Il complesso è un interessante esempio di residenza aristocratica rinascimentale. La costruzione è del 1515 su progetto dall’architetto fiorentino Antonio da Sangallo il Vecchio. La costruzione fu voluta dal cardinale Antonio Del Monte, proprietario di terreni nella zona. La facciata del palazzo è caratterizzata da finestre con lesene ioniche e frontone. L’interno è dotato di ampi saloni e porte intagliate da Fra’ Giovanni da Verona. La parte retrostante del palazzo si affaccia su un grazioso giardino pensile costruito sopra una cisterna per raccogliere le acque. Dopo l’estinzione della famiglia, l’edificio passò in eredità ai Galletti che lo tennero fino al 1824. Quindi fu adibito a tribunale e, in seguito, divenne sede dell’amministrazione municipale.

Orari di Apertura

Lunedì

-

Martedì

-

Mercoledì

-

Giovedì

-

Venerdì

-

Sabato

-

Domenica

-

Indirizzo

Il nosto indirizzo:

Monte San Savino (AR)

GPS:

43.3291955, 11.729205800000045