È la principale piazza della città e si trova in un punto nodale, da dove si diramano le tre principali vie del centro storico. Unica per la particolare e originale forma a conchiglia, è rinomata per la bellezza ed integrità architettonica. Il primo documento che menziona la sistemazione dello spazio allora designato come “Campo” risale al 1169. Originalriamente la piazza era utilizzata per fiere e mercati di bestiame, animali da cortile e di grano. La piazza, con una circonferenza di 333 metri, è suddivisa in due aree: “di basso”, l’alveo centrale e la parte meridionale, pavimentata con mattoni disposti “a coltello” e divisa in nove spicchi; l’altra è la cortina attorno, lastricata. Sulla piazza si affacciano storici edifici come il Palazzo Comunale con la Torre del Mangia, le Logge di Mercanzia, la Fonte Gaia. La piazza è celebre in tutto il mondo anche perché, due volte all’anno, è l’incantevole scenario del Palio delle Contrade.

Indirizzo

Il nosto indirizzo:

Siena

GPS:

43.318835949459, 11.330831483013