ECOMUSEI IN TOSCANA

L’Ecomuseo si tratta di un’Istituzione che si occupa di studiare, tutelare e far conoscere la memoria collettiva globale di una comunità delimitata geograficamente e il suo rapporto storico e attuale con le risorse ambientali del territorio. L’ecomuseo presenta la  trasformazione ed identità storica di una comunità o territorio, proponendo “come oggetti del museo” non solo gli oggetti della vita quotidiana ma anche i paesaggi, l’architettura, il saper fare, le testimonianze orali della tradizione, ecc…

ECOMUSEO DELL'ALABASTRO

alabastroZona: Val di Cecina
Provincia: Siena
Comune: Volterra
Indirizzo: Via dei Sarti, Palazzo Minucci Solaini – 56048 Volterra (PI)
Tel.: +39 0588 87580 –  Numero verde: 800 223300
Prenotazioni:  +39 0588 86347
Orari: tutti i giorni  09:30-19:00, periodo invernale (2 novembre-15 marzo) tutti i giorni 10:00-16:30
Ingresso:  8,00 € intero  6,00 € ridotto
Tariffe Volterra Card (valida 72 ore) : Museo Etrusco Guarnacci, Pinacoteca, Ecomuseo dell’Alabastro, Teatro Romano e Battistero
14.00 € intero, 22,00 € Famiglia (2 adulti + 2 under 18), 12,00€ ridotto,
6,00 € Gruppi studenti (min 20 ), under 6 anni free

L’Ecomuseo dell’Alabastro è un museo presenta l’estrazione e posteriore  lavorazione dell’alabastro dalla cava della pietra porta al centro della produzione e  commercializzazione nel territorio di  Volterra, appunto, città con una tradizione antichissima  in questo settore. Il centro di documentazione è allestito nella  casa-torre Minucci  di origine medievale. Trattasi di un particolare  “museo di Archeologia Commerciale” che dagli Etruschi porta all’attualità, con tutte le sue problematiche specifiche: dal reperimento della pietra, alla qualità della stessa, agli stili e i modelli impiegati dagli scultori, ai mercati e ai viaggiatori che specie nell’Ottocento diffusero la conoscenza dell’alabastro nel mondo, producendo un grande beneficio economico alla città ed dintorni. Il percorso  include la visita ad una vecchia bottega che testimonia con straordinario realismo il luogo di lavoro degli scultori volterrani .

L’Ecomuseo coinvolge anche altre importanti strutture legate alla tematica dell’alabastro, come il Museo Guarnacci che fa conoscere la produzione degli artefati in alabastro del periodo etrusco e il Palazzo Viti, dimora storica che offre uno straordinario spaccato della produzione più prestigiosa.

ECOMUSEO DELLA MONTAGNA PISTOIESE

ecomuseo

Zona: Montagna Pistoiese
Provincia: Pistoia
Comuni: Abetone,  Cutigliano, Piteglio, Pistoia, Sambuca Pistoiese, San Marcello Pistoiese
Tipo: musei ecologici-naturalistici
Centro informativo: Piazzetta Achilli, 7,   località Gavinana – San Marcello Pistoiese (PT)
Tel: +39 0573 97461
Email: ecomuseo@provincia.pistoia.it
Sito: www.provincia.pistoia.it/ecomuseo

 

L’Ecomuseo della Montagna Pistoiese è costituito da sei itinerari tematici e da altrettanti punti museali. Lo scopo è quello di fornire una visione geo-morfologica culturale dalle attività protoindiustriali a quelle della vita quotidiana nel territorio della Montagna Pistoiese. Permettendo di comprendere come fu sviluppato, nei secoli, il rapporto tra uomo e ambiente, da cui l’uso del termine eco-museo. I sei itinerari sono graficamente identificati con un colore e collegati ad una struttura espositiva-didattica.

Gli itinerari sono:

Itinerario del Ghiaccio - BLU

ghiacciaiaZona: Montagna Pistoiese
Comune: Pistoia (PT) – località Pracchia  e località Le Piastre
Tipo: ecomuseo del Ghiaccio – itinerario azzurro
Indirizzo: via della Noce – località Pracchia – Pistoia (PT) – polo didattico
Indirizzo: SS 66 – località Le Piatre – Ghiacciaia della Madonnina
Tel: +39 0575 97461
Email: ecomuseo@provincia. pistoia. it
Orari: Aprile a Giugno e da Settembre a Ottobre – sabato e domenica 16-19
Luglio e Agosto – martedì a domenica 16-19

La città di Pistoia corrisponde all’itinerario azzurro, denominato Itinerario del Ghiaccio. Documenta la produzione di ghiaccio naturale nell’alta Valle del Reno, sviluppatasi a livelli protoindustriali tra la metà del  XVIII° secolo e i primi decenni del XX°. In quel periodo si producevano migliaia di tonnellate di ghiaccio utilizzando l’acqua del fiume, il freddo dell’inverno ed un ingegnoso sistema di canali e laghi  artificiali. Un esempio di tale complesso produttivo è la “Ghiacciaia della Madonnina (località Le Piastre). Il percorso pedonale predisposto inizia dal parcheggio delle Piastre, lungo le sponde del fiume, fino alla Ghiacciaia della Madonnina, dove è visibile tutto il comparto produttivo, restaurato e di nuovo funzionante.

Salva

Polo didattico del Ferro - ROSSO

ponte sospeso2Zone: Montagna Pistoiese
Comune: San Marcello Pistoiese (PT) – località Gavinana
Tipo: museo all’aperto – itinerario rosso
Centro visita: via delle Chioderie – località Pracchia – San Marcello Pistoiese (PT)
Tel.: +39 0573 97461
Sito: www.provincia.pistoia.it/ecomuseo
Email.: ecomuseo@provincia.pistoia.it
Orari: da Aprile a Giugno e da Settembre a Ottobre – sabato e domenica 16-19
Luglio ed Agosto – martedì a domenica 16-19

San Marcello Pistoiese coincide con l’itinerario rosso, denominato Itinerario del Ferro. Si propone di far conoscere le strutture dove si fondeva il minerale ferroso proveniente dall’Elba. Nel XVI° secolo la Montagna pistoiese era il primo polo siderurgico del Granducato di Toscana. La zona era infatti ricca di energia naturale, l’acqua ed i fitti boschi, che garantiva la forza motrice ed il combustibile per gli opifici di lavorazione del ferro. Ciò era possibile per la presenza in gran quantità di acqua e boschi nel territorio, rispettivamente forza motrice e combustibile. Fanno parte dell’itinerario la Ferriera Sabatini di Pracchia, realizzata nel 1543 e che conserva ancora macchinari e strumenti mossi ad acqua, ed il Punto Informativo di Pontepetri e Giardino didattico, dove c’è la sezione espositiva e didattica. Qui è possibile osservare la fedele ricostruzione di un maglio, una ruota verticale, una ruota da mulino ed una turbina idraulica. Nel corso dell’itinerario si può raggiungere il Ponte Sospeso (località  Mammiano)  – alto circa 36 metri nel suo punto maggiore e lungo 227 metri, realizzato nel 1922 dall’Ingegnere Vincenzo Douglas Scotti della Società Metallurgica Italiana di Campo Tizzoro. Il ponte consentiva agli operai di Popiglio (località Piteglio) di abbreviare il lungo percorso per arrivare alle ferriere dell’opposta vallata. Costituisce uno dei ponti sospesi pedonali più lunghi del mondo.

Museo d’Arte Sacra di Popiglio - AZZURRO

Museo arte sacfra PopiglioZona: Montagna pistoiese
Comune: Piteglio (PT) – località Popiglio
Tipo: museo di arte sacra
Indirizzo: Via delle Corti
Tel.: +39 0573 638025
Email: ecomuseo@provincia.pistoia
Orari: da aprile a ottobre: sabato e domenica 16.00-19.00 – luglio e agosto da martedì a domenica 16.00-19.00
Ingresso: € 2,00 intero – € 1,50 ridotto

Museo arte sacra

Piteglio, è contrassegnato dall’itinerario azzurro, che comprende il Museo d’Arte Sacra di Popiglio ospitato all’interno della Pieve di Santa Maria Assunta. È un museo particolarmente ricco di pregevoli oggetti  religiosi. Sono esposti arredi, oggetti, immagini, paramenti ed elementi di  notevole pregio artistico, che uniscono un insieme di altri valori più direttamente legati al sentimento religioso ed all’immaginazione. Il museo documenta anche aspetti meno ortodossi, legati a magie, superstizioni ed alle paure ancora comuni ed a alla tradizione orale della popolazione. Nei pressi della pieve sorge il Convento delle suore di San Francesco e Domenico, fondato nel XVI° secolo. Dalla piazza della chiesa un percorso lastricato porta al Polo didattico del museo, dove si possono svolgere varie attività, come quella della tessitura. Dal paesino di Popiglio si snodano vari percorsi devozionali come quello che conduce al medievale Ponte di Castruccio Castracani, sul torrente Lima.

Museo della Gente dell’Appennino Pistoiese - GIALLO

museo etnograficoZona: Montagna Pistoiese
Comune: Cutigliano (PT) località Rovereta
Tipo: museo etnografico
Indirizzo: Via Pacioni,  14
Tel.: +39 0573 68022
Email: ecomuseo@provincia.pistoia.it
Orari: da marzo a luglio – sabato e domenica 10.30 – 12.30 e 16.00 – 18.00; agosto – tutti i giorni 10.30 – 12.30 e 16.00 – 18.00
Ingresso: € 2,00 intero  –  € 1.50 ridotto
Accessibilità ai disabili: si – percorso interno per non vedenti
Bookshop:

Cutigliano corrisponde all’itinerario giallo. In località Rovereta c’è  il Museo della Gente dell’Appennino Pistoiese. Documenta la vita quotidiana di un villaggio di montagna, nel rapporto costante con le poche risorse disponibili: il bosco, la pastorizia, l’artigianato. La raccolta comprende oggetti di uso comune e strumenti dei lavori tipici di montagna (carbonaio, boscaiolo). Tutti i reperti, risalenti ai secoli XIX° e XX°, sono originali e sono inseriti in un percorso fatto di suggestioni, evocazioni e suoni. Il percorso museale è adatto anche a non vedenti attraverso l’innovativa tecnologia Walk-Assistant. Ogni anno, in occasione della giornata del Museo Vivente (ultima domenica di luglio), vengono rievocati i vecchi mestieri e le attività tradizionali della zona.

All’interno del museo c’è anche il Laboratorio del Giocattolo, che permette al visitatore di sperimentare la propria fantasia e la propria manualità, costruendo semplici giocattoli con materiali poveri. Nell’itinerario è previsto anche la visita al Mulino di Gamba e la Via del Carbone localizzati nella località di Orsigna ( prenotazione +39 0573 490101).

Percorso naturalistico Orto Forestale - VERDE

Orto BotanicoZona: Montagna Pistoiese
Comune: Abetone (PT) – località Fontana Vaccaia polo didattico
Tipo:  orto botanico di montagna
Indirizzo: via del Brennero, 49
Tel.: +39 0573 60363
Email: obfa@tiscali.it
Orari: da giugno a settembre, tutti i giorni  9.30-12.30 e 15.00-18.30 – visite guidate incluse
Ingresso: € 2,00 intero – € 1,50 ridotto
Accessibilità ai disabili:

L’Orto Forestale fa parte dell’Ecomuseo della Montagna Pistoiese e coincide con l’Itinerario “verde”. E’ un piccolo orto botanico situato in un’area denominata Acqua Bona, a poca distanza dalla Riserva Naturale Campolino. La sua peculiarità è l’intima connessione con l’ambiente vegetale che lo circonda e la capacità di guidare alla conoscenza delle rarità botaniche del territorio. Immerso in una zona boscosa di notevole interesse, riproduce l’ambiente tipico della Montagna Pistoiese. All’interno ci sono il bosco relitto di abete rosso, le roccaglie calcarea e silicea, un’area umida ed un laghetto. L’orto ha scelto di approfondire il livello divulgativo mediante la realizzazione di un polo didattico in località Fontana Vaccaia. Il museo illustra la storia della presenza umana nella zona con suggestive ricostruzioni di ambienti. Il polo didattico è situato nell’attigua struttura del Corpo Forestale dello Stato. È un piccolo laboratorio che contiene anche una raccolta di vecchi attrezzi forestali ed una piccola xiloteca.

Polo Didattico della Pietra - GRIGIO

via francescaZona: Montagna Pistoeise
Comune: Sambuca Pistoiese (PT)
Tipo:
ecomuseo all’aperto – itinerario grigio
Tel.: +39 0573 374247      +39 0573 490512

Sambuca Pistoiese corrisponde all’Itinerario grigio con il Polo Didattico della Pietra. Infatti il territorio si caratterizza per un frequente uso della pietra arenaria come materiale da costruzione, ampiamente utilizzata per manufatti civile e difensivi. L’Ecomuseo propone tre percorsi che permettono di osservare l’impiego del materiale in modo differenziato. Gli itinerari sono:

1. Via Francesca della Sambuca – un percorso del Medioevo – da Pavana si raggiunge Sambuca Castello lungo l’antico tracciato della Via Francesca lastricata in pietra e immersa nei boschi.

2.  La Torraccia – Torri –  visita alle cave di pietra di Torri, le più grandi della zona

3. Treppio e la Valle della Limentrella – lungo il percorso si possono visitare, in un ambiente ancora integro, borghi disabitati che conservano pregevoli manufatti in pietra.

ECOMUSEO DEL CASENTINO

ecomuseo del casentinoZona: Casentino
Provincia: Arezzo
Comuni: Capolona, Castel Focognano, Castel San Niccolò, Chitignano, Chiusi della Verna, Ortignano Raggiolo Poppi, Pratovecchio Stia, Subbiano, Talla
Tipo: musei ecologici-naturalistici
Centro informativo 1: Via Nazionale, 14 – località Badia Prataglia – Poppi (AR)
Tel: +39 0575 559477
Centro informativo 2: Via Montegrappa, 2 – località Stia – Pratovecchio Stia (AR)
Tel: +39 335 6222220
Centro informativo 3: Via Guido Brocchi, 7 – località Pratovecchio – Pratovecchio Stia (AR)
Tel: +39 0575 503029
Email:  info@casentino.ar.it
Sito: www.casentino.net

L’Ecomuseo del Casentino  è costituito da una rete di esperienze culturali e spazi espositivi a stretto contatto con le comunità locali. Sono individuate 6 tematiche che individuano altrettanti itinerari disponibile a visitazione: archeologia, civiltà castellana, acqua, bosco, attività agro-pastorali e attività manifatturiere. punti museali. Lo scopo è quello di fornire una visione geo-morfologica culturale dalle attività protoindiustriali a quelle della vita quotidiana nel territorio del Casentino, permettendo di comprendere come fu sviluppato, nei secoli, il rapporto tra uomo e ambiente, da cui l’uso del termine ecomuseo. I sei itinerari sono graficamente identificati con un colore e collegati ad una struttura espositiva-didattica.

Gli itinerari sono:

Archeologia - percorso viola

MUSEO ARCHEOLOGICO DEL CASENTINO “PIERO ALBERTONI”

Comune: Bibbiena (AR)

CENTRO DI DOCUMENTAZIONE DELLA CULTURA ARCHEOLOGICA DEL TERRITORIO

Comune: Subbiano (AR)
Via Arcipretura, 43 – Subbiano
Tel: +39 338 3321499

Il Centro di Documentazione si compone di due sale espositive, che presentano le testimonianze archeologiche più significative, messe in luce nel corso di saggi di scavo effettuati nel territorio dei Comuni di Subbiano e Capolona. Coprono un arco cronologico che va dal VII° sec. a.C. fino al secolo XIV°. L’allestimento è organizzato lungo una sorta di percorso riguardo ai materiali di età medievale, riferiti alle chiese scomparse del territorio, citate nei documenti medievali e le ricostruzioni che riguardano due tombe coeve, di I° secolo, che illustrano le diverse ritualità funebri: l’inumazione e la cremazione.La prima, pertinente ad una signora, mostra nel suo corredo funebre, anche un pregevole specchio di bronzo.L’altra, presumibilmente riferita ad un giovane soldato, ha restituito una cospicua varietà e quantità di reperti. Inoltre  piatti, ciotole, brocche di ceramica a vernice nera e acroma, fino alla variegata tipologia di forme della sigillata aretina. Sono presenti anche ceramiche non vascolari di uso domestico e fittili destinati all’edilizia.

Acqua - percorso blu

MULIN DI BUCCHIO

Comune: località Mulin di Bucchio – Pratovecchio Stia (AR)

Fattoria Bucchi

Tel: +39 0575 582680   /  +39 338 1007610
www.molindibucchio.it

Il mulino ha funzionato regolarmente fino  al 1960. Nel mulino sono presenti ancora tutte le attrezzature (pale orizzontali, tramogge, macine) Tutto il complesso architettonico risulta ancora conservato nelle sue caratteristiche originarie. Annualmente il mulino ospita iniziative di vario genere: spettacoli, attività per bambini, concerti e si presta molto bene quale luogo di sosta e di riferimento per escursioni.

FattoriaBucchi

Tel: +39 0575 582680  /  +39 338 1007610

MULINI DI FALCIANO ( 2 mulini)

Comune: Subbiano

Località Falciano – Fattoria Mattesini

Tel: +39 0575 422138  / +39 335 5863158  /  +39 0575 422121

 

RACCOLTA RURALE “CASA ROSSI” – PERCORSO DELLE BONIFICHE AGRARIE

Comune: località Soci – Bibbiena (AR)

 

CENTRO DI DOCUMENTAZIONE E POLO DIDATTICO DELL’ACQUA

Comune: località La Nussa – Capolona (AR)

Tel: +39 0575 421370

Il percorso museale illustra le molteplici modalità d’impiego delle acque, da risorsa indispensabile nell’alimentazione alla produzione di energia per muovere macchine come mulini, gualchiere e ferriere.
La prima sezione del museo è dedicata alle Acque della valle, che consente di iniziare la conoscenza della rete idrica incentrata sul corso del fiume Arno e dei suoi affluenti. La successiva è dedicata ai Ponti e Porti , sorti per collegare passi e abitati nati lungo il fiume . La presenza di mulini, ferriere, gualchiere,  testimoniano quanto la forza dell’acqua sia stata essenziale per la crescita delle attività manifatturiere industriali localizzate in tutta la valle. La forza motrice idraulica e la varietà delle macchine mosse dall’acqua viene illustrata nella sezione delle artificios e macchine. Il percorso finisce con il laboratorio che espone  le qualità fisico chimiche dell’acqua e i principi idrodinamici .

Bosco - percorso verde

MUSEO DEL BOSCO E DELLA MONTAGNA – Collezione Ornitologica “Carlo Beni”

Comune: Vicolo de’ Berignoli – località Stia – Pratovecchio Stia (AR)

Tel: +39 0575 583965  / +39  347 7341266
Orari: domenica e festivi 10.00 -12.30  e 16.00-19.00

Il Museo  del Bosco e della Montagna  illustra l’uso delle risorse forestali nell’economia montana preindustriale attraverso numerosi strumenti di lavoro e oggettistica. La collezione Ornitologica “C. Beni”, comprende 520 esemplari di 176 specie di uccelli presente nel territorio casentinese all’epoca degli ultimi decenni dell’Ottocento. Nella struttura è presente un piccolo giardino
pensile, utilizzato per gli incontri e le attività didattiche del museo, dove si affaccia anche il “Laboratorio di Lando”.

ECOMUSEO DEL CARBONAIO BANCA DELLA MEMORIA “GIUSEPPE BALDINI” – Casa dei Sapori

Comune:  La Chiesa località Cetina – Castel San Niccolò

Tel: +39 0575 555280   / +39  328 7252458

www.cetica.it

Orari:  Sabato e Domenica 15:30 -18:30
Il mestiere del carbonaio è stato una delle attività sicuramente più rappresentative dello stretto legame che per secoli ha legato l’uomo al bosco e alle sue risorse. Praticati anche in ambiti territoriali molto distanti dal Casentino, i lavori del taglio della legna e della cottura del carbone, costituirono importanti occupazioni per molte comunità montane della valle fino alla metà del XX secolo. Il percorso di visita si articola in tre sezioni volte a fornire informazioni e suggestioni, intorno al mestiere del carbonaio con pannelli didascalici, esposizioni di strumenti di lavoro e allestimenti scenografici. Fa parte integrante del percorso anche la sala polivalente dedicata alla proiezione di audiovisivi, ma anche a laboratorio didattico e spazio per degustazioni alla riscoperta degli antichi sapori.
L’itinerario prosegue nella vicina area verde dove sono stati ricostruiti a scopo dimostrativo,  una capanna e una carbonaia. Da qui si può procedere alla visita dei vilaggi con piazze che  ancora sono utilizzate per la cottura della legna, ma anche dei mulini ad acqua ancora funzionanti.
All’interno del museo è ospitata anche la Casa dei Sapori, dove è possibile degustare piatti della cucina tipica e prodotti locali.

 

 

MUSEO FORESTALE “CARLO SIEMONI”

Comune: località Badia Prataglia – Poppi (AR)

Agro pastorale - percorso giallo

ECOMUSEO DELLA CASTAGNA

Comune: località Raggiolo – Ortignano Raggiolo (AR)

 

CENTRO DI DOCUMENTAZIONE SULLA CULTURA RURALE DEL CASENTINO

Comune: località Torre di Ronda – Castel Focognano

Tel: +39 335 1420861  /  +39  0575 592152
Orari: Luglio Agosto, Sabato – Domenica e festivi 16:00-20:00

Il centro, ubicato all’interno della “Torre di Ronda”, uno dei pochi ruderi  dell’antico castello risalente all’XI° e XII° secolo, si articola in tre piccole sezioni:
• I lavori dei boschi e dei campi con esposizione di strumenti legati al ciclo del grano e al taglio del bosco;
• La pastorizia e la transumanza che espone attrezzi riferiti alla lavorazione del latte, alla tosatura e agli spostamenti delle greggi;
• La lavorazione della lana in cui prendono posto le principali strumentazioni un tempo utilizzate nelle varie fasi del ciclo della lana in ambito domestico.Dalla cardatura alla filatura fino all’orditura e tessitura, può essere ripercorso il processo di lavorazione dal vello al tessuto.

Dalla torre la visita può continuare all’interno del borgo alla scoperta di antiche testimonianze tra cui la Loggia del Podestà, risalente al XV secolo,  dove è visibile anche l’antico forno da pane utilizzato in passato dalla comunità di Castel Focognano.

BOTTEGA DEL BIGONAIO – MOSTRA PERMANENTE SULLA GUERRA E LA RESISTENZA IN CASENTINO

Comune: località Moggiona – Poppi (AR)

Civiltà castellana - percorso rosso

MUSEO DEL CASTELLO DI PORCIANO

Comune: Località Porciano – Pratovecchio Stia (AR)
Tel: +39 337 671277
www.castellodiporciano.com
Orari:  domenica e festivi 10.00-12.00 e 16.00.19.00

Il castello di Porciano, di proprietà privata, risalente al X° secolo, appartenne ai conti Guidi fino a quando, nel 1444, passò alla Repubblica Fiorentina. È stato restaurato tra il 1963 e il 1973 da Flaminia Goretti de Flamini e da suo marito George Anderson Specht. La struttura è aperta al pubblico e possono essere visitati  la collezione di oggetti domestici e strumenti agricoli usati nella campagna circostante, una piccola esposizione sui nativi d’America del Nord Dakota,  l’esposizione dei reperti archeologici  e la vuotatura dell’antica cisterna datati  tra il XIII  e XIV secolo, oltre la sala di rappresentanza del castello.

CASTELLO DEI CONTI GUIDI DI POPPI

Comune: Poppi (AR)

CASA NATALE DI GUIDO MONACO

Comune: località La Castellaccia – Talla (AR)
Tel: +29 338 3573501  /  +39 0575 597512
Orari: Sabato e Domenica 16:00 – 18:00
Il centro è ubicato  all’interno di uno spazio risalente al X° secolo, dove si crede che sia nato Guido Monaco. Il monaco benedettino nacque  fra il 992 ed il 995.  Trasferitosi verso il 1025 ad Arezzo, sotto il patronato del vescovo Teobaldo, prese in mano l’insegnamento musicale e corale nella scuola episcopale della città. A Guido Monaco è attribuita l’elaborazio ne di un nuovo libro liturgico, l’antifonario, in cui le melodie sono scritte con segni collocati su un rigo. L’allestimento muselae  ha un carattere prevalentemente documentario e didattico ed espone strumenti musicali, pannelli interattivi e didascalici che consentono di ripercorrere la storia e le caratteristiche della nascita della notazione musicale ideata dal monaco camaldolese.

Manifatturiero - percorso arancione

MUSEO DELL’ARTE DELLA LANA

Comune: località Stia – Pratovecchio Stia (AR)

Tipo: ecomuseo
Tel.: +39

 

MUSEO DELLO SCI

Comune: Vicolo de’ Berignoli – località Stia – Pratovecchio Stia (AR)

Tel: +39 0575 583965  / +39  347 7341266
www.comune.stia.ar.it
Orari: domenica e festivi 10.00 -12.30  e 16.00-19.00

La raccolta, curata dall’associazione  Sci Club, raccoglie diversi esemplari di sci ed illustra l’evoluzione da mezzo di trasporto, indispensabile per le genti di montagna, a strumento per lo sport agonistico. Arricchisce la sezione anche materiale fotografico riferito all’area e alla motagna casentinese.

 

MUSEO DELLA PIETRA LAVORATA

Comune: località Strada in Casentino – Castel San Niccolò (AR)

Tel: +39 0575 571025  /  +39 339 4371274
Orari:  sabato e domenica 16.00-19.00

Il museo è accolto negli spazi dell’ex chiesa del Collegio dei salesiani ubicato a Strada in Casentino, comune di Castel San Niccolò. Un percorso di visita tocca alcune emergenze architettoniche del paese tra cui la pieve romanica di San Martino a Vado, il castello di San Niccolò e la chiesa sconsacrata ubicata nel medesimo borgo medievale che accoglie il laboratorio didattico.
Nel percorso espositivo dopo una breve presentazione del medioevo in Casentino, vengono presentati modalità di lavoro e criteri interpretativi propri dell’archeologia medievale insieme ad alcuni manufatti di pietra particolarmente rappresentativi della Valle del Solano oltre la storia, manufatti, lavoro, testimonianze,legate alle famiglie dedite da generazioni alla lavorazione della pietra – gli scalpellini. Completano il percorso alcune “stazioni multimediali” dedicate al “paesaggio sonoro” e alla presentazione di documenti filmati raccolti nell’ambito del progetto “Banca della Memoria” della Mediateca del Casentino.

 

RACCOLTA RURALE “CASA ROSSI” – PERCORSO DELLE BONIFICHE AGRARIE

Comune: località Soci – Bibbiena (AR)

CENTRO ITALIANO PER LA FOTOGRAFIA D’AUTORE

Comune: Bibbiena (AR)

 

ECOMUSEO DELLA POLVERE DA SPARO E DEL CONTRABBANDO

Comune: località San Vincenzo – Chitignano (AR)

Tel: +39 339 6617113  /  +39 0575 596713
Orari:  Luglio, Agosto – Sabato e Domenica 16:00-19:00
L’ecomuseo documenta l’attività di produzione e commercio di due particolari prodotti: la polvere da sparo ed il tabacco. Gli opifici addetti alla produzione di polvere pirica, ubicati lungo il torrente Rassina, con macchinari mossi grazie alla forza idraulica, conobbero il loro maggiore sviluppo tra il XIX e il XX secolo. L’attività, oltre che all’interno di strutture autorizzate, veniva svolta anche attraverso i numerosi “pilli” (cavità scavate nella pietra per il pestaggio delle componenti) disseminati nei boschi, al di fuori del controllo degli organi di sorveglianza, la cui produzione alimentava il mercato del contrabbando. Altre vicende conobbe la coltivazione del tabacco, che dopo la soppressione del privilegio, avvenuta nel 1830, il commercio del tabacco continuò clandestinamente. La materia prima veniva recuperata nelle zone della Valtiberina e dell’Umbria e trasportata a Chitignano per la trasformazione in trinciato e sigari mediante la lavorazione  delle sigaraie, donne specializzate in questa particolare manifattura. Il prodotto finito era quindi smerciato attraverso il contrabbando. . Dentro la struttura dell’ecomuseo, concepita come centro di documentazione, sono collocati strumenti di lavoro e pannelli esplicativi riferiti alle due lavorazioni.

SERVIZI TURISTICI

Dove dormire

Alberghi

Hotel Abetone e Piramidi

Via Brennero, 456 – Abetone (PT)
Tel. +39 0573 60005/ +39 333 4394513
www.abetonepiramidi.it
info@abetonepiramidi.it
servizi: ski-man con preparazione sci, noleggio sci e ciaspole con attrezzature per tutti i livelli, noleggio mountain-bike adulti e bambini, maestri di sci e accompagnatori per escursioni, istruttore di Nordic Walking A.N.W.I. – CONI, palestra interna con attrezzatura fitness, angolo giochi per bambini

Hotel Alpino

Via Piandinovello, 6 – Abetone (PT)
Tel. +39 0573 673062
www.albergoalpino.net
alpino@abetone.com

Hotel Da Tosca

Via Brennero, 85 – Abetone (PT)
Tel. +39 0573 60317
www.albergotosca.it
datosca@abetone.com

Hotel Excelsior

Via Brennero, 313 – Abetone (PT)
Tel. +39 0573 – Abetone (PT) 60010
www.albergoexcelsior.com
vacanze@albergoexcelsior.info

Hotel Bellavista

Via Brennero, 383 – Abetone (PT)
Tel. +39 0573 60028/ +39 335 7536451
www.abetonebellavista.it
info@bellavista-abetone.it

Hotel Granduca

Via Brennero, 279 – Abetone (PT)
Tel. +39 0573 60067/ +39 0573 60258
www.hotelgranduca.info
info@hotelgranduca.info

Hotel Residence Boscolungo

Via Brennero, 450 – Abetone (PT)
Tel. +39 0573 60582
www.boscolungo.it
info@boscolungo.it

Hotel I Pionieri

Via Val di Luce, 54 – Abetone (PT)
Tel. +39 0573  609044
www.hotelipionieri.com
info@hotelipionieri.com

Hotel Pensione Noemi

Via Brennero, 244 – Abetone (PT)
Tel. +39 0573 60168
www.pensionenoemiabetone.it
pensionenoemiabetone@libero.it

Hotel Primula

Via Brennero, 195 – Abetone (PT)
Tel. +39 0573 60108
www.hotelprimula.com
albergoprimula@abetone.com

Hotel Regina

Via Uccelliera, 5 – Abetone (PT)
Tel. +39 0573  60007/ +39 057360257
www.albergoregina.com
info@albergoregina.com

Hotel Sport

Via Brennero, 542 – Abetone (PT)
Tel. +39 0573 60034/  +39 0573 60229
www.albergosport.com
albergosport@abetone.com

Hotel Tirolo

Via Brennero, 300 – Abetone (PT)
Tel. +39 0573 60334
www.albergotirolo.it
info@albergotirolo.it

Hotel Miramonte

Piazza Catilina, 12 – Cutigliano (PT)
Tel. +39 0573 68012
www.hotelmiramonte.it
hotelmiramonte@hotelmiramonte.it

Hotel Villa Patrizia

Viale Europa, 9 – Cutigliano (PT)
Tel. +39 0573 68024
www.hotelvillapatrizia.it
giulianotonarelli@libero.it
servizi: parcheggio

Hotel La Casetta

Via dei Lamponi, 1 – Cutigliano (PT)
Tel. +39 0573 673090/ +39 0573 673341
servizi: parcheggio

Hotel La Valle

Via Carega, 10 – Cutigliano (PT)
Tel. +39 0573 68035
www.hotellavalle.it
info@hotellavalle.it

Hotel La Villa

Via Sestaione, 118 – Cutigliano (PT)
Tel. +39 0573 673061
www.albergolavilla.it
lavilla@abetone.com

Hotel Petrucci

Via del Sestaione, 39 – Cutigliano (PT)
Tel. +39 0573 673021
www.albergopetrucci.it
albergopetrucci@tiscali.it
servizi: parcheggio

Hotel Quadrifoglio

Via Brennero, 169 – Cutigliano (PT)
Tel. +39 0573 629229
servizi: accettazione animali domestici,  senzabarriere, parcheggio, piscina, baby sitting

Hotel Roma

Via Pacioni, 43 – Cutigliano (PT)
Tel. +39 0573 68121
servizi: baby sitting

Hotel Sichi

Viale Beatrice, 59 – Cutigliano (PT)
Tel. +39 0573673015
servizi: spazi accessibili ai disabili, parcheggio, piscina

Hotel Villa Basilewsky

Via Cantamaggio, 20 – Cutigliano (PT)
Tel. +39 057368671
servizi: spazi accessibili ai disabili, parcheggio

Hotel Belvedere

Via Nazionale, 10 – Sambuca Pistoiese (PT)
Tel. +39 0534 60083/ +39 053460088
info@albergo-belvedere.com
servizi: parcheggio

Hotel Casatta de’ Pulledrari

Via del Teso, 5900/A – San Marcello Pistoiese (PT)
Tel. +39 0573 629057
www.casattadepulledrari.it
casattapulledrari@gmail.com
servizi: parcheggio

Hotel Franceschi

Piazza Francesco Ferrucci, 121 – San Marcello Pistoiese (PT)
Tel. +39 0573 66444/ +39 339 1776599
www.albergofranceschi.it
info@albergofranceschi.it

Hotel Giardini

Via Giardini, 84 – San Marcello Pistoiese (PT)
Tel. +39 0573 622323
www.hotelgiardini.it
hotelgiardini@leonet.it

Hotel Il Cacciatore

Via Marconi, 727 – San Marcello Pistoiese (PT)
Tel. +39 0573 630533
www.albergoilcacciatore.it
info@albergoilcacciatore.it

Hotel Il Capannone

Via del Teso, 3454/A – San Marcello Pistoiese (PT)
Tel. +39 0573 64198/ +39 335 1686372
www.albergoilcapannone.it
info@albergoilcapannone.it

Hotel Il Parco

Via Apiciana, 147 – San Marcello Pistoiese (PT)
Tel. +39 0573 66481 338 6968762
www.albergoilparco.it
info@albergoilparco.it

Hotel Il Poggiolo

Via Poggiolo, 52/A – San Marcello Pistoiese (PT)
Tel. +39 0573 630153

Hotel La Pace

Via della Vittoria, 4/16 – San Marcello Pistoiese (PT)
Tel. +39 0573 64018/ +39 0573 677936/ +39 0573  677915
www.lapacemaresca.it
info@lapacemaresca.it

Hotel Miramonti

Via Scipione De Ricci, 225 – San Marcello Pistoiese (PT)
Tel. +39 0573 629021
www.hotelmiramontimaresca.com
bizzarri@dada.it

Hotel Mizia

Via del Teso, 2/8 – San Marcello Pistoiese (PT)
Tel. +39 0573 64070

Hotel Tesi

Via Scipione De’ Ricci – San Marcello Pistoiese (PT)
Tel. +39 0573 64499
albergotesi@alice.it

Hotel Villa Ada

Via Apiciana, 281 – San Marcello Pistoiese (PT)
Tel. +39 0573 66034
www.villaadahotel.it
info@villaadahotel.it

Agriturismi

Agriturismo Le Panche di Domini Massimo

Via delle Serrine di Pontito, 21 – Piteglio (PT)
www.agriturismolepanche.it
lepanche@alice.it

Agriturismo Il Rifugio dell’Arcobaleno

Via San Giovanni, 1 – Piteglio (PT)
Tel. +39 0573674129
www.agriturismoilrifugiodellarcobaleno.it
info@agriturismoilrifugiodellarcobaleno.it
servizi: spazi accessibili ai disabili, piscina

Agriturismo L’Alberaccio

Località Lolle, 5 – Piteglio (PT)
Tel. +39 057369135
luciandreotti@alice.it

Agriturismo La Gualtiera

Via Valdiforfora, 65 – Piteglio (PT)
Tel. +39 0573628274
info@lagualtiera.com

Agriturismo La Quercia

Strada Provinciale 20 Popiglio – località Fontana Vaccaia – Piteglio (PT)
Tel. +39 5731 970520
poderelaquercia@gmail.com

Agriturismo Le Dogane

Località  Lambure, 1 – Piteglio (PT)
Tel. +39 0573671132
www.agriturismoledogane.it
info@agriturismoledogane.it

Agriturismo Azienda Agrituristica Corrazzalla di Toc

Via Chiusa Galli, 987/A – San Marcello Pistoiese (PT)
Tel. +39 340 2453259
corrazzalla@tiscali.it

Agriturismo Casa Sperandini

Via La Casatta, 80 – San Marcello Pistoiese (PT)
Tel. +39 0360 979129

Agriturismo Il Borrino

Via della Resistenza, 558/A – San Marcello Pistoiese (PT)
Tel. +39 339 1847540
ilborrino@yahoo.it

Agriturismo Il Gufo

Località Il Gufo – San Marcello Pistoiese (PT)
Tel. +39 347 0599159
www.gufotuscany.com
gufotuscany@gmail.com

Agriturismo Il Volpino

Via Le Torri, 109 – San Marcello Pistoiese (PT)
Tel. +39 0573 68395
lenzini_simone@yahoo.it
servizi: spazi accessibili ai disabili, piscina

Agriturismo Pelliccia

Via Limenes, 1833/A – San Marcello Pistoiese (PT)
Tel. +39 0573 622221

Agriturismo Podere Montaglioni

Via Chiasso, 11- San Marcello Pistoiese (PT)
Tel. +39 0573 677758
lorenzacastelli@gmail.com

Agriturismo Podere Partitoio

Via Podere Partitoio – San Marcello Pistoiese (PT)
Tel. +39 0573 630122
aziendasam@gmail.com
servizi: spazi accessibili ai disabili, piscina

Bed & Breakfast

B&B Abetone

Via Brennero, 249 – Abetone (PT)
Tel. +39 392 5107443
www.bbabetone.com
info@bbabetone.com

B&B La Casa di Zeno

Via Pescinone, 37 – Abetone (PT)
Tel. +39 335 5911258
www.bedandbreakfastabetone.it
info@bedandbreakfastabetone.it

B&B La Casetta

Via Brennero, 200 – Abetone (PT)
Tel. +39 0573  60285
www.abetonelacasetta.it
info@abetonelacasetta.it

Residence La Riva

Via Brennero, 407 – Abetone (PT)
Tel. +39 0573 607092
www.residencelariva.it
info@residencelariva.it

Residence Miramonti

Via Brennero, 528 – Abetone (PT)
Tel. +39 0573  60017/ +39 348 3324776
www.hotelmiramontiabetone.it
info@hotelmiramontiabetone.it

Residence Val di Luce Spa Resort

Via Val di Luce, 22 C/D – Abetone (PT)
Tel. +39 0573 60961
www.valdilucesparesort.it
info@valdilucesparesort.it

B&B Colò Giselda

Via degli Scoiattoli, 12 – Cutigliano (PT)
Tel. +39 0573629268

B&B Casina delle Rose

Via Pacioni, 47 – Cutigliano (PT)
Tel. +39 339 6553328
www.lacasinadellerose.it/
info@lacasinadellerose.it
servizi: spazi accessibili ai disabili, parcheggio

B&B Da Fagiolino

Via Carega, 1 – Cutigliano (PT)
Tel. +39 0573 68014/ +39 348 3806619
www.trattoriadafagiolino.it/
luigiinnocenti@tiscali.it

B&B Trattoria Rifugio della Saida di Lenzini Saida

Via Libro Aperto, 1 – Cutigliano (PT)
Tel. +39 0573 68355/ +39 339 3409119

B&B Le Limentre

Via San Pellegrino, 10 – Sambuca Pistoiese (PT)
Tel. +39 0573 893008
sambucapistoiese@yahoo.it

Casa per Ferie Mater Dei

Via del Convento, 15 – Sambuca Pistoiese (PT)
Tel. +39 0573 890091
servizi: spazi accessibili ai disabili

B&B Alla Locanda di Morgana

Via Casa Alte, 1478 – San Marcello Pistoiese (PT)
Tel. +39 0573 64387
alla_locanda_di_morgana@yahoo.it

B&B Il Poster

Via Pratale, 790 – San Marcello Pistoiese (PT)
Tel. +39 0573 677804
ilposter@interfree.it

B&B L’Ivogne

Località Livogne, 159 – San Marcello Pistoiese (PT)
Tel. +39 0573 68404/ +39 333 2581863
www.seizampeinvacanza.it
postmaster@seizampeinvacanza.it

B&B Le Pietre

Via Garibaldi, 19 – San Marcello Pistoiese (PT)
Tel. +39 0573 64010
lepietre.maresca@alice.it

B&B Monte Oppio

Via Matteotti, 2287 – San Marcello Pistoiese (PT)
Tel. +39 0573 658809
www.monteoppio.it
ivanducci@inwind.it

B&B Mulin Vecchio

Via Molin Vecchio, 95/C/D – San Marcello Pistoiese (PT)
Tel. +39 339 8099970
carlo7464@yahoo.it

B&B Piccola Stella

Viale L.Orlando, 776/B – San Marcello Pistoiese (PT)
Tel. +39 0573 65759
piccolastella70@libero.it

Campeggi

Campeggio Parco Vacanza Bucaneve

Via La Secchia e Bicchiere, 102 – Abetone (PT)
Tel. +39 0573 607001
www.campingbucaneve.com
campingbucaneve@tiscali.it

Campeggio Le Betulle

Via Cantamaggio, 6 – Cutigliano (PT)
Tel. +39 0573,68004/ +39 347 7064222
servizi: parcheggio

Campeggio Neve Sole

Via Rivoreta, 30 – Cutigliano (PT)
Tel. +39 0573 68658

Campeggio Foresta del Teso

Via del Teso, 5350 – San Marcello Pistoiese (PT)
Tel. +39 0573 64175/ +39 338 1481545
www.campingforestadelteso.com
servizi:  spazi accessibili ai disabili, parcheggio

Ostelli

Ostello per la Gioventù

Via Brennero, 157 – Abetone (PT)
Tel. +39 0573 60117/ +39 338 9666011
www.ostelloabetone.it
bucaneve@abetone.com

Ostello La Locanda del Castello

Via Sambuca Castello, 21 – Sambuca Pistoiese (PT)
Tel. +39 0573 894040
www.lalocandadelcastello.it
info@lalocandadelcastello.it

Rifugi Alpini

Rifugio Alpino La Selletta

La Selletta – Abetone (PT)
Tel. +39 335 7831260
info@rifugioselletta.com

Rifugio Zeno Colò Monte Gomito

Abetone (PT)
Tel. +39  057360296 / +39 335 7833344
servizi : bar, ristorante, self service, solarium

Rifugio Ovovia Monte Gomito

Abetone (PT)
Tel. +39 057360186
servizi : bar, ristorante, self service, solarium

Rifugio Le Terrazze

Località Val di Luce – Abetone (PT)
Tel. +39 335 5430911/ +39 338 9500516
servizi : bar, ristorante, self service, solarium

Rifugio Chalet Le Rocce

Località Val di Luce – Abetone (PT)
Tel. +39 0534 53333/ +39 339 4728067
servizi: bar, ristorante, self service, solarium

Rifugio Hosteria Pulicchio

Località Faidello – Abetone (PT)
Tel. +39 0573 60186
servizi : bar, tavola calda, paninoteca, solarium

Salva