La Riserva Naturale Acquerino-Cantagallo riunisce ambienti naturali incontaminati ed importanti testimonianze della presenza e delle tradizionali attività dell’uomo. L’elemento che identifica l’area è la presenza di estese foreste, dominate soprattutto da fitte faggete e castagneti.

Il patrimonio faunistico è particolarmente ricco, soprattutto per quanto riguarda la presenza di cervi, volpi, caprioli e il falcone pellegrino. Inoltre, il territorio è solcato da numerosi ruscelli e torrenti, due dei quali, il Fosso delle Barbe ed il Fosso del Trogola, alimentano il fiume Bisenzio. Nella riserva è possibile la raccolta dei prodotti del sottobosco quali funghi, mirtilli, fragole, more e bacche di ginepro.

All’interno della riserva ci sono numerosi manufatti, testimonianza di attività umane del passato. Tra questi numerose cascine, cannicciaie per l’essiccamento delle castagne e numerosi mulini, alcuni ancora attivi, dove si produceva la “farina dolce” di castagna.

Indirizzo

Il nosto indirizzo:

Acquerino, Cantagallo PO

GPS:

44.011997043042, 11.011656957642