Confermando la loro predilezione per i luoghi elevati, gli Etruschi occuparono la sommità di un ampio pianoro, attualmente circondato da boschi. I lavori di scavo hanno riportato alla luce un insediamento risalente al V° secolo a.C. Nella fattispecie si tratta di un palazzo adibito a magazzino che fu abbandonato nel 525 a.C. a seguito di un incendio. L’edificio fu ricostruito sulle macerie ma, stavolta, di dimensioni molto più grandi. All’esterno del palazzo c’era quindi una costruzione adibita a cantiere-laboratorio, dove vari artigiani lavoravano la ceramica, l’oro, l’avorio, l’osso ed il bronzo. Forni di riduzione sono stati rinvenuti nelle vicinanze.

Indirizzo

Il nosto indirizzo:

Murlo (SI)

GPS:

43.160756383153, 11.388347455383