Fu edificata nel X° secolo per iniziativa della famiglia Monterinaldi. La chiesa era molto ricca già nel XII° secolo quando disponeva di ingenti proprietà fondiarie, epoca in cui fu ristrutturata e ingrandita. Un nuovo completo restauro è avvenuto nel 2008. L’edificio è una basilica a tre navate terminanti in altrettante absidi, divise da archi in successione, poggianti su pilastri rettangolari, alternati a colonne ed a pilastri compositi. I capitelli presentano grande varietà di forme e decorazione con figure di oranti dall’aspetto mostruoso e simboli evangelici (toro, leone, angelo ed aquila). Le volte a vela sono state affrescate così come le pareti laterali, ma con motivi e disegni ritenuti di pessimo gusto e di mediocre fattura. All’interno della pieve si conservano: una croce astile in rame dorato, databile al XII° secolo; quindi due terracotte invetriate della bottega di Santi Buglioni, la Madonna col Bambino tra i Santi Pietro, Lorenzo, Stefano e Paolo e il fonte battesimale di forma esagonale.

Indirizzo

Il nosto indirizzo:

Radda in Chianti (SI)

GPS:

43.48635182828, 11.370824206554