Scegli cosa vedere a fare a Cavriglia

Attrazioni in Toscana
Musei in Toscana
Gastronomia Toscana
Eventi in Toscana
Itinerari in Toscana
Storia della Toscana
termometro_fosdinovo

Cavriglia, tante rose nella terra della lignite

Cavriglia stemmaLa cittadina di Cavriglia è ubicata tra colline dove si  possono fare percorsi a piedi, in bici o a cavallo, lungo sentieri e strade bianche che consentono anche di visitare il Parco Naturale di Cavriglia, area protetta con animali del bosco in libertà, oltre praticare birdwatching. Da segnalare anche il Roseto Botanico con una immensa quantità di specie di rose ben ambientate tra pavoni ed altri uccelli.

ZONA Valdarno Superiore
TIPOCittà di campagna
COORDINATE 43°31′17.64″N 11°29′11.17″E
ALTITUDINE 308 metri s.l.m.
PRODOTTI rose
SPORTtrekking escursionistico, ciclismo, equitazione, birdwatching
CONFINI Figline e Incisa Valdarno (FI), Gaiole in Chianti (SI), Greve in Chainti (FI), Montevarchi (AR), Radda in Chianti (SI), San Giovanni Valdarno (AR)

cavriglia mapInformazioni TuristicheArezzo mappa

Comune di Cavriglia
Viale Principe di Piemonte, 9 – 52022 – Cavriglia (AR)
Tel. +39 055 966971
www.comune.cavriglia.ar.it

COSA VEDERE

Chiese

chiese cavriglia

Pieve di San Pancrazio

Pieve di San Giovanni Battista

pive san giovanniZona: Valdarno superiore
Tipo: chiesa XI°-XVIII° secolo e museo di arte sacra
Indirizzo: Via di Ribacci
Tel: +39 0559166528

Edificata su di un insediamento romano, la chiesa è stata edificata nell’XI° secolo. Le trasformazioni, avvenute soprattutto nel XVIII° secolo, ne hanno modificato notevolmente l’aspetto originario.  All’interno è conservata una lunetta in terracotta policroma, attribuita a Benedetto Buglioni, raffigurante San Giovannino nel deserto (1500 circa). Il museo di arte sacra realizzato nella ex cappella adiacente alla pieve conserva una serie dì busti in terracotta ed un policromo angelo ceroferario, oltre a dipinti seicenteschi, oggetti liturgici ed una croce processionale di stile del XIII° secolo.

Pieve di San Pancrazio

Zona: Valdarno superiore
Comune: Cavriglia (AR) – località San Pancrazio
Tipo: chiesa XII° secolo
Tel: +39 055967095

L’edificio è particolarmente interessante in quanto costituisce l’unico esempio, conservato fino ai nostri giorni, di chiesa plebana in cui sia adottata la cripta a tre navatelle sopraelevata, sulla qale si imposta il presbiterio. All’interno si trova un fonte battesimale a immersione del XII° secolo, monolitico e di forma ottagonale, ricavato da un blocco di pietra serena. Un affresco raffigura la Madonna col Bambino tra i Santi Lorenzo e Pancrazio.

 

Monastero di Santa Maria

Zona: Valdarno superiore
Tipo: chiesa monastero vallombrosano XI°-XVIII° secolo
Indirizzo: centro storico  di Cavriglia

Istituito nel 1066 da Gisla Ricasoli, è l’unico monastero femminile vallombrosano rimasto. La chiesa fu profondamente rimaneggiata nel XIX° secolo e dell’antica struttura rimane solo la torre campanaria. Nella cappella dedicata a Berta, badessa del convento nel 1143 e successivamente beatificata, c’è l’urna (XIX° secolo) con le reliquie. Nella prima metà del XX° secolo il pittore Giovanni Bassan ha realizzato affreschi con Episodi della sua vita. La devozione popolare alla Berta viene festeggiata la prima domenica di agosto.

 

Monumenti e luoghi da visitare a Cavriglia

Cavrigliaenergia - Provincia di Arezzo - Toscana

Centrale Termoelettrica di Santa Barbara

centrale elettrica santa barbaraZona: Valdarno superiore
Comune: Caviglia (AR) – località Meleto Valdarno
Tipo: centrale termoeletrica

È considerato un importante esempio di architettura industriale contemporanea in Toscana. La centrale è stata progettata da Riccardo Morandi negli anni 50’. Il grande complesso sorge in una vasta area pianeggiante nei pressi di Meleto Valdarno, vicino al villaggio di Santa Barbara, in prossimità di una miniera di lignite a cielo aperto attiva dal 1955.

Parchi e Giardini

Roseto Fineschi - Cavriglia -provincia ArezzoRoseto botanico

Roseto Botanico "Carla Fineschi"

roseto botanicoZona: Valdarno superiore
Tipo: parco botanico di rose

Parco botanico dove sono coltivate migliaia di rose di più di 700 varietà diverse, alcune delle quali si pensavano estinte. L’impostazione è rigorosamente dettata dalla tradizionale struttura botanica: le rose sono state piantate in spazi separati e suddivise in sezioni, specie e sottospecie e ibridi. Il roseto è il risultato di più di trent’anni di lavoro del prof. Gianfranco Fineschi ed è dedicato alla consorte Carla Fineschi, che ha collaborato alla crescita e allo sviluppo del giardino.

Riserve naturali nei dintorni di Cavriglia

parchi cavriglia 1

Animali nel Parco di Cavriglia

Parco di Cavriglia

parco naturaleZona: Valdarno superiore
Comune: Caviglia (AR) – località Castelnuovo dei Sabbioni
Tipo: area natuale protetta con animali del bosco

Il Parco di Cavriglia contiene una flora e una fauna tra le più variegate. È possibile osservare mufloni, daini, caprioli, cinghiali e lama che vivono in libertà. I sentieri del parco sono adatti ad escursioni a piedi, in mountain bike o a cavallo. Ci sono inoltre punti per il birdwatching. Un piccolo albergo accoglie gli ospiti che vogliono trascorrere una vacanza diversa.

Località nei dintorni

Meleto Valdarno

meleto valdarnoZona: Valdarno superiore
Comune: Caviglia (AR) – località Meleto Valdarno
Tipo: villaggio rurale

Antico presidio longobardo del IX° secolo, il borgo e il castello di Meleto, oggi divenuto Villa di Barberino, sono legati alle vicende di quella porzione del contado fiorentino, particolarmente importante per la sicurezza e l’espansione della città tra il XIII° ed il XV° secolo.  Negli statuti della Lega d’Avane (1412) Meleto è compreso tra gli otto comuni rurali che la componevano e continuò a farne parte fino a 1713.

ARTE E MUSEI

Musei di Cavriglia

monumenti cavrigliaPalazzo comunale

Centrale di Documentazione delle Miniere di Lignite

museo ligniteZona: Valdarno superiore
Comune: Caviglia (AR) – località Castelnuovo dei Sabbioni
Tipo: museo minerario

Nei  dintorni della località di  Castelnuovo dei Sabbioni è stato a lungo attivo un importante bacino minerario di lignite, attualmente esaurito. Nella zona, erano in funzione tre miniere, la più importante delle quali era quella delle “Cave Nuove”. Le miniere formavano un sistema di gallerie che arrivavano fino a 120 metri sotto terra. Nell’abitato si trova il Centro di Documentazione delle Miniere di Lignite che raccoglie testimonianze sull’escavazione della lignite dagli albori fino agli ultimi anni dell’attività estrattiva.

COSA FARE

Percorsi nei dintorni a Cavriglia

Ricordi della Miniera

TIPOPercorso storico naturalistico trekking, mountain bike
ZONAValdarno superiore
PARTENZACavriglia
ARRIVO Centrale di Santa Barbara
LUNGHEZZA
TEMPO DI PERCORSO
DIFFICOLTAfacile
DISLIVELLO
ITINERARI CAI N°
ATTRAZIONI centrale termoelettrica Santa Barbara, aree di escavazione della lignite
INFORMAZIONI

museo miniereLa centrale termoelettrica di S. Barbara è la prima tappa per scoprire, tra archeologia industriale e prospettive future, la storia dell’estrazione della lignite nel territorio. Percorrendo la strada provinciale delle miniere si costeggiano le ex aree di escavazione e si superano i pochi resti dello scomparso paese di Bomba. A Castelnuovo dei Sabbioni troviamo il Centro di Documentazione delle Miniere di Lignite che raccoglie testimonianze sull’escavazione della lignite dagli albori fino agli ultimi anni dell’attività estrattiva.

Borghi e castelli della storia

TIPOPercorso storico naturalistico trekking o mountain bike
ZONA Valdarno superiore
PARTENZAlocalità Castelnuovo dei Sabbioni
ARRIVO Montedomenichi
LUNGHEZZA
TEMPO DI PERCORSO
DIFFICOLTA
DISLIVELLO
ITINERARI CAI N°
ATTRAZIONI villaggio minerario di Castelnuovo d’Avene, castello di Montedomenichi
INFORMAZIONI

Partendo dalla località di Castelnuovo dei Sabbioni un percorso porta a visitare antichi manieri, oggi abbandonati, ricchi di storia e di enigmi ancora irrisolti. La prima tappa è quella di Castelnuovo d’Avane, borgo fortificato ricordato fin dal X° secolo e abbandonato verso la metà del XX° a seguito dell’attività minieraria. Salendo poi verso Massa dei Sabbioni, e dirigendosi poi verso la località Le Corti, un sentiero conduce ai ruderi del castello di Montedomenichi.

Alla ricerca del selciato romano

TIPOPercorso storico naturalistico trekking, mountain bike
ZONA Valdarno superiore
PARTENZAlocalità Castelnuovo dei Sabbioni
ARRIVO località Cafaggiolo
LUNGHEZZA
TEMPO DI PERCORSO
DIFFICOLTA
DISLIVELLO
ITINERARI CAI N° 00
ATTRAZIONI Parco naturale di Cavriglia
INFORMAZIONI

All’interno del Parco e Riserva Naturale di Cavriglia, in località Cafaggiolo, sono visibili molti animali autoctoni ed anche tipici animali da cortile che una volta popolavano le fattorie della campagna toscana. Il percorso è impostato, soprattutto, con finalità didattiche. Dal parco si dirama un sentiero che, attraversando il selciato di un’antica strada romana, arriva fino al crinale dei monti del Chianti.

La Patria della "Malvagìa"

TIPOPercorso storico naturalistico trekking, mountain bike
ZONA Valdarno superiore
PARTENZA Cavriglia
ARRIVO borgo di Montegonzi
LUNGHEZZA
TEMPO DI PERCORSO
DIFFICOLTA
DISLIVELLO
ITINERARI CAI N° 35, 37
ATTRAZIONI borgo di Montegonzi
INFORMAZIONI

Un’escursione all’antico borgo di Montegonzi permette di scoprire un’area di grande valore storico e paesaggistico e di entrare in contatto con una piccola realtà rurale dov’è nato un vino raro: la “Malvagìa” di Montegonzi, risalente al 1685. Nella parte più alta sono visibili i resti della rocca (il cassero), costruita nell’XI° secolo lungo l’antico tracciato che collegava il Chianti al Valdarno.

Alla ricerca delle origini

TIPOPercorso storico naturalistico (macchina, trekking, mountain bike, cavallo)
ZONA Chianti
PARTENZACavriglia
ARRIVO Badia Coltibuono
LUNGHEZZA
TEMPO DI PERCORSO
DIFFICOLTA
DISLIVELLO
ITINERARI CAI N° 33
ATTRAZIONI Pieve San Giovanni Battista, borgo di Montaio, Badia a Coltibuono
INFORMAZIONIufficio informazioni di Cavriglia

Pieve di San Giovanni Battista – Chiesa di S. Maria – borgo di Montaio – chiesa di San Silvestro – villaggio di Grimoli – Badia a Coltibuono.

Arte Romanica

TIPOPercorso storico naturalistico trekking, mountain bike, cavallo
ZONAValdarno superiore
PARTENZAlocalità Castelnuovo dei Sabbioni
ARRIVO località San Pancrazio
LUNGHEZZA
TEMPO DI PERCORSO
DIFFICOLTA
DISLIVELLO
ITINERARI CAI N° 29
ATTRAZIONI Casignano, Neri, chiesa di San Pancrazio
INFORMAZIONI

Neri – Chiesa di San Pancrazio, Castelnuovo dei Sabbioni – Casignano e la chiesetta romanica.

CULTURA

Storia

Cavriglia - Provincia di Arezzo - ToscanaI primi insediamenti umani nel territorio risalgono all’epoca etrusca e romana. Documenti risalenti al XIII° secolo attestano che, all’epoca, le famiglie feudatarie erano quelle dei conti Guidi e dei Ricasoli. Fino alla seconda metà del XIII° secolo il castello di Montaio fu possedimento dei Guidi e roccaforte ghibellina contro Firenze, che infine lo conquistò nell’inizio del XIV° secolo. Nel territorio si trovavano anche altri fortilizi medievali quali il castello di Montedomenichi, già della famiglia Ricasoli e poi comprato nel 1314 da Firenze, e il castello di Pianfranzese. In questo periodo Firenze riorganizzò i territori che ricadevano sotto la propria influenza raggruppando i piccoli borghi del contado in confederazioni denominate “Leghe”. Nel territorio di Cavriglia fu fondata la Lega d’Avane che rimase attiva fino al 1774.  Agli inizi del XIX° secolo divenne comune. Nella storia più recente Cavriglia è stato il villaggio delle miniere. La lavorazione della lignite, soprattutto l’escavazione “a cielo aperto”, ha profondamente marcato il territorio, la cultura e l’evoluzione economica della comunità.

SERVIZI TURISTICI

Dove dormire

Albergo

Hotel del Lago

Via Diga, 45 – località San Cipriano – Cavriglia (AR)
Tel. +39 055 961596
www.hoteldellago.info
hoteldellago@hotmail.com

Hotel Taverna del Lago

Via Diga, 59 – località Meleto – Cavriglia (AR)
Tel. +39 055 961039

Agriturismo

Agriturismo Amoliv

La Fratta – località Massa Sabbioni – Cavriglia (AR)
Tel. +39 055 5357630
www.amoliv.com
info@amoliv.com

Agriturismo Azienda Agrituristica Beni Natale

Località Caiano – Cavriglia (AR)
Tel. +39 055 967682
natale.beni@inwind.it

Agriturismo Borgo di Casignano

Via Casignano, 81 – località Castelnuovo dei Sabbioni – Cavriglia (AR)
Tel. +39 055 967090
www.casignano.eu
borgo.casignano@gmail.com

Agriturismo Fattoria di Meleto

Viale Barberino, 21 – località Meleto Valdarno – Cavriglia (AR)
Tel. +39 055 961813
www.villabarberino.it
info@villabarberino.it

Agriturismo Fontebussi

Località Fontebussi – Cavriglia (AR)
Tel. +39 055 916811
www.fontebussi.com
info@fontebussi.com

Agriturismo Il Cortile di Pratolino

Pratolino – località Montegonzi – Cavriglia (AR)
Tel. +39 055 966731
janica@flelappe.it

Agriturismo Il Solatio

S. Pancrazio, 62 – località Solatio – Cavriglia (AR)
Tel. +39 055 945204
info@agriturismoilsolatio.it

Agriturismo La Forra

La Forra – località Montegonzi – Cavriglia (AR)
Tel. +39 055 966091
www.laforra.it
info@laforra.it

Agriturismo Le Lappe

Rimontoli – località Montegonzi – Cavriglia (AR)
Tel. +39 0575 0194647
www.lelappe.it
info@lelappe.it

Agriturismo Podere Belvedere

Belvedere – via La Selva, 38 – località Montegonzi – Cavriglia (AR)
Tel. +39 055 901303

Agriturismo Poggi del Chianti

Strada P. 408 – località Morellino – Cavriglia (AR)
Tel. +39 338 5282431
www.poggidelchianti.com
poggi@tuscan.cc

Agriturismo Rietine

Via Chiantigiana, 338 – località Rietine – Cavriglia (AR)
Tel. +39 055 6813396
www.podererietine.it
info@podererietine.it

Agriturismo Tenuta San Jacopo

Località San Lorenzo – Cavriglia (AR)
Tel. +39 055 966003
www.tenutasanjacopo.it
info@tenutasanjacopo.it

Agriturismo Tribolina

Via Chiantigiana, 397 – località Monteripoli – Cavriglia (AR)
Tel. +39 055 9102263
www.agriturismotribolina.it
baraldi41@yahoo.it

Agriturismo Villa Teresa

Località Canonica, 11 – Cavriglia (AR)
Tel. +39 055 984455
www.villateresa.eu
villateresa@email.it

Bed and Breakfast

B&B Casa Bernini

Via Volpi di Sotto, 159 – località Massa dei Sabbioni
Tel. +39 055 967664
info@casabernini.it

B&B Poggio a Mandria

Località Poggio a Mandria, 65 – Cavriglia (AR)
Tel. +39 338 2885163
www.poggioamandria.it
info@poggioamandria.it

B&B Tuschianty

Via G. La Pira, 3 – località Castelnuovo dei Sabbioni – Cavriglia (AR)
Tel. +39 055 967265
info@tuschianty.it

Casa vacanze/residence

Casa vacanze Locanda Cuccuini

Via Caduti, 32 – località Aia – Cavriglia (AR)
Tel. +39 055 9166419
www.locanda-cuccuini.com
cuccuini@val.it

Casa vacanze Villa Poggio di Gaville

Località Casellina, 28 – Cavriglia (AR)
Tel. +39 055 961955
www.villapoggiodigaville.com
info@villapoggiodigaville.it

Casa vacanze Borgo di Fontebussi

Località Fontebussi – Cavriglia (AR)
Tel. +39 055 916811
www.fontebussi.com
info@fontebussi.com

Casa vacanze Il Colombaio

Località Colombaio, 278 – Cavriglia (AR)
Tel. +39 055 966037
www.il-colombaio.it
ilcolombaio@gmail.com
servizi: giardino, corsi di cucina, piscina

Casa vacanze Podere Vecciale

Località Vecciale – Cavriglia (AR)
Tel. +39 055 966091
laforra@val.it

Residence Erboli

Località Erboli, 166 – Cavriglia (AR)
Tel. +39 055 959187
www.erboliresidence.com
info@erboliresidence.it

Campeggio

Campeggio del Lago

Via Diga, 45 – località S.Cipriano – Cavriglia (AR)
Tel. +39 055 961596

Ostello

Ostello del Campo Solare

Località Cafaggiolo, 168 – località Parco di Cavriglia – Cavriglia (AR)
Tel. +39 055 967422
www.campingorlandoinchianti.it
info@campingchianti.com

Dove mangiare

Ristorante e Pizzeria

Ristorante Pitena

Località Pancole -52022 Cavriglia
Tel: +39 055 966016

La Bottega Osteria Di Montegonzi

Via Nazario Sauro 10 – località Montegonzi – 52022 Cavriglia
Tel: +39 055 9166525

Ristorante Il Cenacolo

Via del Riposo 6 – 52022 Cavriglia
Tel: +39 055 9166123

Ristorante Villa Barberino

Viale Barberino 19 – località Meleto – 52020 Cavriglia
Tel: +39 055 961813

Pizza Doc

Via Ponte di Sasso 8 – 52022 Cavriglia
Tel: +39 055 966623