Eretta attorno all’inizio del XIII° secolo, appartenne alla famiglia Gregori e poi a quella degli Oti. Il nome deriva dal fatto che, dopo l’utilizzo da parte del podestà, divenne un carcere: per questo era visitata da chi aveva “rogne”, cioè guai giudiziari. La torre, alta quasi 52 metri, è a base quadrata ed è costruita con pietre sbozzate in maniera abbastanza regolare. La torre ha un’unica finestrella rivolta verso piazza della Cisterna e, all’ultimo piano, c’è un’altana che funzionava da cella campanaria per allertare la popolazione in caso di pericolo.

Indirizzo

Il nosto indirizzo:

San Gimignano (SI)

GPS:

43.467874845127, 11.043825593236