Il palazzo, risalente al XIV° secolo, è la storica sede della Banca Monte dei Paschi, uno dei più antichi istituti di credito del mondo. In origine era la Dogana del Sale e, nel 1472, divenne la sede del Monte Pio, istituito per porre un freno alla diffusa pratica dell’usura. Nel 1866 il Monte Pio fu incorporato da un’altra istituzione, il Monte dei Paschi (cioè dei pascoli). Tale nome era dovuto al fatto che concedeva prestiti trattenendo come garanzia le rendite pubbliche dei pascoli in Maremma, di proprietà del governo di Siena. Il palazzo fu restaurato e rimaneggiato in stile neogotico nel 1877. All’interno è ubicata una pinacoteca specializzata nell’arte senese, con opere di numerosi importanti artisti quali Pietro Lorenzetti, il Sassetta, Francesco Vanni, Rutilio Manetti, il Rustichino, Bernardino Mei e Alessandro Franchi.

Indirizzo

Il nosto indirizzo:

Siena

GPS:

43.318988663057, 11.330991996209