Sono state rinvenute tombe databili agli ultimi decenni del VII° secolo a.C. La tomba più rilevante è quella principesca. Tra i preziosi oggetti contenuti è di particolare pregio la sfoglia d’oro, arricchita da due occhi in osso e ambra, che ricopriva il cinerario. Davanti all’ossario era collocata la trapeza, un piccolo tavolo in bronzo su cui erano posti sei calici e quattro coppe, indicanti lo svolgimento del banchetto. Molto pregevole un piatto in bucchero nel quale sono stati trovati resti di un pasto rituale. Le ceneri erano conservate in urne di pietra a forma di casa, abbellite con decorazioni pittoriche. Il corredo funebre era completato da vasi dipinti e da carrelli portavivande in bronzo.

Indirizzo

Il nosto indirizzo:

Chianciano Terme

GPS:

43.04440728207, 11.813835350719