Cortona cosa vedere

Attrazioni in Toscana
Musei in Toscana
Gastronomia Toscana
Eventi in Toscana
Itinerari in Toscana
Storia della Toscana
termo-_carmignano

Cortona, il gioiello che domina la Valdichiana

…”mamma di Troia e nonna di Roma” …     Virgilio, “Eneide”

cortona stemmaCortona cosa vedere di interessante? Molto, perché quella che in origine fu un’importante città etrusca ha mantenuto nei secoli successivi una posizione di rilievo in ambito artistico e culturale. Ad eccezione di alcuni palazzi di epoca rinascimentale, l’aspetto della cittadina è decisamente medievale, con il centro solcato da piccole strade strette e suggestive. Attualmente è la principale attrazione turistica e culturale della Valdichiana che, data la posizione elevata dell’abitato, può essere osservata da vari punti. Sono da visitare la Fortezza del Girifalco, il Convento francescano Le Celle e il Museo Etrusco. Nella cittadina si svolgono periodicamente importanti eventi come la Fiera Antiquaria, Cortona On the Move e la Giostra dell’Archidado. A Cortona è stato girato il film Sotto il sole della Toscana (Under Tuscany sun), che racconta il trasferimento della scrittrice statunitense Francis Mayes in questa zona.

ZONA Val di Chiana
TIPO città d'arte e borgo medievale
COORDINATE 43°16′32″N 11°59′17″E
ALTITUDINE 494 metri s.l.m.
PRODOTTI olio, vino
SPORT trekking escursionistico, ciclismo, equitazione
CONFINI Arezzo città (AR), Castiglion Fiorentino (AR), Foiano della Chiana (AR), Montepulciano (SI), Sinalunga (SI), Torrita di Siena (SI)

Informazioni Turistichecortona maparezzo mappa

Comune di Cortona
Piazza della Repubblica, 1 – 52044 Cortona (AR)
Tel. +39 0575 56371
info@comunedicortona.it
www.comunedicortona.it

COSA VEDERE

Fortificazioni di Cortona

Fortezza del Girifalco

fortezzaZona: Val di Chiana
Tipo: castello (XIII° secolo)

In origine, in questo sito, c’era una fortificazione longobarda, risalente al VI° secolo. Attorno a 1258 la città di Arezzo, vittoriosa dopo un breve confronto armato, rinforzò ulteriormente la costruzione, trasformandola in un castello. Nel corso dei secoli successivi furono eseguiti vari altri interventi fino al momento in cui Cortona entrò a far parte dei possedimenti di Firenze. A metà del XVI° secolo il granduca Cosimo I° Medici decise la costruzione di una fortezza e, di conseguenza, il preesistente complesso fu totalmente ristrutturato e rinforzato. Alla base della decisione c’era anche il desiderio di poter contare su un forte caposaldo a est di Siena, da sempre acerrima rivale di Firenze.

fortezza girifalcoCon la fine dell’indipendenza di Siena e l’inglobamento della città e dei suoi territori nel Granducato di Toscana, la fortezza conobbe un periodo di decadenza, anche se si conservò abbastanza bene durante tutto il periodo successivo. L’aspetto attuale è frutto della ristrutturazione medicea: imponenti mura con camminamento di ronda seguono un tracciato trapezoidale intervallato da quattro bastioni angolari. All’interno si sono ben conservati anche vari locali: il magazzino delle polveri, il carcere, due cannoniere e le fuciliere. La fortezza è visitabile e, frequentemente, vi sono allestite esposizioni e mostre, essenzialmente di tipo artistico.

Chiese di Cortona

Basilica di Santa Margherita

Basilica di Santa MargheritaZona: Val di Chiana
Tipo: chiesa-santuario (XIII-XIV° secolo)

È un santuario dedicato alla santa patrona di Cortona. Alla morte di Margherita (1297) fu deciso di costruire una chiesa in suo onore, a fianco dell’antica chiesetta di San Basilio che la pia donna aveva fatto restaurare dopo averla scelta come luogo di penitenza e di preghiera. Nel 1385 la chiesa fu affidata ai monaci olivetani, sostituiti nel 1389 dai Frati Minori Osservanti che ancora oggi vi risiedono. L’aspetto attuale della chiesa è però il risultato della ricostruzione effettuata nel XIX° secolo nel corso della quale l’originario impianto a navata unica fu sostituito da una struttura di tipo basilicale.

santa margheritaNella cappella del transetto di sinistra è stato collocato il monumento marmoreo di Santa Margherita. In realtà il corpo della beata è conservato dentro un’urna, bordata da una cornice in lamina d’argento sbalzata e cesellata con pasta vitrea, sopra l’altare maggiore. A destra c’è il crocifisso (XIII° secolo), che la tradizione dice sia proprio quello davanti al quale Margherita era solita pregare. Un’opera di rilievo è Dio Padre, l’Immacolata Concezione e i santi Francesco, Domenico, Ludovico di Tolosa e la beata Margherita da Cortona, dipinto nel 1602 da Francesco Vanni. Il soffitto della chiesa è decorato da un suggestivo cielo azzurro stellato.

Duomo di Cortona

duomo cortonaZona: Val di Chiana
Tipo: chiesa (XIV°-XVII° secolo)

Edificato sui resti di un tempio pagano e documentato come pieve nell’XI° secolo, la costruzione fu elevata a rango di cattedrale nel 1325, in coincidenza con l’istituzione della diocesi. Fu ristrutturato nel XVIII° secolo. L’interno è ricco di opere di pregio, come le tele Adorazione dei pastori di Pietro da Cortona (1663) e Consacrazione della chiesa del Santissimo Salvatore (1607). Particolarmente insolita è la tavola Discesa dello Spirito Santo (1528), attribuita a Tommaso Bernabei, detto il Papacello. La Pentecoste è rappresentata in maniera curiosa e originale: gli astanti osservano la Madonna da un cornicione rialzato mentre gli Apostoli si trovano al piano inferiore. Nell’ultima campata della navata laterale destra c’è un organo a canne, costruito nel 1839 dal fiorentino Antonio Ducci.

Chiesa di San Francesco

chiesa san francescoZona: Val di Chiana
Tipo: chiesa francescana (XIII° secolo)

Costruita nel 1245, ha il tipico aspetto delle chiese dell’ordine francescano: un’ampia aula che termina con una nicchia centrale affiancata da due cappelle più piccole. All’interno ci sono opere di spicco come Natività di Raffaello Vanni, Annunciazione di Pietro da Cortona, Sant’Antonio da Padova e il Miracolo della mula del Cigoli (Lodovico Cardi) e Vergine in gloria tra Santi di Ciro Ferri. Inoltre, nella chiesa è conservato un frammento della Croce: una storia riferisce che sarebbe stato reperito a Costantinopoli (Istanbul) e trasportato in Italia da frate Elia, uno dei primi confratelli di San Francesco d’Assisi. Nel convento annesso alla chiesa sono conservati due oggetti appartenuti a San Francesco: un saio e un cuscino finemente ricamato.

Chiesa di Santa Maria Nuova

santa maria nuovaZona: Val di Chiana
Tipo: chiesa rinascimentale (XVI° secolo)

Fu costruita, verso la metà del XVI° secolo, dal noto architetto Giorgio Vasari. L’edificio ha una planimetria davvero insolita: una croce greca inscritta in un quadrato e sovrastata da una cupola principale. All’interno ci sono varie opere di pregio, tra cui Natività di Alessandro Allori, San Carlo Borromeo che porta la Comunione agli appestati di Baccio Ciarpi, Annunciazione dell’Empoli (Jacopo Chimenti).

Chiesa di Santa Maria delle Grazie al Calcinaio

santa maria delle grazie calcinaioZona: Val di Chiana
Tipo: chiesa (XV° secolo)

La tradizione popolare fa risalire l’origine della chiesa a eventi miracolosi. Proprio in questo luogo c’era una vasca per la concia del cuoio, detta “calcinaio” per la calce viva che veniva usata nella lavorazione. Il giorno di Pasqua del 1484 un’immagine della Madonna col Bambino, dipinta su una parete della vasca iniziò ad operare miracoli. In seguito alla crescita della devozione, accompagnata da numerose elemosine di fedeli e pellegrini, la corporazione Arte dei Calzolai, proprietaria della concia, decise di erigere attorno al dipinto un “sacro tempio” e la chiesa fu costruita nel 1485.

La costruzione fu ristrutturata nel 1777 fino ad assumere l’aspetto attuale: una navata affiancata da due cappelle laterali con un transetto e una cupola all’intersezione dei due bracci del presbiterio. L’immagine miracolosa fu collocata sull’altare maggiore. Tutti i dipinti nelle cappelle sono non casualmente ispirati all’iconografia mariana: Assunzione, Annunciazione, Immacolata Concezione, Madonna in trono. Tra le altre opere di rilievo Bambino con San Giovanni Evangelista, San Tommaso di Canterbury (patrono dell’Arte dei Calzolai), San Rocco e San Giovanni Battista. Un’eccellente vetrata di Guillaume de Marcillat (1516) decora l’oculo della contro-facciata.

Località nei dintorni

Le Celle eremoIl convento francescano di Le Celle

Convento Le Celle

convento le celleZona: Val di Chiana
Comune: Cortona (AR) – località Le Celle
Tipo: convento francescano (XIII° secolo)

Fu fondato nel 1211 da San Francesco d’Assisi, che vi ritornò poi nel 1226, poco prima di morire. Nel 1969 il complesso, molto suggestivo per l’amenità del luogo e l’atmosfera spirituale, è stato interamente restaurato. I locali comuni e quelli, più piccoli, dove vivevano i monaci sono disposti su entrambi i declivi del vallone. Nel complesso c’è anche la cella che fu usata proprio da San Francesco durante la visita.

convento le celle2All’interno del convento c’è la cappella di San Felice da Cantalice, risalente al XVII° secolo: sull’altare una Madonna che offre il Bambino a San Felice da Cantalice, opera di Simone Pignoni. Intorno al convento c’è un suggestivo bosco, di valore estetico e naturalistico, essenzialmente costituito da lecci secolari e cipressi, attraversato da sentieri che si snodano tra ruscelli e forre naturali, sempre con ottimi panorami sulla vallata sottostante.

Abbazia di Farneta

farnetaZona: Val di Chiana
Comune: Cortona (AR) – località Farneta
Tipo: chiesa-monastero benedettino (IX°-XV° secolo)

Era un antico monastero benedettino, risalente all’epoca longobarda (IX° secolo), che ebbe notevole sviluppo e importanza negli anni successivi. Nel XV° secolo era però in piena decadenza e, nel 1799, fu soppresso. Mentre altri edifici del monastero sono stati in gran parte distrutti o radicalmente trasformati, nonostante alcune “mutilazioni” e modifiche l’insieme della chiesa ha subito poche alterazioni sostanziali. Il restauro è stato incredibilmente eseguito in un momento cruciale (1940-1944) per la storia d’Italia. Nel 1974 la struttura ha nuovamente recuperato il rango di abbazia. La chiesa ha pianta a T e navata unica. Insolito l’aspetto del transetto, nel quale si aprono cinque absidi rivolte verso oriente (la luce), simbolo della Redenzione secondo la tradizione dell’epoca. Inconsueta anche la presenza, all’interno del presbiterio, di nicchie attorno alle absidi, quasi a formare un trifoglio. Di notevole pregio le vetrate, tutte istoriate.

pieve farneta (1)Particolarmente suggestiva è la cripta, usata come sepolcro collettivo dopo la dismissione del monastero e poi riscoperta e restaurata. La cella centrale è a forma di quadrifoglio, mentre quelle laterali sono in forma di trifoglio. Le volte, senza sottarchi, sono sostenute da colonne di epoca romana, una delle quali in granito rosa proveniente da Assuan (Egitto). Alle pareti sono state collocate anche alcune lapidi millenarie, come una stele funeraria di epoca romana e quella dell’abate Ado (all’incirca dell’anno 1100).

ARTE E MUSEI

Musei di Cortona

Museo Etrusco di CortonaMuseo Etrusco

MAEC-Museo dell'Accademia Etrusca e Museo della Città Etrusca e Romana di Cortona

maec museo etruscoZona: Val di Chiana
Tipo: museo archeologico etrusco e romano; pinacoteca
Servizi: punto di accoglienza e di informazione del Parco Archeologico di Cortona

È ubicato all’interno del Palazzo Casali, risalente al XIII° secolo, uno degli edifici più antichi e ricchi di storia. Il MAEC riunisce assieme lo storico Museo dell’Accademia Etrusca e il Museo della Città Etrusca e Romana di Cortona, documentando tutta la storia degli insediamenti etruschi e romani nella zona per mezzo di importanti reperti. Sono esposti alcuni tra i più straordinari capolavori della civiltà etrusca, quali un lampadario del V° secolo a.C. e numerosi bronzetti.

museo etrusco lampadarioI capolavori in bronzo provengono dalle località di Trestina e Fabrecce: i corredi dei grandi tumuli della zona pianeggiante, la celebre Tabula Cortonensis, lamina bronzea con una delle più lunghe iscrizioni in lingua etrusca, gli oggetti rinvenuti nella villa romana di Ossaia. Completano il museo una sezione egizia e la pregevole biblioteca settecentesca. Nel museo c’è anche una consistente sezione pittorica che include importanti opere che vanno dalla Madonna con Bambino fra i santi protettori di Cortona di Luca Signorelli (XVI° secolo) alla Maternità (1916) del pittore futurista Gino Severini.

Museo Diocesano

museo diocesano2Zona: Val di Chiana
Tipo: museo di arte sacra

Il museo è ubicato all’interno della sconsacrata Chiesa del Gesù. Contiene importanti opere di rinomati artisti quali Beato Angelico, Bartolomeo Della Gatta, Pietro Lorenzetti, Sassetta e Luca Signorelli, oltre ad arredi sacri di notevole pregio provenienti dalle chiese e dalle proprietà della diocesi. L’esposizione è preceduta da un unico reperto notevolmente più antico, anche se di altissima qualità, il sarcofago romano con il Combattimento tra Dioniso e le Amazzoni, databile al II° secolo d.C.

Nelle altre sale sono esposti Madonna col Bambino, attribuita a Niccolò di Segna (1336), la monumentale Croce sagomata dipinta da Pietro Lorenzetti (1315), il trittico Madonna dell’Umiltà tra i Santi Nicola, Michele, Giovanni Battista e Margherita da Cortona del Sassetta (1434). Altri capolavori della pittura italiana sono la pala Annunciazione del Beato Angelico (1430), il Trittico di Cortona che racconta le storie di San Domenico e le nove tavole di Luca Signorelli, tra cui il celebre Compianto su Cristo morto (1502) e la Comunione degli Apostoli (1512).

Museo di Farneta

museo farnetaZona: Val di Chiana
Comune: Cortona (AR) – località Farneta
Tipo: museo paleontologico
Tel: +39 055 610241 / +39 055 610013

Denominato “Centro di Interpretazione delle Raccolte Don Sante Felici” contiene reperti paleontologici provenienti dalla zona pianeggiante del territorio comunale. In particolare, numerosi fossili risalenti al Pleistocene (circa un milione di anni fa) che ben documentano la natura della fauna e della flora della Valdichiana in quell’epoca. Tra i fossili più rappresentativi quello di un Mammuthus, un elefante primigenio di grandi dimensioni, resti di ippopotamo, rinoceronte, cervo, iena ed equidi, tutti mammiferi che vivevano nella zona durante il periodo quaternario. L’esposizione, visitabile solo su prenotazione, è arricchita da pannelli illustrativi.

Siti Archeologici

Parco Archeologico di Cortona

parco archeologicoZona: Val di Chiana
Comune: Cortona (AR) – località Cannaia
Tipo: sito archeologico

Il MAEC è anche il punto di accoglienza e di informazione del Parco Archeologico di Cortona e dei suoi ben 11 siti al suo interno. Tra questi, è di particolare valore il cosiddetto “Secondo Tumulo del Sodo”, un’opera praticamente unica. È un’imponente tomba arcaica, risalente VI° secolo a.C., preceduta da una monumentale gradinata decorata da grandi gruppi di sculture. Nel Parco sono altrettanto notevoli la Tomba di Mezzavia, la villa romana di Ossaia, la Cisterna Bagni di Bacco, le mura di epoca etrusca e parte delle strade romane del Torreone e del Monte Maestrino. A Cannaia è stata rinvenuta una tomba etrusca, denominata “Tanella di Pitagora”, risalente al II° secolo a. C.

ARTIGIANATO ARTISTICO

Artisti e Artigiani

Arte di CortonaGalleria d’Arte di Cortona

Nika Arts

Cortona (AR)
Mobili in legno e ferro

Antonio Massarutto - gioielli e sculture

cor6Indirizzo: Via Nazionale, 67 – 52044 Cortona (AR)
Tel.: +39 0575 603495
Email: info@antoniomassarutto.it
Sito: www.antoniomassarutto.it
Servizi: visite alla bottega

Antonio Massarutto è uno scultore e designer che vive e lavora a Cortona. La sua vena creativa segue due filoni paralleli, la scultura e il design. Come scultore, Antonio Massarutto è incline a sperimentare sempre nuove forme espressive, traendo ispirazione dall’armonioso paesaggio della zona e dal ricco patrimonio artistico. Ma la natura e il mondo animale rimangono indubbiamente la fonte d’ispirazione privilegiata. I suoi animali, cinghiali o cervi che siano, realizzati con tecnica mista, riflettono l’abilità dell’artista a cogliere l’animale nelle sue fattezze e nella sua essenza. Realizzati con rete metallica, ferro arrugginito, cartoncino bristol o paramenti liturgici, i suoi animali hanno saputo catturare l’attenzione di collezionisti del mondo intero.

Per quanto riguarda la gioielleria, quello che conta per Massarutto è la ricerca di nuovi linguaggi, siano essi un gioiello da indossare o una scultura da contemplare. Collabora con importanti aziende di Arezzo, uno dei principali distretti orafi italiani, da cui apprende i segreti della lavorazione artigianale dei metalli. Con la microfusione a cera persa (tecnica molto simile a quella usata anticamente dagli Etruschi), il designer crea gioielli sempre più vicini all’arte e, in particolare, alla scultura contemporanea.

cor7cor5

GASTRONOMIA

Prodotti tipici di Cortona

bistecca di chianina

Strada dei Vini di Cortona

Strada dei Vini di Cortona

Informazioni: Via Guelfa, 40 – Cortona (AR)
Tel.: +39 0575 603793
Email: info@stradavinicortona.it
Sito: www.stradavinicortona.it

La Strada dei Vini di Cortona si snoda all’interno di un’amena campagna ricca di vigneti e oliveti. È un percorso turistico enogastronomico che, pur riconosciuto recentemente dall’amministrazione della Regione Toscana, si fonda su un’antichissima tradizione enologica.

Le prime tracce documentate della produzione di vino nella zona di Cortona risalgono al III secolo a.C. Nel museo MAEC di Cortona è conservata l’importante Tabula Cortonensis, una sorta di contratto che sancisce la transazione di un vigneto. Si narra che Plinio il Giovane amasse un vino bianco di nome “Etesiaca” prodotto a Cortona e che papa Paolo III° facesse grandi provviste di vino prodotto da questi vigneti. Ancora oggi la produzione di vini, bianchi, rossi e passiti che si producono sul territorio è di alto livello, senza contare che è stata la prima DOC italiana ad inserire il vitigno Syrah nel disciplinare. Vasta la varietà di vitigni riconosciuti, sia a bacca bianca che a bacca rossa, così da permettere al vignaiolo di impiantare la tipologia che più si addice alla realtà ambientale della sua azienda, permettendo di ottenere una personale espressione di qualità.

l vari percorsi che la Strada dei Vini di Cortona ha individuato sono di grande aiuto per chi è alla ricerca di paesaggi attraenti o di eccellenti vini, di capolavori dell’arte rinascimentale o, più semplicemente, di degustazioni legate al tradizionale gusto dell’enogastronomia cortonese.

Aziende vinicole

Baldetti Alfonso

località Pietraia, 71/A – Cortona
Tel. +39 0575 67077
info@baldetti.com
www.baldetti.com

Dal Cero – Tenuta Montecchiesi

Località Montecchio C.S. 403 – Cortona
Tel. +39 0575 7460110
info@vinidalcero.com
www.vinidalcero.com

Giannoni Fabbri

San Marco in Villa, 2 – Cortona
Tel. +39 347 5883939
marco.giannoni@libero.it
www.giannonifabbri.it

ISIS “Angelo Vegni”

Via Lauretana, Località Centoia – Cortona
Tel. +39 0575 613026
vegni@tin.it
www.itasvegni.it

Leuta

Via Pietraia 21 – Cortona
Cell: +39 338 5033560
info@leuta.it
www.leuta.it

Pasini Roberta

Via Pietraia, 51 – Cortona
Tel. +39 333 3325030
roberta@agricolalefontanelle.it
www.agricolalefontanelle.it

Stefania Mezzetti

Via Fosse Ardeatine 32/c – Cortona
Tel. +39 0575 678528
info@vinimezzetti.it
www.vinimezzetti.it

Stefano Amerighi

Località Poggiobello di Farneta – Cortona
Tel. +39 335 6095187
info@stefanoamerighi.it
www.stefanoamerighi.it

Tenimenti Luigi D’Alessandro

Via Manzano, 15 – Cortona
Tel. +39 0575 618667
info@tenimentidalessandro.it
www.tenimentidalessandro.it

Vino - Cantine da visitare per degustazioni

Cantina Avignonesi

Situata in località Valiano, è la più storica e sicuramente più conosciuta cantina del panorama vinicolo di Cortona. La cantina ha sede presso la “Fattoria le Capezzine”, antica residenza ottocentesca che include la splendida Vinsantaia, unica al mondo, il negozio e la foresteria.

Prodotti
Sauvignon Blanc Cortona DOC: 85% Sauvignon blanc, 15% Chardonnay; vinificazione in acciaio per 4 mesi e affinamento di 3 mesi in bottiglia.
Il Marzocco Cortona DOC Chardonnay: Chardonnay 85%, Sauvignon Blanc 15%; 6 mesi in barriques con affinamento di 12 mesi in bottiglia.
Vino Nobile di Montepulciano DOCG: 85% Prugnolo Gentile, Canaiolo Nero 10%, Mammolo 5%; in botte grande per 18 mesi e affinamento di 9 mesi in bottiglia.
Vino Nobile di Montepulciano DOCG Riserva Grandi Annate: 85% Prugnolo Gentile, 15% Cabernet Sauvignon; in botte grande per 30 mesi e affinamento di 9 mesi in bottiglia.
Desiderio Cortona Merlot DOC: 100% Merlot; in barriques per 18 mesi e affinamento in bottiglia per 9 mesi.
Vin Santo Occhio di Pernice DOC: 100% Prugnolo Gentile; in caratelli da 30 litri per 10 anni, stabilizzazione in bottiglia per 6 mesi.

Cantine Baracchi

In una delle location più suggestive di Cortona sono ubicate le cantine Baracchi di proprietà della famiglia Baracchi, già proprietari del Relais Chateaux e Spa “Il Falconiere”, hotel di charme e ristorante stellato segnalato in tutte le migliori guide. Qui Riccardo, con l’aiuto del figlio Benedetto e dell’enologo Stefano Chioccioli, ha voluto continuare la tradizione di famiglia che produceva vino fin dai primi anni del ‘900, creando una boutique winery di grande fascino e con prodotti unici e particolari.

Prodotti
Baracchi Brut Rosé: 100% Sangiovese; metodo classico 24 mesi sui lieviti.
Smeriglio Sangiovese: 100%Sangiovese; 14 mesi in barriques e affinamento di 12 mesi in bottiglia.
Ardito IGT: 50% Cabernet Sauvignon, 50% Syrah; 18 mesi in barriques e affinamento di 12 mesi in bottiglia.

Cantine Amerighi

Situata sulla collina di Farneta, in località Poggiobello, la Cantina Stefano Amerighi è la nuova realtà biodinamica ed ecosostenibile del panorama vinicolo di Cortona. Qui si usa ancora l’antico metodo della pigiatura con i piedi, si può ammirare la viticoltura tradizionale senza l’uso di prodotti chimici e, soprattutto, gustare un grande Syrah.

Prodotti
Cortona Syrah DOC: 100% Syrah; fermentazione in cemento, elevato in barriques per 18 mesi, affinamento 12 mesi in bottiglia.

Chianina e Cinta Senese

Notevole sviluppo ha avuto nel territorio di Cortona anche la gastronomia di alto livello. Moderni allevamenti di bovini di razza Chianina permettono di poter apprezzare ancor meglio la famosa bistecca. Da non dimenticare anche i suini Cinta Senese che, allevati allo stato brado (il cosiddetto porco brado), esprimono al meglio le qualità di questa pregiata carne che viene allevata nella zona.

Poggio Sorbello

Cortona (AR)
Vino, olio e cereali

COSA FARE

Eventi a Cortona

Giostra dell'ArchidadoRievocazione storica Giostra dell’Archidado

Giostra dell’Archidado

giostra archidado2Tipo: folclore – rievocazione storica
Periodo: primo fine settimana di  giugno

Le origini risalgono al 1397, quando fu uno degli eventi organizzati per celebrare il matrimonio del signore di Cortona con una nobildonna senese. Rievocando lo spirito del Medio Evo, i rioni della cittadina si sfidano in un torneo di tiro con la balestra. Di contorno si svolgono sfilate in costume d’epoca, giochi con bandiere e fuoco, esibizioni di falconeria, ricostruzione di attività artigianali e lavorative dimenticate.

Mostra Antiquaria

cortona antiquariaTipo: fiera di antiquariato
Periodo: da fine agosto al 10 settembre

Una dei più vecchie ed apprezzate mostre di antiquariato della rToscana e dell’Italia centrale in genere.

Colate dei Ceri

Tipo: festa religiosa
Periodo: 7 e 8 maggio

Si tratta di un evento di contenuto essenzialmente religioso. Inizia con la cosiddetta “Offerta dei Ceri”, seguita dalla solenne processione verso la basilica di Santa Margherita.

Sagra della Bistecca

sagra bistecaTipo: enogastronomia
Periodo: secondo fine settimana di agosto

Celebrazione di una delle più pregiate carni italiane, quella dei bovini della cosidetta “razza chianina”, allevata nel territorio di Cortona e dei comuni vicini.

ITINERARI

Tour

Wine Tour

cortona1WINE TOUR NELLA ZONA A CORTONAprenota

MINIMO 2 PERSONE

i1i12

Prezzo: da €185,00 o Prezzo: da €160,00

PERCORSO 1 – una giornata

ore 9.00: Partenza dal vostro hotel/agriturismo
ore 10.00: Arrivo alla Fattoria “Le Capezzine” di Avignonesi, visita dei vigneti, della cantina e della vinsantaia.
ore 12.00: Pranzo presso la foresteria della cantina con degustazione di 4 vini abbinati
ore 14.30: Partenza per le Cantine Stefano Amerighi di Farneta
ore 15.00: Visita dei vigneti Amerighi e della nuova cantina a produzione biodinamica, seguita da degustazione del vino Syrah biodinamico
ore 16.30: Partenza e rientro presso la vostra struttura

PERCORSO 2 – una giornata

ore 9.00: Partenza dal vostro hotel/agriturismo
ore 10.00: arrivo nel centro storico di Cortona con colazione preso la Antica Pasticceria Banchelli
ore 11.00: Partenza per le Cantine Baracchi di San Martino a Bocena
ore 11.30: Visita della cantina e della champagneria Baracchi
ore 13.00: Pranzo di 4 portate con degustazione guidata dal sommelier di 4 vini presso il prestigioso ristorante “Il Falconiere” di proprietà dell’azienda
ore 15.00: Relax nella cantina salotto del ristorante con degustazione della grappa Baracchi
ore 16.00: Partenza e rientro presso la vostra struttura

Descrizione del tour:

La città di Cortona si trova in posizione collinare a 600 m s.m.l. e domina la Valdichiana con un eccezionale panorama sul Lago Trasimeno e il Monte Amiata. La tradizione della coltivazione della vite e della produzione del vino in questa terra risale al periodo etrusco. Si narra che Plinio il Giovane amasse un vino bianco di nome “Etesiaca” prodotto a Cortona e che papa Paolo III° facesse grandi provviste di vino prodotto da questi vigneti. I terreni e il microclima particolarmente adatti alla viticoltura hanno fatto sì che in passato molti agricoltori investissero su questa terra, arrivando poi ai giorni nostri dove il Cortona DOC é diventato una realtà importante a livello nazionale ed internazionale.

CANTINE

Avignonesi

Situata in località Valiano, è la più storica e sicuramente più conosciuta cantina del panorama vinicolo di Cortona. La cantina ha sede presso la “Fattoria le Capezzine”, antica residenza ottocentesca che include la splendida Vinsantaia, unica al mondo, il negozio e la foresteria.

Prodotti
Sauvignon Blanc Cortona DOC: 85% Sauvignon blanc, 15% Chardonnay; vinificazione in acciaio per 4 mesi e affinamento di 3 mesi in bottiglia.
Il Marzocco Cortona DOC Chardonnay: Chardonnay 85%, Sauvignon Blanc 15%; 6 mesi in barriques con affinamento di 12 mesi in bottiglia.
Vino Nobile di Montepulciano DOCG: 85% Prugnolo Gentile, Canaiolo Nero 10%, Mammolo 5%; in botte grande per 18 mesi e affinamento di 9 mesi in bottiglia.
Vino Nobile di Montepulciano DOCG Riserva Grandi Annate: 85% Prugnolo Gentile, 15% Cabernet Sauvignon; in botte grande per 30 mesi e affinamento di 9 mesi in bottiglia.
Desiderio Cortona Merlot DOC: 100% Merlot; in barriques per 18 mesi e affinamento in bottiglia per 9 mesi.
Vin Santo Occhio di Pernice DOC: 100% Prugnolo Gentile; in caratelli da 30 litri per 10 anni, stabilizzazione in bottiglia per 6 mesi.

Cantine Baracchi

In una delle location più suggestive di Cortona sono ubicate le cantine Baracchi di proprietà della famiglia Baracchi, già proprietari del Relais Chateaux e Spa “Il Falconiere”, hotel di charme e ristorante stellato segnalato in tutte le migliori guide. Qui Riccardo, con l’aiuto del figlio Benedetto e dell’enologo Stefano Chioccioli, ha voluto continuare la tradizione di famiglia che produceva vino fin dai primi anni del ‘900, creando una boutique winery di grande fascino e con prodotti unici e particolari.

Prodotti
Baracchi Brut Rosé: 100% Sangiovese; metodo classico 24 mesi sui lieviti.
Smeriglio Sangiovese: 100%Sangiovese; 14 mesi in barriques e affinamento di 12 mesi in bottiglia.
Ardito IGT: 50% Cabernet Sauvignon, 50% Syrah; 18 mesi in barriques e affinamento di 12 mesi in bottiglia.

Cantine Amerighi

Situata sulla collina di Farneta, in località Poggiobello, la Cantina Stefano Amerighi è la nuova realtà biodinamica ed ecosostenibile del panorama vinicolo di Cortona. Qui si usa ancora l’antico metodo della pigiatura con i piedi, si può ammirare la viticoltura tradizionale senza l’uso di prodotti chimici e, soprattutto, gustare un grande Syrah.

Prodotti
Cortona Syrah DOC: 100% Syrah; fermentazione in cemento, elevato in barriques per 18 mesi, affinamento 12 mesi in bottiglia.

Il pachetto include:

– Trasporto su auto o minivan con conducente che parla inglese e aria condizionata
– Partenza e arrivo direttamente dal vostro hotel/agriturismo
– Degustazione dei vini delle cantine visitate e di altri prodotti tipici locali

PREZZI:

Percorso 1
Prezzo a persona Tour + Pranzo: €185,00   /  €155,00 (gruppi)

Percorso 2
Prezzo a persona Tour + Pranzo: €160,00   /  €130,00 (gruppi)

Condizioni:

– I prezzi indicati sono a persona, per un minimo di 2 persone.
– I prezzi indicati non includono: le spese personali (ad esempio: servizi extra rispetto a quelli espressamente indicati nel pacchetto)

Il pacchetto è modificabile e personalizzabile, con l’aggiunta di attività extra in base ai gusti, orari più comodi e alle esigenze della clientela.

CULTURA

Storia

Cortona cosa vedereLe origini della cittadina si mescolano con alcune leggende. Una di queste riferisce che Cortona sarebbe stata fondata dal mitico Dardano, fondatore di Troia. Le prime notizie storiche confermate risalgono all’epoca del consolidamento della civiltà etrusca tra (VIII°-VII° secolo a.C.) Cortona era infatti una delle dodici lucumonie della confederazione etrusca dell’Italia centrale. La grande civiltà ha lasciato importantissime testimonianze, le imponenti mura del V°-IV° secolo a.C. che circondano la città (circa 3 chilometri di perimetro), il monumentale altare funerario adornato da sfingi (unico esempio al mondo) e le tombe nobiliari “a melone” sparse nei dintorni. Durante il periodo romano Cortona perse progressivamente importanza e, dopo l’occupazione dei goti (450 d.C.) decadde. Bisogna attendere il XIII° secolo perché la cittadina riprenda il ruolo che le spettava ed allarghi progressivamente la zona di influenza.

All’inizio del XV° secolo il re di Napoli Ladislao occupò l’abitato e ne fece oggetto di vendita alla città di Firenze, sempre alla ricerca di nuove espansioni territoriali e, nel 1411, Cortona perse definitivamente la propria autonomia. In compenso la cittadina divenne sede di capitanato. Nel XVI° secolo il Rinascimento fiorì nelle opere di importanti artisti, il concittadino Luca Signorelli e l’architetto Francesco di Giorgio Martini. Il pittore Pietro Berrettini è il nome di spicco nel periodo Barocco. Per iniziativa dei tre fratelli Venuti – Marcello, Filippo e Ridolfino – nel 1727 fu fondata l’Accademia Etrusca, un centro di ricerca della storica civiltà, evento che, per le caratteristiche innovative, richiamò l’attenzione di vari intellettuali europei quali Voltaire, Muratori, Pallottino e l’archeologo Winckelmann. Inoltre, all’Accademia fu dato l’incarico di curare l’edizione italiana di opere di ampio spessore, quali il Dizionario Enciclopedico del Diderot. Cortona trascorse tranquillamente gli anni del Granducato di Toscana e gli eventi che portarono all’Unità d’Italia, curando e conservando il patrimonio storico-culturale dei secoli precedenti. A partire dal secolo scorso la cittadina ha iniziato un ordinato sviluppo economico grazie alla meccanizzazione dell’agricoltura, ivi compreso l’allevamento della pregiata razza bovina “chianina”.

Curiosità

film Under Tuscan SunCortona e il territorio circostante sono stati utilizzati per le riprese di vari film: tra quelli di maggiore successo Sotto il sole della Toscana, Margherita da Cortona, Le due vite di Mattia Pascal, La vita è bella. In particolare, Sotto il sole della Toscana (Under Tuscany Sun) è ispirato all’omonimo romanzo della scrittrice statunitense Frances Mayes, che ha raccontato l’esperienza di lasciare il paese di origine e le varie vicende del trasferimento a Cortona.

SERVIZI TURISTICI

Dove dormire a Cortona

Casa Ambra

Cortona (AR)
Elegante casa vacanza

La Corte di Ambra

Cortona (AR)
B&B di lusso

Agriturismi

Agriturismo A Cavallo in Val di Chiana

Case Sparse Farneta di Cortona, 17 – località Farneta – Cortona (AR)
Tel. +39 0575 610048
marihorse@aruba.it

Agriturismo Acquaviva

Località San Pietro a Dame – Cortona (AR)
Tel. +39 0575 69024
www.agriturismoacquaviva.it
info@agriturismoacquaviva.it

Agriturismo Agricola Desideria

Case Sparse Creti, 30 – Cortona (AR)
Tel. +39 334 8485162
antonio.difabio@alice.it

Agriturismo Agrisalotto

Case Sparse Burcinella, 88 – località S. Caterina di Cortona – Cortona (AR)
Tel. +39 0575 617417
www.agrisalotto.it
info@agrisalotto.it

Agriturismo Agro Centorio

Case Sparse, 145 – località Centoia – Cortona (AR)
Tel. +39 0575 613002
www.agrocentorio.com
info@agrocentorio.com

Agriturismo Belvedere

Case Sparse Centoia, 109 – Cortona (AR)
Tel. +39 0575 618703
romina.mencacci@alice.it

Agriturismo Borgo dei Cavalieri

Località Terontola Alta, 1/A – Cortona (AR)
Tel. +39 0575 678140

Agriturismo Ca’ d’Argella

Case Sparse Valecchie, 68 – Cortona (AR)
Tel. +39 0575 383242/ +39 347 0475078
www.cadargella.com
info@cadargella.com

Agriturismo Col di Leccio

Località Tecognano, 562/A – Cortona (AR)
Tel. +39 0575 638130
www.poderecoldileccio.com
info@coldileccio.it
servizi: TV, wi-fi, ristorante

Agriturismo Il Frantoio

Case Sparse, 34 – località S.Maria Nuova – Cortona (AR)
Tel. +39 0575 612739
www.ilfrantoiocortona.com
booking@ilfrantoiocortona.com

Agriturismo Il Rifugio

Case Sparse Montanare, 111 – Cortona (AR)
Tel. +39 0575 614452
www.sojourn-in-italy.com
chuck@sojourn-in-italy.com

Agriturismo Il Torrino

Le Contesse Case Sparse, 220 – località Il Torrino – Cortona (AR)
Tel. +39 0575 901610
www.iltorrino.eu
info@iltorrino.eu

Agriturismo La Bandita

Case Sparse Centoia, 109 – località Gabbiano – Cortona (AR)
Tel. +39 0575 618703
www.la-bandita.com
info@la-bandita.com

Agriturismo La Fattoria

Via La Villa, 32 – località Farneta – Cortona (AR)
Tel. +39 340 8119934
info@lafattoriacortona.it

Agriturismo Cantina Fattoria Cantagallo

Località Fratticciola, 66 – Cortona (AR)
Tel. +39 0575 601188
www.fattoriacantagallo.com
info@fattoriacantagallo.com

Agriturismo Fattoria le Giare

Località Fratticciola di Cortona – Cortona (AR)
Tel. +39 338 2696827
www.fattorialegiare.com
richieste@fattorialegiare.com

Agriturismo La Primula

Via Pietro da Cortona, 35 – località Mercatale – Cortona (AR)
Tel. +39 0575 619131
mirkoperugini@yahoo.it

Agriturismo La Sala

Case Sparse di Cignano, 47 – località Borgonuovo – Cortona (AR)
Tel. +39 329 9133816
www.villaborgonuovo.it
info@villaborgonuovo.it

Agriturismo Margherita Holiday Home

Località Cegliolo, 25 – Cortona (AR)
Tel. +39 338 4737430
www.margheritaholidayhome.com
nfo@margheritaholidayhome.com

Agriturismo Poggio del Fabbro

Case Sparse San Pietro a Dame, 54 – località S. Pietro a Dame – Cortona (AR)
Tel. +39 0575 690029

Agriturismo Pratovalle

Case Sparse Creti, 41 – Cortona (AR)
Tel. +39 0575 610088
www.pratovalle.com
info@pratovalle.com

Agriturismo Villa Caselle

Località Le Caselle, 10 – località Pietraia – Cortona (AR)
Tel. +39 0575 630364
www.villasincortona.com
info@villasincortona.com

Agriturismo Villa Rasenna

Case Sparse 700 – località Pergo – Cortona (AR)
Tel. +39 0575 614118
louise.la.ripa@gmail.com

Agriturismo Aiola

Case Sparse S. Pietro a Dame, 69 – località Falzano – Cortona (AR)
Tel. +39 0575 616108

Agriturismo Antico Casale San Marco

Via della Salciaia, 178 – Cortona (AR)
Tel. +39 0575 613094

Agriturismo Antico Porto della Chiana

Via dei Rancoli, 1143 – località Monsigliolo – Cortona (AR)
Tel. +39 339 7922848
www.anticoportodellachiana.it
info@anticoportodellachiana.it

Agriturismo Biancospino

Vaglie, 6 – 3/A – Cortona (AR)
Tel. +39 0575 690015

Agriturismo Bietolini Francesco

Salcotto, 20 – località S. Marco in Villa – Cortona (AR)
Tel. +39 0575 62169
www.lecasedicecco.com
info@lecasedicecco.com

Agriturismo Borgo Elena

Via Gualdiloreto, 468 – località Cegliolo – Cortona (AR)
Tel. +39 0575 604773
www.borgoelena.com
info@borgoelena.com

Agriturismo Ca’ De Carlicchi

Case Sparse, 80 – località Teverina – Cortona (AR)
Tel. +39 0575 616141
www.carlicchi.it
info@carlicchi.it

Agriturismo Ca’ De Nercole

Case Sparse Mercatale, 69/A – località Mercatale – Cortona (AR)
Tel. +39 0575 616072
elsaperugini@libero.it

Agriturismo Cantagallo

Case Sparse Ronzano, 67 – località Fratticciola – Cortona (AR)
Tel. +39 0575 601188/ +39 333 9944438/ +39 339 8096840
www.fattoriacantagallo.com
info@fattoriacantagallo.com

Agriturismo Casa Delia

Case Sparse Sodo, 29 – Cortona (AR)
Tel. +39 0575 630175
www.agriturismocasadelia.com
info@agriturismocasadelia.com

Agriturismo Casa Montana

Case Sparse Tornia, 28 – località Portole – Cortona (AR)
Tel. +39 0575 691021
www.casamontana.it
info@casamontana.it

Agriturismo Casale della Torre

Case Sparse, 192 – località Parterre 192A – Cortona (AR)
Tel. +39 339 4338932
www.casaledellatorre.com
info@casaledellatorre.com

Agriturismo Casale Girifalco

S. Maria Nuova Case Sparse, 9 – Cortona (AR)
Tel. +39 0575 601918
www.casalegirifalco.com
info@casalegirifalco.com

Agriturismo Casale Ruffignano

Case Sparse, 90 – località S. Pietro a Dame – Cortona (AR)
Tel. +39 0575 690046
www.casaleruffignano.com
info@casaleruffignano.com

Agriturismo Cascina Zeffiro

La Dogana, 48/B – località Pergo – Cortona (AR)
Tel. +39 347 5482585
www.cascinazeffiro.it
info@cascinazeffiro.it
servizi: piscina, giardino, barbecue, giochi per bambini, calciobalilla, ping pong, tennis, noleggio mountain bikes

Agriturismo Case Sant’ Anna

Case Sparse Pietraia, 137 – Cortona (AR)
Tel. +39 0575 692015
www.casesantanna.com
info@casesantanna.com

Agriturismo Colle degli Ulivi

Case Sparse, 471 – località S.Pietro a Cegliolo – Cortona (AR)
Tel. +39 0575 356318

Agriturismo Corte delle Stelle

Via Creti, 38 – Cortona (AR)
Tel. +39 0575 610130
cortedellestelle.it
info@cortedellestelle.it

Agriturismo Cortoreggio

Cortoreggio – località Terontola – Cortona (AR)
Tel. +39 0575 678343
www.agriturismocortoreggio.com
info@agriturismocortoreggio.com

Agriturismo Cuiano

Cuiano – Case Sparse Val di Pierle, 150 – località Mercatale – Cortona (AR)
Tel. +39 0575 619202
www.pierle.com
informazioni@pierle.com

Agriturismo Da Domenico

Case Sparse, 24 – località Teverina – Cortona (AR)
Tel. +39 0575 616024
info@dadomenico.com

Agriturismo Fontelunga

Località Montalla, 2 – Cortona (AR)
Tel. +39 0575 613751
www.fontelunga.it
fontelunga@gmail.com

Agriturismo Villa Fontocchio

Località Fontocchio, 1 – Cortona (AR)
Tel. +39 0575 603344
www.villafontocchio.com
info@villafontocchio.com

Agriturismo Giarradea

Località Scanizza, 7 – Cortona (AR)
Tel. +39 339 8258670
giarradea@technet.it

Agriturismo Giusi e Dario

Case Sparse Novole, 154 – località Montanare – Cortona (AR)
Tel. +39 0575 614213
dipalma2006@simail.it

Agriturismo I Mandorli

Case Sparse Ossaia – Farinaio, 139 – località Terontola – Cortona (AR)
Tel. +39 075 8254258/ +39 328 0210832
www.mandorli.com
mandorli@mandorli.com

Agriturismo I Pagliai

Località La Montalla, 23/A – 23/B – Cortona (AR)
Tel. +39 0575 603676
www.ipagliai.it
info@ipagliai.it

Agriturismo Il Barattino

Case Sparse, 118 – località Pietraia – Cortona (AR)
Tel. +39 338 6485813
www.agriturismo.cc
info@agriturismo.cc

Agriturismo Il Borgo

Via di Manzano, 1001 – località Camucia – Cortona (AR)
Tel. +39 0575 601165
www.agriturismoilborgo.com
info@agriturismoilborgo.com

Agriturismo Il Casone

Case Sparse, 105 – località Montecchio – Cortona (AR)
Tel. +39 0575 67506
agriturismocasone.it
info@agriturismocasone.it

Agriturismo Il Cipresso

Località Fossa del Lupo, 19 – Cortona (AR)
Tel. +39 0575 62703
www.ilcipressocortona.com
info@ilcipressocortona.com

Agriturismo Il Feudo

Case Sparse S. Pietro a Dame, 1 – località Poggioni – Cortona (AR)
Tel. +39 0575 690021

Agriturismo Il Gelso

Località San Eusebio, 1194 – Cortona (AR)
Tel. +39 0575 62445
www.ilgelso.com
info@ilgelso.com

Agriturismo Il Giardino degli Ulivi

Via di Manzano, 1042 – località Camucia – Cortona (AR)
Tel. +39 0575 62088
ilgiardinodegliulivi.net
info@ilgiardinodegliulivi.net

Agriturismo Il Glicine

Case Sparse S. Eusebio, 474 – località S. P. Cegliolo – Cortona (AR)
Tel. +39 0575 612903
www.ilglicineagriturismo.it
info@ilglicineagriturismo.it
servizi: piscina

Agriturismo Il Maggese

Località Montanare – Potassa, 25 – Cortona (AR)
Tel. +39 0575 614251/ +39 348 3315883
www.ilmaggese.com
info@ilmaggese.com

Agriturismo Il Mandorlo

Case Sparse Ronzano, 4 – località Fratticciola – Cortona (AR)
Tel. +39 0575 617313
www.agriturismoilmandorlo.com
info@agriturismoilmandorlo.com

Agriturismo Il Podere di Nonno Fernando

Località Le Fosse, 11 – Cortona (AR)
Tel. +39 0575 692079
www.nonnofernando.it
info@nonnofernando.it

Agriturismo L’Etrusca

Case Sparse Tornia – località Portole, 25 – Cortona (AR)
Tel. +39 0575 691006
www.letrusca.it

Agriturismo L’Oliveto

Località Cegliolo, 74 – Cortona (AR)
Tel. +39 0575 612814
www.agriturismoolivetocortona.com
info@agriturismoolivetocortona.com

Agriturismo La Balzea

Case Sparse Cegliolo, 10 – Cortona (AR)
Tel. +39 348 2412563
www.labalzea.it
info@labalzea.it

Agriturismo La Coccinella

Località S. Pietro a Dame, 78 – Cortona (AR)
Tel. +39 0575 690031
www.agriturismolacoccinella.com
info@agriturismolacoccinella.com

Agriturismo La Fragola

Via Chianacce, 131 – Cortona (AR)
Tel. +39 0575 610263
www.agriturismolafragola.it
info@agriturismolafragola.it

Agriturismo La Renaia

Case Sparse, 760 – località Montalla – Cortona (AR)
Tel. +39 0575 62787
www.larenaia.it
info@larenaia.it

Agriturismo La Tesa

Case Sparse Ossaia, 127 – località Terontola – Cortona (AR)
Tel. +39 0575 605102
www.latesa.com
info@latesa.com

Agriturismo Le Caselle

Via Teverina, 14 – Cortona (AR)
Tel. +39 0575 616004
lecasellecortona@libero.it
servizi: TV, barbecue, noleggio bici, parcheggio, parco

Agriturismo Le Casine del Podere Musarone

Località Chianacce, 81/A/B – Cortona (AR)
Tel. +39 393 356453167/ +39 392 6666463
www.lecasinedelpoderemusarone.com
lecasinedelpm@libero.it

Agriturismo Le Macine

Case Sparse Teverina – Seano, 103 – Cortona (AR)
Tel. +39 0575 616018

Agriturismo Le Terre dei Cavalieri

Fratta – Case Sparse Burcinella, 45/46 – località S. Caterina – Cortona (AR)
Tel. +39 0575 958605
www.terredeicavalieri.com
info@terredeicavalieri.com

Agriturismo Maesta’ del Sasso

Via Luca Signorelli  – Case Sparse, 223/A – località Camucia – Cortona (AR)
Tel. +39 0575 630596
lamaesta@tiscali.it

Agriturismo Casa Molbena

Località Montanare – Cortona (AR)
Tel. +39 366 6099352
molbena@gmail.com

Agriturismo Mulino a Vento

Case Sparse, 181 – Cortona (AR)
Tel. +39 0575 604254 +39 349 2411497
mulinoavento.com
info@mulinoavento.com

Agriturismo Novole

Novole – località Montanare, 93 – Cortona (AR)
Tel. +39 0575 614190
www.novole.com
mail@novole.com

Agriturismo Pilari

Case Sparse Val di Pierle, 116 – località Mercatale – Cortona (AR)
Tel. +39 0575 619231
www.agriturismopilari.com
info@agriturismopilari.com

Agriturismo Podere della Chiesa

Case Sparse, 113 – località Santa Maria Nuova – Cortona (AR)
Tel. +39 0575 603297
www.santamarianuova.com
info@santamarianuova.com

Agriturismo Podere il Fitto

Case Sparse, 126 – località Chianacce – Cortona (AR)
Tel. +39 0575 648988
www.podereilfitto.com
podereilfitto@mailtrust.it

Agriturismo Podere Ossaia

Case Sparse Ossaia, 59 – Cortona (AR)
Tel. +39 0575 67671
www.podereossaia.com
podereossaia@libero.it

Agriturismo Podere Peciano

Località Mezzavia, 86/A – Cortona (AR)
Tel. +39 0575 612917
www.poderepeciano.com
podere.peciano@libero.it

Agriturismo Poggio al Sole

Valecchie Case Sparse, 122 – località Montanare – Cortona (AR)
Tel. +39 0575 614033
info@poggiosole.it

Agriturismo Rocca di Pierle

Pierle, 20 – località Mercatale di Cortona – Cortona (AR)
Tel. +39 0575 619378
www.roccadipierle.com
info@roccadipierle.com

Agriturismo Rosa dei Venti

Via Quaratola, 71 – località Creti di Cortona – Cortona (AR)
Tel. +39 0575 610379
www.rosadeiventi.net
info@rosadeiventi.net

Agriturismo Sabatini

Case Sparse, 565 – località Tecognano – Cortona (AR)
Tel. +39 0575 638167
www.villaugo.com
info@villaugo.com

Agriturismo Sant’Agata a Cantalena

Località Cantalena, 12 – Cortona (AR)
Tel. +39 0575 650217
www.agriturismosantagata.com
info@agriturismosantagata.com

Agriturismo Sant’Egidio

Case Sparse Tornia, 478 – località S. Egidio – Cortona (AR)
Tel. +39 0575 603509
www.santegidiocortona.it
agriturismos.egidio@alice.it

Agriturismo Santa Maria Nuova

Case Sparse Cortona, 105  – località S. Maria Nuova – Cortona (AR)
Tel. +39 075 827870

Agriturismo Sommavilla

Mercatale – località S. Andrea di Sorbello – Cortona (AR)
Tel. +39 0575 638112
www.sommavilla.org
llecapannine@sommavilla.org

Agriturismo Tecognano

Località Metelliano, 575 – Cortona (AR)
Tel. +39 0575 604790
www.tecognano.it
tecognano@libero.it

Agriturismo Tenuta Pianelli

Case Sparse Valecchie, 20 – località Montanare – Cortona (AR)
Tel. +39 0575 614100
www.tenutapianelli.com
karen@tenutapianelli.it

Agriturismo Val di Prato

Case Sparse Bagnolo, 104 – Cortona (AR)
Tel. +39 0575 690054
www.valdiprato.com
info@valdiprato.com

Agriturismo Villa Assunta

Via Poggioni, 68 – località Bagnolo di Cortona – Cortona (AR)
Tel. +39 0575 690061

Agriturismo Villa Augusto

Località Salcotto, 20 – Cortona (AR)
Tel. +39 0575 62254
www.villaaugusto.com
info@villaaugusto.com

Agriturismo Villa Gloria

Via Vaglie, 4 – Cortona (AR)
Tel. +39 0575 690037

Agriturismo Villa Il Trebbio

Località Ossaia, 24 – Cortona (AR)
Tel. +39 0575 67002
www.villailtrebbio.it
info@villailtrebbio.it

Agriturismo Villa La Colombaia

Località Fratta Burcinella – Cortona (AR)
Tel. +39 347 7801912/ +39 3395993330
www.lacolombaia.net
info@lacolombaia.net

Agriturismo Villa La Morina

Case Sparse, 284 – località Montecchio – Cortona (AR)
Tel. +39 0575 618716
www.lamorinacortona.it
info@lamorinacortona.it

Agriturismo Villa Margherita

Località Teverina, 8 – Cortona (AR)
Tel. +39 0575 616010

Agriturismo Villa Olea

Via Santa Maria Nuova, 45 – località Le Conce – Cortona (AR)
Tel. +39 0575 630364
www.villasincortona.com
info@villasincortona.com

Dove mangiare

Vini di CortonaEnoteca Molesini

Locanda Al Pozzo Antico

Cortona (AR)
Trattoria tipica toscana

Enoteche

Enoteca Molesini

Piazza della Repubblica, 3 – Cortona
Tel. +39 0575 62544
wineshop@molesini-market.com
www.molesini-market.com

Shopping

Il Mondo di Amelie

Cortina (AR)
Ceramiche, gioielli etruschi

Nika Arts

Cortona (AR)
Mobili in legno e ferro

Galleria Il Pozzo

Cortona (AR)
Galleria d’arte e gift shop

BOTTEGA DELL'ERETICO - vendita diretta vini biologici ROMEO

BOTTEGA DELL’ERETICO

Indirizzo: Via Benedetti, 15 – Cortona
Tel.: +39 0575 630456
Email: cortona@massimoromeo.it
Sito: www.massimoromeo.it
Prodotti: vino e olio biologici, miele, marmellate, salse e ragu, aceto balsamico, pasta toscana, cantucci, limoncello
Servizi: degustazioni di vino
Orari: chiuso il giovedì

Il punto vendita della Azienda Agricola Biologica ROMEO, ubicato nel centro storico di Cortona, offre un gruppo selezionato di vini di produzione biologica. Infatti, la produzione aziendale certificata BIO è di altissima qualità. La limitata produzione di 25.000 bottiglie all’anno di Vino Nobile di Montepulciano tende alla valorizzazione del territorio e alla salvaguarda dell’habitat stesso. È il risultato di un’agricoltura migliore che rispetta maggiormente la natura in modo diarealizzare prodotti della terra sani e genuini, che preservano la biodiversità. Inoltre nella Bottega dell’Eretico si può acquistare una serie di prodotti toscani di qualità come miele, salse e ragù, pasta toscana.

VINO NOBILE DI MONTEPULCIANO

SERE – bianco di Toscana IGT con vinificazione in acciaio e imbottigliato nel mese di maggio
ERETICO – rosso IGT invecchiamento 12 mesi in barriques e 4 mesi di affinamento in bottiglia
ROSSO DI MONTEPULCIANO DOC – invecchiamento 6 mesi in tini di acciaio e 2 mesi di affinamento in bottiglia
VINO NOBILE DI MONTEPULCIANO DOCG – invecchiamento 24 mesi in botte grande e almeno 8 mesi di affinamento in bottiglia
RISERVA DEI MANDORLI – vino nobile di Montepulciano DOCG con invecchiamento 24 mesi in tonneaux e circa 12 mesi di affinamento in bottiglia
LIPITRESCO – vino nobile di Moltepulciano con invecchiamento 18-24 mesi in barriques e affinamento di 12-18 mesi in bottiglia
VINSANTO DI MONTEPULCIANO DOC – invecchiamento 7-9 anni in caratello e affinamento in vetro per 3-4 mesi

GRAPPA RISERVA DEI MANDORLI – bianca con utilizzo delle vinacce della Riserva dei Mandorli
GRAPPA LIPITRESCO – ambrata, invecchiamento in barriques con utilizzo delle vinacce di Lipitresco

OLIO EXTRA VERGINE DI OLIVA
Le olive raccolte a mano subito dopo le operazioni di svinatura in cantina, vengono spremute con sistema tradizionale di macine e presse a freddo. L’olio viene fatto riposare per alcuni mesi in orci di terracotta e poi imbottigliato prima di Pasqua.

DOVE SIAMO

Tour Operator e Agenzie di Viaggi

Time Around Tuscany

Cortona (AR)
Tour operator