La località di Sant’Albino era già nota per la presenza della cosiddetta “acqua puzzola di Sant’Albino”, una sorgente di acqua sulfurea, e per le cave di travertino. Le Terme di Montepulciano, moderno complesso termale che sfrutta le proprietà terapeutiche delle acque sulfuree e dei fanghi, furono aperte nel 1966. Le acque minerali vengono captate a 132 metri di profondità e convogliate ai reparti di cura senza essere esposte al contatto con l’aria. Questo accorgimento garantisce la conservazione delle naturali qualità terapeutiche dello zolfo che, allo stato nascente, svolge attività antisettica, anticatarrale, antispastica ed antiallergica. Le Terme, rinomate per le terapie inalatorie, includono un centro di audiologia e vestibologia ed un centro di rinologia. Quindi un centro di bronco-pneumologia, specializzato nella cura delle broncopneumatopatie croniche ostruttive quali asma, bronchite ed enfisema polmonare. Infine un centro riabilitativo vascolare e ortopedico, in grado di eseguire varie terapie per una efficace riabilitazione dopo interventi di chirurgia ortopedica e per le patologie vascolari, sia arteriose che venose, nonché per la traumatologia sportiva.

Indirizzo

Il nosto indirizzo:

Montelpulciano (SI) – località Sant’Albino

GPS:

43.0717325, 11.8089017

Telefono:
Contact Owner