Scegli cosa vedere e fare nelle province toscane

500px_Map_Province_webProvincia è il nome con cui si indica l’ente amministrativo che ha competenza su un gruppo di comuni attigui. In Toscana, attualmente ci sono 10 province: ArezzoFirenze (Città Metropolitana di Firenze), Grosseto, Livorno, Lucca, Massa Carrara, Pisa, Pistoia, Prato Siena. In tutte le province c’è un totale di 279 comuni, la quasi totalità dei quali sono destinazioni turistiche. Infatti è difficile trovare un luogo della Toscana che non abbia attrattive paesaggistiche, artistiche, culturali o storiche. Quasi dovunque si gode un panorama stupendo in un susseguirsi di colori, odori e visuali diverse.

Salva

territorio arezzo

La provincia di Arezzo comprende 37 comuni distribuiti tra 5 zone geomorfologiche diverse: Casentino, Valdichiana aretina, Chianti aretino, Valtiberina, Valdarno superiore. Il capoluogo è Arezzo con, approssimativamente,103.000 abitanti. Dal punto di vista turistico, artistico-culturale ed enogastronomico, oltre Arezzo, i comuni più importanti sono: Castiglion Fiorentino, Chiusi della Verna, Cortona, Loro Ciuffenna, Lucignano, Monte San Savino, Poppi, Pratovecchio Stia e Sansepolcro.

territorio firenze

L’ex provincia di Firenze, attualmente denominata Città Metropolitana di Firenze, comprende  42 comuni distribuiti tra 7 zone geomorfologiche diverse: Area fiorentina, Empolese, Chianti Fiorentino, Mugello, Valdarno, Val di Sieve e Valdesa. Il capoluogo è Firenze con, approssimativamente, 381.000 abitanti. Oltre a Firenze, che da sola contiene un immenso patrimonio artistico, i principali comuni dal punto di vista turistico, artistico-culturale, paesaggistico ed enogastronomico sono: Barberino di Mugello, Castelfiorentino, Certaldo, Fiesole, Greve in Chianti, Impruneta, Marradi, Montelupo Fiorentino, Palazzuolo sul Senio, Reggello, Scarperia San Piero, Tavarnelle Val di Pesa, Vicchio e Vinci.

zone grosseto

La provincia di Grosseto comprende 28 comuni distribuiti tra 7 zone geomorfologiche diverse: Amiata, Argentario, Area del Tufo, Colline Metallifere, Grossetano, Colline dell’Albegna, Maremma. Grosseto è la città capoluogo con, approssimativamente, 81.000 abitanti. La provincia include anche l’Isola del Giglio, l’isola Giannutri e altre due isolotti minori. I comuni più importanti dal punto di vista turistico, artistico-culturale, paesaggistico ed enogastronomico sono: Capalbio, Castiglione della Pescaia, Grosseto, Massa Marittima, Monte Argentario, Orbetello, Pitigliano, Roccastrada, Santa Fiora, Seggiano, Sorano e l’isola del Giglio.

zone livorno

La provincia di Livorno comprende 20 comuni distribuiti tra 2 zone geomorfologiche diverse: Costa degli Etruschi e Arcipelago Toscano. La provincia include anche le isole di Gorgona, Capraia, l’isola d’Elba, Pianosa e Montecristo, che appartengono tutte all’Arcipelago Toscano. La città capoluogo è Livorno con, approssimativamente, 160.000 abitanti. Praticamente tutti i comuni sono tipiche mete turistiche, con particolare riferimento all’isola d’Elba, suddivisa tra 8 comuni.

lucca zone

La provincia di Lucca comprende 34 comuni distribuiti tra 4 zone geomorfologiche diverse: Lucchesia (o Piana di Lucca), Garfagnana, Media Valle del Serchio, Versilia. La città capoluogo è Lucca con, approssimativamente, 89.000 abitanti. Sebbene la maggior parte dei comuni della provincia siano mete turistiche, i principali dal punto di vista artistico-culturale, paesaggistico ed enogastronomico sono: Bagni di Lucca, Barga, Borgo a Mozzano, Camaiore, Castelnuovo di Garfagnana, Coreglia Antelminelli, Fabbriche di Vergemoli, Forte dei Marmi, Lucca, Montecarlo, Pietrasanta, San Romano in Garfagnana e  Viareggio.

massa zone

La provincia di Massa Carrara comprende 17 comuni distribuiti in 2 zone geomorfologiche diverse: Riviera Apuana e Lunigiana. La città capoluogo è Massa con, approssimativamente, 69.000 abitanti, sebbene la città “gemella” di Carrara, con 64.127 abitanti, sia il secondo centro per importanza grazie all’estrazione del marmo. I comuni più importanti dal punto di vista turistico, artistico-culturale ed enogastronomico sono: Aulla, Carrara, Fivizzano, Fosdinovo, Massa, Montignoso, Pontremoli.

pisa zone

La provincia di Pisa comprende 37 comuni distribuiti tra 4 zone geomorfologiche diverse: Area Pisana, Valdarno inferiore, Val di Cecina e Valdera. Pisa è la città capoluogo con 89.430 abitanti. I comuni più importanti dal punto di vista turistico, artistico-culturale, paesaggistico ed enogastronomico sono: Calci, Casciana Terme Lari, Montescudaio, Peccioli, San Giuliano Terme, Lajatico, PalaiaPisa, San Miniato, Vicopisano e Volterra.

pistoia zone

La provincia di Pistoia comprende 22 comuni distribuiti tra 3 zone geomorfologiche diverse: Piana dell’Ombrone, Montagna Pistoiese, Valdinievole. La città capoluogo è Pistoia con 90.455 abitanti. I comuni più importanti dal punto di vista turistico, artistico-culturale, paesaggistico ed enogastronomico sono: Abetone, Cutigliano, Monsummano Terme, Montecatini Terme, Pescia, Pistoia, Piteglio, San Marcello Pistoiese, Serravalle Pistoiese.

prato zone

La provincia di Prato comprende 7 comuni distribuiti in un’unica zona geomorfologica. La città capoluogo è Prato con, approssimativamente, 191.600 abitanti. I principali comuni dal punto di vista turistico, artistico-culturale ed enogastronomico sono:  Prato, Carmignano e Poggio a Caiano.

territorio siena

La provincia di Siena comprende 36 comuni distribuiti tra 7 zone geomorfologiche diverse: Area senese, Chianti senese, Crete Senesi, Valdichiana, Val d’Orcia, Val di Merse e Alta Val d’Elsa. Il capoluogo è Siena con 53.934 abitanti. Praticamente quasi tutti i comuni della provincia sono interessanti mete turistiche tanto dal punto di vista artistico-culturale quanto enogastronomico.