsanto e frutta secca, pici al chianti o risotto al melograno o alla menta. Davvero deliziosi. Su richiesta anticipata da parte di gruppi sarà possibile servire ciò che i commensali richiederanno: pesce fresco, trippa, ribollita, maialino al forno.

 

CARTA DEI VINI

La Sosta del Cavaliere si avvale di un’eccellente carta di vini con etichette pregiate di cantine italiane note quali Banfi, Gattacevvhi, oltre vini internazionali di fama. Inoltre La Sosta del Cavaliere offre olio extravergine d’oliva di eccellente qualità di produzione propria che si può acquistare in struttura.

Cantina Banfi( Brunello di Montalcino)
Casillero del Diablo
Natura (Gewurztraminer)
Asti DOCG Spumante Dolce
Cantina Gattavecchi
Vino Nobile di Montepulciano DOCG
Chianti Classico DOCG
Castello Poggiarello
Cantina Villa Sandi
Valdobbiadene Prosecco superiore DOCG

WEDDING E CATERING

La Sosta del Cavaliere offre i suoi locali per ospitare ogni tipo di eventi e cerimonie. Il giardino e la struttura esterna, nel periodo primavera-estate, si prestano in particolar modo all’allestimento di buffet in occasione di compleanni, anniversari, lauree, matrimoni, ma anche di mostre ed esposizioni artistiche. L’area predisposta a parco giochi fa si che  gli spazi siano particolarmente adatti anche a tutte le feste che riguardano i bambini (battesimi, comunioni, cresime, merende o cene di classe). La sala interna, adatta anche a tavolate, è perfetta in occasioni quali cene aziendali, cene degli auguri. In tutte queste occasioni la cucina e lo staff garantiscono massima disponibilità e consiglio esperto per la scelta del menù e dell’allestimento, così da soddisfare qualunque vostra personale esigenza.

Per ricevimenti di matrimonio (fino a circa 230 persone) il ristorante La Sosta del Cavaliere si avvale di esperti collaboratori, per una personalizzata fornitura a noleggio di tutte le strutture e gli articoli necessari a rendere i vostri momenti perfetti ed indimenticabili.

CORSI DI CUCINA TOSCANA

Su richiesta, il ristorante La Sosta del Cavaliere organizza Corsi di Cucina riguardanti alla preparazione della pasta, taglio della carne e dolce.

DOVE TROVARCI

LA BOTTEGA DI STIGLIANO - cucina senese e prodotti tipici

LA BOTTEGA DI STIGLIANO – cucina senese e prodotti tipici

Indirizzo: Piazza Stigliano, 62 – località Stigliano – Sovicille (SI)
Tel.:+39 0577 345624 / +39 349 49158 / Nicola +39 340 5827873 / Stefano +39 349 1587065
Sito: www.valdimersegreen.com.com
Email: info@labottegadistigliano.it
Orari: aperto tutti i giorni a pranzo e a cena orario 10.00 – 14.30 e 18.00 – 22.00 / Martedì chiuso
Servizi: cucina tipica senese, pranzo e cena, prodotti tipici, corsi di cucina, free wi-fi

Bottega di Stigliano è una cucina di filiera corta adatta a tutte le tasche e a tutte le occasioni; uno spazio di incontro per condividere esperienze e saperi, un punto vendita e gastronomia con i prodotti degli agricoltori locali;
La bottega di Stigliano è uno spazio innovativo dedicato all’alimentazione e all’agricoltura di qualità, un luogo multifunzionale dove acquistare i prodotti degli agricoltori locali, assaporare piatti a “Km 0” e partecipare ad iniziative culturali per approfondire il legame tra ciò che si mangia e l’ambiente in cui si vive. La sfida della bottega di Stigliano è la cucina con l’utilizzo di prodotti a filiera corta come proposta concreta di alimentazione locale e nuova imprenditorialità.

La cucina della bottega è gestita dagli chef Stefano Pierini e Nicola Vizzarri di “Cuoco a domicilio” e propone ricette particolare legate al territorio e al ciclo naturale delle stagioni e delle produzioni agricole. I prodotti utilizzati sono di provenienza identificata e garantita dal sistema a filiera corta. Rappresenta l’azione pilota del progetto europeo Rururbal e la sintesi delle strategie messe in campo dalla Provincia di Siena nell’ambito della rete Terre di Siena Filiera Corta.

MENU’

Stefano Pierini e Nicola Vizzarri e dopo anni di esperienza nel settore culinario sia in Italia che all’estero, hanno deciso di unire le loro competenze e la loro passione per l’organizzazione di eventi grandi e piccoli legati all’enogastronomia e soprattutto alle tradizioni del territorio di Siena. Grazie alla loro specificità nell’organizzazione di eventi e catering, la bottega è diventata nel tempo sempre più proficua e intensa. Tutte le materie prime utilizzate in cucina provengono direttamente dalle aziende agricole dell’Associazione Produttori Val di Merse presenti anche nel punto di vendita diretta della struttura.

CARTA DEI VINI

Oltre ai grandi vini del territorio senese quali il Brunello di Montalcino, la Vernaccia di San Gimignano, il nobile di Montepulciano, la nostra cantina include denominazioni meno conosciute come il Chianti Colli Senesi, vitigni autoctoni come il Ciliegiolo e vini biologici e biodinamici e di piccole aziende locali note per la cura della produzione.

LA BOTTEGA

Qui troverai un ricco paniere della spesa nel rispetto delle stagioni e dell’ambiente: pasta, carne, verdure biologiche, formaggi, salumi di Cinta Senese, confetture, olio extravergine di oliva, vini e miele. I produttori della Bottega di Stigliano si impegnano a fornire dettagli sulle loro tecniche di produzione con la massima trasparenza ed onestà. Un sistema di colori e simboli presenti su ogni scaffale ti aiuterà a comprendere la provenienza e le caratteristiche di ogni prodotto in base alla tipologia di agricoltura adottata dall’azienda.

CORSI DI CUCINA ED ERBE AROMATICHE

Oltre al servizio di cucina di filiera corta della La Bottega di Stigliano organizza corsi di cucina, seminari su enogastronomia, degustazioni con i produttori locali. Nel piccolo orto aromatico utilizzato dalla cucina e curato dall’Associazione Erbandando è possibile imparare a riconoscere gli odori, i sapori e l’utilizzo delle piante coltivate e spontanee.

Inoltre, la bottega offre una sala attrezzata per seminari, dibatti e mostre e una sala lettura con pubblicazioni sul territorio, sui temi dell’agricoltura, del cibo e delle buone pratiche con giochi e libri per bambini. Infatti, ai bambini è riservata una saletta con giochi dove potranno anche mangiare in autonomia mentre i grandi sono a tavola nella vicina sala.

CATERING

La struttura realizza servizi di catering per strutture pubbliche e private, agenzie turistiche, aziende agricole e per chiunque ne faccia richiesta.

DOVE TROVARCI