La villa romana dei Domizi Enobarbi (isola del Giglio), risalente al I° secolo d.C. e ristrutturata durante quello successivo si trova a margine dell’abitato dove ne sono stati individuati i resti. La villa era su due livelli, posizionata in modo tale da sfruttare il declivio della scogliera: probabilmente la parte superiore era quella residenziale, mentre a quella inferiore apparteneva una lunga terrazza panoramica, elegantemente mosaicata. Inoltre una vasca per la piscicultura. Poco, purtroppo, rimane della costruzione, in parte sopraffatta da edifici più recenti (solo tracce delle mura perimetrali), in parte sommersa. La vasca per la piscicultura è invece ancora ben visibile nella piccola insenatura dello stabilimento balneare “Saraceno”.

Indirizzo

Il nosto indirizzo:

Isola del Giglio (GR) – località Giglio Porto

GPS:

42.3592899, 10.920846500000038