Torri Avvoltore furono costruite in epoca medievale, quando il territorio era controllato dalla famiglia Aldobrandeschi, come avamposto dei loro possedimenti. Passate sotto l’egida di Siena fu completamente ricostruita nel 1459, assumendo l’aspetto di vero fortilizio. Per iniziativa della Spagna, nel 1566 furono effettuati lavori di riqualificazione e potenziamento e, nella seconda metà del XVI° secolo, divenne uno dei capisaldi del sistema difensivo dello Stato dei Presidii. La torre fu gradualmente dismessa a partire dalla prima metà del XIX° secolo, dopo che il territorio era divenuto parte integrante del Granducato di Toscana. La definitiva smobilitazione e la vendita a privati avvennero dopo l’Unità d’Italia (1861). I restauri effettuati durante il secolo scorso hanno consentito di conservare integralmente l’aspetto originario: una possente struttura a tronco di piramide ed a pianta quadrangolare, con imponente basamento a scarpa. Tutt’intorno alte e spesse mura munite  di feritoie.

Tipo: fortificazione XV° secolo – Porto Santo Stefano

Scopri tutte le attrazioni di Monte Argentario

Indirizzo

Il nosto indirizzo:

Torri Avvoltore , Monte Argentario (GR)

GPS:

42.3666597, 11.1845233