Nel corso di scavi effettuati nel 2004 sono stati riportato alla luce 300 metri di selciato risalente al VI° secolo a.C. È stato accertato che si tratta di una porzione di un’antica strada etrusca utilizzata per trasportare ferro, rame e argento. All’epoca questi tre minerali erano la base su cui venivano stabiliti i prezzi di ogni tipo di merce. La strada univa i porti di Pisa, sul Mare Tirreno, e di Spina (Comacchio), sul Mare Adriatico. Lungo il percorso la strada toccava Gonfienti (Prato) e Kainua (Marzabotto, vicino a Bologna), i due grandi empori commerciali situati alla base dei due versanti degli Appennini. Gli etruschi estraevano i minerali nell’Isola d’Elba e poi li trasportavano a Spina utilizzando barche, carri e muli. È in fase di studio un progetto che prevede un percorso sul tracciato dell’antica strada, dall’Isola d’Elba fino a Spina, combinando assieme strade sterrate, sentieri e mulattiere fino al Mare Adriatico.

Indirizzo

Il nosto indirizzo:

Capannori (LU)

GPS:

43.84210224036979, 10.573490853892281