Scegli cosa vedere e fare nelle province toscane

500px_Map_Province_webProvincia è il nome con cui si indica l’ente locale che ha una competenza su un gruppo di comuni contigui. In Toscana, attualmente ci sono 10 province: ArezzoFirenze (Città Metropolitana di Firenze), Grosseto, Livorno, Lucca, Massa Carrara, Pisa, Pistoia, Prato Siena e 279 comuni, cui la maggior parte sono mete turistiche. Infatti è difficile trovare un luogo in Toscana che non abbia attrativi sia paesaggistici che artistici. Dappertutto si gode un panorama stupendo con caratteristicheche si alternano  in un susseguirsi  di colori, odori e visuali diversi.

Salva

territorio arezzo

La provincia di Arezzo comprende 37 comuni  distribuiti tra 5 zone geomorfologiche diverse: Casentino, Valdichiana aretina, Chianti aretino, Valtiberina, Valdarno superiore. La città capoluogo è Arezzo con 103.000 abitanti approssimativamente. Dal punto di vista turistico, artistico-culturale ed enogastronomico, oltre Arezzo, i comuni più importante sono: Castiglion Fiorentino, Chiusi della Verna, Cortona, Loro Ciuffenna, Lucignano, Monte San Savino, Poppi, Pratovecchio Stia e Sansepolcro.

territorio firenze

A ex provincia di Firenze ora chiamata Città Metropolitana di Firenze compreende  42 comuni distribuiti tra 7 zone geomorfologiche diverse: Area fiorentina, Empolese, Chianti fiorentino, Mugello, Valdarno, Val di Sieve e  Valdesa. La città capoluogo è Firenze con 381.000 abitanti approssimativamente. Oltre Firenze che per sè presenta già un immenso patrimonio artistico, i principali comune dal punto di vista turistico, artistico-culturale, paesaggistico ed enogastronomico sono: Barberino di Mugello, Castelfiorentino, Certaldo, Fiesole, Greve in Chainti, Impruneta, Marradi, Montelupo Fiorentino, Palazzuolo sul Senio, Reggello,  Scarperia San Piero, Tavarnelle Val di Pisa, Vicchio e Vinci.

zone grosseto

La provincia di Grosseto comprende  28 comuni distribuiti tra 7 zone geomorfologiche diverse: Amiata, Argentario, Area del Tufo, Colline Metallifere, Grossetano, Colline dell’Albegna, Maremma. Grosseto è la città capoluogo con 81.000 abitanti approssimativamente. La provincia comprende anche l’Isola del Giglio, l’isola Giannutri e altre due isolotti minori.  I comuni più importanti dal punto di vista turistico, artistico-culturale, paesaggistico ed enogastronomico sono: Capalbio, Castiglione della Pescaia, Grosseto, Massa Marittima, Monte Argentario, Orbetello, Pitigliano, Roccastrada, Santa Fiora, Seggiano, Sorano e l’isola del Giglio.

zone livorno

La provincia di Livorno comprende 20 comuni distribuiti tra 2 zone geomorfologiche diverse: Costa degli Etruschi e Arcipelago Toscano. Comprende anche le isole di Gorgona,  Capraia, l’isola d’Elba, Pianosa e Montecristo che appartengono all’Arcipelago Toscano. La città capoluogo è Livorno con  160.000 abitanti approssimativamente. Praticamente tutti i comuni sono interessanti mete turistiche, principalmente l’isola d’Elba che comprende 8 comuni.

lucca zone

La provincia di Lucca comprende  34 comuni distribuiti tra 4 zone geomorfologiche diverse: Lucchesia, Garfagnana, Media Valle del Serchio, Versilia.  La città capoluogo è Lucca con 89.000 abitanti approssimativamente. Sebbene la maggior parte dei comuni della Provincia di Lucca sono mete turistiche, segnaliamo i principali dal punto di vista artistico-culturale, paesaggistico ed enogastronomico:  Bagni di Lucca, Barga, Borgo a Mozzano, Camaiore, Castelnuovo di Garfagnana, Coreglia Antelminelli, Fabbriche di Vergemoli, Forte dei Marmi, Lucca, Montecarlo, Pietrasanta, San Romano in Garfagnana e  Viareggio.

massa zone

La provincia di Massa Carrara comprende  17 comuni distribuiti in 2 zone geomorfologiche diverse: Riviera Apuana e Lunigiana. La città capoluogo è Massa con 69.000 abitanti approssimativamente, sebbene la città di Carrara con 64.127 abitanti è altro centro importantissimo per l’estrazione del Marmo.  Le altre città  importanti dal punto di vista turistico, artistico-culturale ed enogastronomico sono:  Aulla, Carrara, Fivizzano, Fosdinovo, Massa, Montignoso, Pontremoli e  Zeri.

pisa zone

La provincia di Pisa comprende 37 comuni distribuiti tra 4 zone geomorfologiche diverse: Area Pisana, Valdarno inferiore, Val di Cecina e Valdera. Pisa è la città capoluogo con 89.430 abitanti. Le città turistiche più importanti  dal punto di vista turistico, artico-culturale, paesaggistico ed enogastronomico sono: Calci, Casciana Terme Lari, Montescudaio, Peccioli, Giuliano Terme, Lajatico, PalaiaPisa, San Miniato, Vicopisano e Volterra.

pistoia zone

La provincia di Pistoia comprende 22 comuni distribuiti tra 3 zone geomorfologiche diverse: Piana dell’Ombrone, Montagna Pistoiese, Valdinievole. La città capoluogo è Pistoia con 90.455 abitanti. I comuni più importanti dal punto di vista turistico, artistico-culturale, paesaggistico ed enogastronomico sono: Abetone, Cutigliano, Monsummano Terme, Montecatini Terme, Pescia, Pistoia, Piteglio, San Marcello Pistoiese, Serravalle Pistoiese.

prato zone

La provincia di Prato comprende  7 comuni distribuiti in un’unica zona geomorfologica. La città capoluogo è Prato con 191.600 abitanti approssimativamente. I principali comuni  dal punto di vista turistico, artistico-culturale ed enogastronomico sono:  Prato, Carmignano e Poggio a Caiano.

territorio siena

La provincia di Siena comprende 36 comuni distribuiti tra 7 zone geomorfologiche diverse:  Area senese, Chianti senese, Crete senesi, Valdichiana, Val d’Orcia, Val di Merse e Alta Val d’Elsa.  La città capoluogo è Siena   con 53.934 abitanti. Praticamente quasi tutti i comuni della provincia di Siena sono interessanti mete turistiche tanto dal punto di vista artistico-culturale quanto enogastronomico.