Attrazioni in Toscana

Musei in Toscana

Gastronomia Toscana

Eventi in Toscana

Itinerari in Toscana

Storia della Toscana

In Provincia di Prato ci son 7 comuni. Per leggere di più sulle attrazioni e servizi turistici offerte, CLICCA sul nome di ogni comune elencato.

Poggio a Caiano
Prato (città capoluogo Provincia di Prato)
Vaiano
Vernio

Provincia_di_Prato-StemmaLa provincia di Prato è la più piccola provincia italiana per estensione territoriale e numero di comuni.  E’ una provincia giovane (1992), però con un cuore antico, ricco di storia e di testimonianze dell’arte e dell’ingegno umano, senza trascurare importanti aspetti naturalistici. I prodotti enogastronomici della tradizione pratese e importanti aspetti naturalistici rendono la Provincia di Prato un territorio di notevole interesse per chi voglia intraprendere un viaggio nell’arte, nella natura, nella storia e nei sapori.

Attrazioni da vedere

INFORMAZIONI TURISTICHE

Provincia di Prato
Piazza Buonamini, 7 – 59100 – Prato (PO)
www.provincia.prato.it
Tel. +39 0574 5341   /  +39 0574 24112

Strada del vino di Carmignano

carmign

Assaggiare e da comprare

ATTRAZIONI IN PROVINCIA DI PRATO

  • Riserve naturale di Montalbano
  • Riserve naturale Acquerino-Cantagallo
  • Villa Medicea Ambra
  • Villa Medicea La Ferdinanda
  • Duomo di Priato
  • Siti archeologci di Artimino e Carmignano
  • Necropoli di Prato Rosello
  • Borgo di Artimino
  • Pieve di San Francesco a Artimino
  • Museo archeologico di Artimino
  • Centro per l’Arte Contemporanea Luigi Pecci
  • Museo di Scienze del Parco delle Serpentine
  • Museo Soffici
  • Strada dell’olio e del vino di Carmignano
  • Mumat – Museo delle Macchine Tessili

TERRITORIO E NATURA

Territorio

prato zoneIl territorio della provincia comprende  una collinare ed una pianeggiante: a nord la valle del fiume Bisenzio, a sud i dolci declivi del Montalbano coltivati a vigneti e uliveti e costellati di piccoli borghi medievali. La pianura è industriosa e densamente abitata, di grande importanza da un punto di vista economico per il distretto tessile conosciuto in tutto il mondo. Ogni comune ha le sue peculiarità artistiche e paesaggistiche, oltreché una storia stratificata che inizia dall’età della pietra, attraversa le civiltà classiche – etrusca e romana – prosegue con l’epoca medievale e rinascimentale fino all’ètà contemporanea. La provincia annovera grandi tesori artistici, architettonici e museali, combinando modernità, integrazione multietnica, tradizione e operosità industriale. La prima grande civiltà presente sul territorio è quella degli Etruschi (VII°-VI° secolo. a. C.), che ha lasciato importantissime testimonianze nelle aree di Artimino e Comeana (comune di Carmignano) visibili nel Museo Archeologico Etrusco di Artimino. Importante è anche l’archeologia industriale nella valle del Bisenzio e nella stessa città di  Prato.

ATTRAZIONI PER COMUNE

Cosa vedere a Prato e dintorni

prato4Per leggere di più sulle attrazioni e servizi turistici offerti, cliccare sul nome di ogni comune e località elencati.

Tutte le attrazioni in provincia di Prato

Ponte di CerbaiaCANTAGALLO (PO) – cittadina di campagna

Castelli: Rocca Cerbaia
Musei: museo di arte contemporanea all’aperto del borgo di Luicciana
Riserve naturali: Riserva naturale Alto Carigiola-Monte delle Scalette, Cascata del Carigiola, Riserva della Calva, Riserva Acquerino-Cantagallo
Parchi: Parco avventura Bosco Tondo
Sport: trekking escursionistico, ciclismo, equitazione, motoraduno


Artimino 11CARMIGNANO (PO) – cittadina storica-strusca

Castelli: Rocca di Carmignano
Chiese: Pieve di San Francesco e San Michele (Visitazione di Pontormo), Pieve di San Leonardo a Artimino
Palazzi: Villa Medicea La Ferdinanda
Musei: Museo archeologico di Artimino
Siti archeologici: Parco archeologico di Artimino, Necropole di Prato Rosello, Tumulo di Montefortini, Tomba di Boschetti
Località: Borgo di Artimino
Prodotti e Artigianato: ficchi secchi, maretti, olio d’oliva Toscano IGP, vino Carmignano DOCG
Riserve naturali: Area protetta di Montalbano
Sport: trekking escursionistico, ciclismo, equitazione


castello montemurlo 1MONTEMURLO (PO) – cittadina agro-industriale

Castelli: Castello di Montemurlo
Palazzi: Fattoria di Javello, Villa del Barone
Prodotti e Artigianato: olio d’oliva
Riserve naturali: Area naturale di Monteferrato
Sport: trekking escursionistico, ciclismo


Cattedrale di PratoPRATO città (PO) – città industriale capoluogo della Provincia di Prato

Castelli: Castello d’Imperatore
Chiese: Duomo di Prato, Chiesa di Santa Maria delle Carceri, Monastero di San Niccolò, Basilica di San Vincenzo
Musei: Centro per l’Arte Contemporanea Luigi Pecci, Museo del Tessuto, Museo di Pittura Murale, Centro di Scienze Naturali del Parco delle Serpentine
Prodotti e Aritigianato: biscotti di Prato, mortadella, vermuthe, stoffe
Riserve naturali: Riserva della Calva, Area naturale di Monteferrato
Sport: trekking escursionistico, ciclismo, equitazione, golf, arborismo


Faccaita Villa MediceaPOGGIO A CAIANO (PO) – cittadina agro-industriale

Palazzi: Villa Medicea Ambra
Musei: Museo di natura morta, Museo Soffici
Eventi: Assedio alla Villa, Esposizione Nazionale Canina
Prodotti e Artigianato: oli d’oliva, cesti e cappelli di paglia
Sport: trekking escursionistico, ciclismo


Cascate del Cigno BiancoVAIANO (PO) – cittadina di campagna

Chiese: Badia di San Salvatore e Museo
Riserve naturali: Riserva naturale della Calvana di Sofignano, Riserva naturale di Monteferrato
Prodotti e Artigianato: castagna
Sport: trekking escursionistico, ciclismo, equitazione, motociclismo


MUMAT - Museo Macchine TessileVERNIO (PO) – cittadina di campagna

Musei: Mumat – Museo delle macchine tessili, Parco memoriale della Linea Gotica
Località: Montepiano
Prodotti e Artigianato: castagna, zuccherini
Riserve naturali: Riserva Alto Caligiola
Sport: trekking escursionistico, ciclismo, equitazione, motociclismo

Salva

Salva

Salva

Natura

cantagallo2Il territorio della provincia è caratterizzato da una grande varietà di paesaggi e di ambienti naturali. Queste caratteristiche permettono di scoprire aspetti davvero suggestivi della zona, principalmente nell’area solcata dal fiume Bisenzio, ricca di rilievi montuosi costellati da piccoli e antichissimi borghi. E’ un grande polmone verde di fondamentale importanza, dove spicca, tra l’altro, la grande tradizione della castagna. Le peculiarità naturalistiche fanno di questo territorio una zona tutta da scoprire, merito anche del sistema di aree protette realizzato dall’amministrazione provinciale. Con particolare riferimento alla Riserva Naturale di Acquerino-Cantagallo, Riserva Naturale di Monteferrato, Riserva Naturale della Calvana e Riserva Naturale Alto Carigiola. Ci sono anche percorsi di trekking e per mountain bike. Alcuni casolari sono stati restaurati e trasformati in accoglienti agriturismi, nella maggior parte di quali si possono anche praticare vari sport nella natura: equitazione, pesca, golf, trekking ed altro ancora.

Riserva Naturale di Montalbano

riserva naturale MontalbanoZona: Montalbano
Comune:  Carmignano e Poggio a Caiano
Tipo: area naturale protetta con siti archeologici

Montalbano o Monte Albano è una catena montuosa che si estende nella zona compresa tra le province di Pistoia, Prato e Firenze. Nella provincia di Prato comprende i comune di Carmignano e Poggio a Caiano. Il paesaggio dominante è quello collinare, con diffusi vigneti e oliveti nelle zone di pianura e sui pendici delle colle. Boschi di castagni, invece, sono presenti nelle zone più alte.

L’insediamento umano è caratterizzato da signorili ville padronali, eleganti fattorie e numerose case coloniche che compongono la campagna-giardino, per la bellezza del intervento dell’uomo sull’ambiente che ha reso la zona, una delle più suggestive della Toscana. La zona del Montalbano fu interessata dalla presenza umana fino dal Paleolitico. La presenza della città etrusca ad Artimino rende ancora più evidente l’importanza di quest’area per i rapporti nord-sud, tra Toscana centrale e Toscana sub-appenninica.

Nella zona sono infatti numerose le testimonianze etrusche, soprattutto nell’area attorno Comeana dove sono state rinvenute varie tombe: Tumulo di Montefortini e Tombe di Boschetti, ad Artimino, con i resti di un’importante area sacra e della Necropoli di Prato Rosello, oltre la località di Pietramarina. In epoca rinascimentale, nel XVI° e XVII° secolo, la zona di Montalbano divenne luogo di svago preferito dai granduchi di Toscana che hanno usato il territorio come un’ampia riserva di caccia, denominata Barco Reale e vi edificarono ville ubicate sui margini del rilievo. A Carmignano, spica la Villa Medicea “La Ferdinanda”.

La zona è particolarmente adatta per escursioni trekking e passeggiate in mountain bike, che si possono effettuare su una estesa rete di percorsi pedonali e ciclabili che raggiungono località collinari immerse nel verde, siti archeologici e boschi secolari come quello in località Pietramarina. I percorsi sono attrezzati con punti per sosta e segnaletica apposita. Si possono anche seguire percorsi enogastronomici come le strade del vino e dell’olio, che portano a esperienze di degustazione ed apprezzamento dei prodotti tipici della zona.

ARTE E CULTURA

Arte e Archeologia a Prato e dintorni

carmignano2Il territorio di Prato fu abitato dagli Etruschi di cui risultano importanti reperti quali la Necropoli di Prato Rosello, il Tumulo di Monterfortini, la Tomba Boschetti e l’insediamento di Pietramarina. Il Museo Archeologico della località di Artimino in comuni di Carmignano ospita la maggior parte delle reperti trovati nelle tombe.

Parco Archeologico di Carmignano

Museo archeologico di Artimino K

PARCO ARCHEOLOGICO DI CARMIGNANO

Zona: Montalbano Comune: Carmignano (PO) – località Artimino
Tipo: siti archeologici, necropoli, tombe e museo archeologico etrusco
Indirizzo: Piazza San Carlo, 3 – Artimino
Tel.: +39 0558718124
Sito: www.parcoarcheologicocarmignano.it
Email: parcoarcheologico@comune.carmignano.po.it
Orari: Dal lunedì alla domenica (9.30 – 13.30) – mercoledì chiuso  /    Sabado, domenica e festivi (9.30 – 13.30) e (15.00 – 18.00)   /   Altre orari su prenotazione
Ingresso: € 4,00   intero – € 2,00 ridotto
Servizi: Visita guidata al Museo – costo € 25,00 /  Visita guidata alle Tombe di Montefortini e Boschetti di Comeana – costo € 25,00  / Visita guidata alla Necropoli di Prato Rosello – costo € 40,00  /  Visita guidata agli scavi di Pietramarina – costo € 40,00  / Laboratori didattici e visite guidate – costo € 50,00
Accessibilità disabili: parziale

Il territorio di Carmignano fu abitato dagli etruschi che vi costituiranno insediamenti abitativi di cui risultano importanti tracce archeologiche. Il parco archeologico comprende varie necropoli, tombe e resti di questi insediamenti, oltre il Museo Archeologico di Artimino che ospita corredi ritrovati nella zona.

Copia di Borgo di ArtiminoNecropoli di Prato Rosello

Comune: Carmignano (PO) – località Artimino
Tipo: tombe etrusche (VIII° secolo a.C.)
Indirizzo: Via Pineta – Artimino
Tel.: +39 0558718124

Costituisce uno dei siti archeologici etruschi più importante di tutto il territorio. Presenta vari  sepolture all’interno di un’area boscosa. Particolarmente significativi i tumuli A, B, C, X e Z e quello di Grumaggio. La tomba più antica “Tomba del guerriero” è datata della fine dell’VIII° secolo a.C. e l’inizio del VII° secolo a. C., mentre le altre tombe sono di secoli posteriori. I corredi tombali sono esposti nel Museo Archeologico di Artimino.

 

Tumulo di MontefortiniTumulo di Montefortini

Comune: Carmignano (PO) – località Comeana
Tipo: tomba etrusca ( VII° secolo a.C.)
Indirizzo: Via Montefortini, 43 – Comeana
Tel.: +39 055 8719741
Orari:da lunedì a sabato (9.00 – 14.00) Ingresso: libero

È una tomba etrusca tholos (a camera circolare) situata nella frazione di Comeana, datata del VII° secolo a.C. E’ costituita da una monumentale collina artificiale del diametro di 80 metri e alta 11, circondata da un tamburo in pietra arenaria, e da una piattaforma che si suppone accogliesse l’area sacrificale. La struttura ospita due camere sepolcrali: la tomba “Montefortini I” e la “Montefortini II”. Tra i ritrovamenti si segnalano la presenza di una fibula in ferro, di frammenti di avorio, gusci di uova di struzzo decorati, vetri blu egizi, ambre e frammenti di bucchero e resti di vasi in pasta vitrea egizia. Tutti i reperti sono esposti nel Museo Archeologico di Artimino. L’importanza del luogo è accentuata dal bosco di querce e lecci che sovrasta il tumulo.

tomba boschettiTomba di Boschetti

Comune: Carmignano (PO) – località Comeana
Tipo: tomba etrusca (VI° secolo)
Indirizzo: Via Lombarda – Comeana
Ingresso:  libero

Casualmente scoperta nel 1965 nel corso di lavori agricoli, fu subito oggetto di scavi da parte degli archeologi che già erano presenti negli scavi di Montefortini. La tomba etrusca, datata del VII° secolo a.C., è composta da una piccola camera quadrangolare preceduta da un vestibolo. L’oggetto più importante recuperato fu una pisside cilindrica scolpita in avorio.

Insediamento di Pietramarina

Comune: Carmignano (PO)
Tipo: insediamento etrusco (VII° – II° secolo a.C.)
Indirizzo: Via Montalbano – Carmignano
Tel.: +39 055 8718124
Ingresso: libero

Trattasi un insediamento di origini etrusca sviluppato dal VII° secolo a.C. al II° secolo a.C. con tracce anche di epoca medievale. Gli scavi archeologici, ancora in corso, hanno portato alla luce un pezzo della cinta muraria etrusca che racchiude al suo interno alcuni edifici. I ruderi sono immerse all’interno di un secolare bosco di lecce. Il luogo è raggiungibile tramite percorso trekking (20 minuti).

Museo archeologico di ArtiminoMuseo Archeologico di Artimino “Francesco Nicosia”

Comune: Carmignano (PO) – località Artimino
Tipo: rmuseo archeologico etrusco ( VII° secolo a.C. – II° secolo d.C.)
Indirizzo: Piazza San Carlo, 3 – Artimino
Tel.: +39 055 8718124
Sito: www.parcoarcheologicocarmignano.it
Mail: parcoarcheologico@comune.carmignano.po.it
Orari: Dal lunedì alla domenica (9.30 – 13.30) – mercoledì chiuso  /  Sabato, domenica e festivi (9.30 – 13.30) e (15.00 – 18.00)  /  Altre orari su prenotazione
Ingresso: € 4,00   intero – € 2,00 ridotto
Accessibilità disabili:
Servizi: Visita guidata al Museo – Tombe di Montefortini e Boschetti di Comeana – Necropoli di Prato Rosello – Pietramarina

Il museo esibisce un’ importante collezione di reperti, soprattutto etruschi, di straordinario pregio rinvenuti nel territorio del comune di Carmignano. I reperti coprono un arco cronologico che va dal VII° secolo a.C. al primo impero romano e provengono dalle necropoli di Prato Rosello e di Comeana (Tombe di Boschetti e Tumulo di Montefortini). Il percorso museale è organizzato su due piani: uno dedicato al “mondo dei vivi” con reperti provenienti delle fortificazione di Pietramarina e un’altro dedicato al “mondo dei morti” con corredi delle tombe.

COSA FARE

Eventi

poggio a caiano 12La manifestazione più antica ed importante della provincia è l’Ostensione della Sacra Cintola della Madonna assieme al Corteggio Storico (8 settembre) nella città di Prato. Altri eventi di richiamo sono il Palio dei Ciuchi di Carmignano (29 settembre),  la Polentina di Vernio e il Carnevalino di S. Ippolito. Numerose sono quindi le sagre legate alle tradizioni enogastronomiche locali.

Sport

sport toscanaTrekking escursionistico, ciclismo, motocross, equitazione, pesca sportiva, golf

ITINERARI

Percorsi

Strada Medicea dei Vini di Carmignano

carmignInformazioni: Associazione Strada Medicea dei Vini di Carmignano
Indirizzo: Piazza Vittorio Emanuele II, 2 – Carmignano (Po)
Tel.: 055.8712468
Sito: www.carmignanodivino.prato.it

Prodotti: Barco Reale di Carmignano, Barco Reale Rosato, Vin Santo di Carmignano, Vin Santo di Carmignano Occhio di Pernice

Nel piccolo territorio comprendente Carmignano, Poggio a Caiano e Artimino, si snoda la Strada Medicea dei Vini di Carmignano. E’ questa una delle zone pi antiche e prestigiose della produzione vinicola toscana, dove nascono vini eccezionali come il Barco Reale di Carmignano ed il Carmignano Rosato.

I vini

Il Barco Reale è un vino da pasto, adatto alla pasta con il ragù, a carni bianche e da cortile, alla cucina semplice toscana. Il Rosato accompagna piatti leggeri (pollame e verdure ), ottimo con zuppe di pesce. Il Vin Santo è adatto con gli amaretti, i biscotti di Carmignano, ma anche con i fichi secchi prodotti in zona.

PRODOTTI E GASTRONOMIA

Piatti tipici

biscotti pratoIl piatto tipico per eccellenza è il sedano alla pratese. Semplici e gustosi sono anche la classica farinata con il cavolo nero, i tortelli di patate, il coniglio rifatto, i crostini con i fegatini e la ribollita. Non dimenticare che la cucina pratese si basa in ingredienti genuini  di tradizione contadina e di facile cottura. Principalmente i crostini sono molto apprezzati come antipasti.

Prodotti tipici

prato2Tra i più apprezzati prodotti tipici della provincia la mortadella di Prato, i tipici biscotti di Prato oppure “cantucci”, come sono popolarmente denominati, e il pregiato vino Carmignano DOCG. Il vino Carmignano è prodotto nei colli di Montalbano, zona di grande ricchezza naturalistica. Per chi vuole fare un tour enogastronomico, la Strada Medicea dei Vini di Carmignano è la meta ideale per visitare le  numerose cantine della zona e degustare i vini e i prodotti tipici della zona come l’olio e i fichi secchi.

Vino

Nel relativamente esteso territorio della provincia è il vino Chianti Montalbano DOCG è presente almeno in due zone. Essenzialmente viene prodotto nel Montalbano, zona comune anche alla provincia di Pistoia. Il fulcro della produzione è attorno a Carmignano. Nella cittadina e anche a Poggio a Caianosi si producevano anche i tipici fiaschi di vetro verde, avvolti da una protezione di paglia. Ma pure la zona di Montemurlo, sui primo contrafforti degli Appenini, è contribuisce al Chianti Montalbano DOCG nell’ambito della provincia. Per chi vuole fare un tour enogastronomico, la Strada Medicea dei Vini di Carmignano è ideale per visitare le numerose cantine della zona e degustare gli ottimi prodotti.

Mortadella

Mortadella di PratoAssociazione Mortadella di Prato
Indirizzo: c/o Confartigianato – Prato
Tel.: +39 0574 5177843 / +39 0574 630192
Email: info@mortadelladipratoigp.it
Sito: www.mortadelladipratoigp.it

È un insaccato le cui origini si fanno risalire all’incirca al XVI° secolo. Di umili origini, è stato riproposto al gusto contemporaneo tramite l’impiego di carni scelte. La particolarità deriva dalla spezie e dall’aggiunta di un liquore dal gusto antico, l’alkermes, di norma usato solo per i dolci.

SERVIZI TURISTICI

Dove dormire a Prato e dintorni

Alberghi

CARMIGNANO

Villa San Michele
Piazza Matteotti, 14 – Carmignano
Tel +39 055 8715872
info@hotelvillasanmichele.com
www.hotelvillasanmichele.com
Servizi: parcheggio, navetta aeroportuale (Firenze, Bologna, Pisa), wi-fi, TV, aria condizionata, accessibilità ai disabili, noleggio bici, wine tasting, corsi cucina,shopping outlet, centro benessere, eventi, meeting

Paggeria Medicea
Via Papa Giovanni XXIII, 3 – località Artimino
Tel +39 055 875141
Servizi:
ristorante, piscine, campo tennis, biciclette gratuite, wi-fi, eventi, matrinomi e ricevimenti, navetta aeroportuale, animali ammessi, baby-sitter

Villa La Malva
Via Fratelli Buricchi, 35 – località Poggio alla Malva
Tel + 39 055.871810
info@villalamalva.it
www.villalamalva.it
Servizi: parcheggio, wi-fi, tv, aria condizionata, terrazza panoramica,  gite guidate, navetta aeroportuale (Firenze, PIsa), shopping outlet, wine tasting, corso ferro batuto, eventi, cerimonie e matrimoni, centro benessere, campo sportivo


Wedding Planner – Matrimoni

RISO & SORRISO - Wedding and Events

RISO & SORRISO – Wedding and Events 

Indirizzo: Prato (PO)- Toscana
Tel: +39 340 3930594
Sito: risoesorrisowep.com
Email: risoesorriso@gmail.com
Facebook: www.facebook.com/risoesorriso
Responsabile: Martina Trombacco

Martina di RISO & SORRISO Wedding and Events è un consulente che ha pluriennale esperienza nel campo dell’organizzazione di matrimoni, ed è orientata ai dettagli per dare stile e personalizzare un evento. Come wedding planner, Martina è realmente in grado di supportare, fornire opinioni e consigli alla coppia durante tutto il percorso della preparazione al matrimonio. Potrà inoltre esservi di notevole supporto in materia di budget e risparmio, soprattutto di tempo e stress, considerando che per un matrimonio occorrono in media più di 250 ore tra pianificazione e ricerche.

Avvalendosi di collaboratori dalla comprovata esperienza e professionalità, RISO & SORRISO Wedding and Events studierà con voi e curerà per voi ogni singolo dettaglio in modo da concretizzare le vostre idee, aggiungendo quel tocco creativo in più che è nel suo stile ed assicurando il rispetto dei tempi prestabiliti, lasciando alla coppia solo il piacere di godersi appieno il giorno del proprio matrimonio.

RISO & SORRISO Wedding and Events è capace di soddisfare anche le richieste provenienti da altre città, in particolare Firenze, Pistoia, Lucca, Pisa, o destination weddings per matrimoni ed eventi da celebrarsi in Toscana.

SERVIZI

RISO & SORRISO Wedding and Events offre consulenza professionale per molti servizi.

Elenco dei servizi offerti:

  • scelta del tema dell’evento
  • selezione catering
  • ricerca location per cerimonia e ricevimento
  • partecipazioni ed inviti
  • libretti messa
  • portafedi, bouquet da lancio e decorazioni varie in carta finlandese
  • menu, segnatavolo, segnaposto, tableau de mariage personalizzati
  • addobbo floreale
  • allestimento bomboniere, confettata, candy bar, angoli personalizzati
  • abiti sposa, sposo, damigelle
  • musica per cerimonia e ricevimento
  • servizio fotografico e video
  • animazione per bambini

Lo staff creativo, professionale e solare di RISO & SORRISO Wedding and Events saprà ben comprendere tutte le vostre esigenze e vi affiancherà durante il percorso dell’organizzazione del vostro matrimonio, affinché possano avverarsi tutti i vostri desideri.