Nel museo sono conservati circa 1.300 figure realizzate in gesso. Per le raffigurazioni, la colorazione e forma e, soprattutto, il metodo di realizzazione rappresentano l’evoluzione di questo artigianato dal XVII° secolo ad oggi. Tra gli oggetti di maggior pregio e di notevole significato storico piccoli gatti del XVIII° secolo anneriti con il fumo di candela, l’originaria maschera del conte Camillo Cavour, busti realizzati a stampa persa. Nelle sale sono esposte le riproduzioni in gesso di famosi protagonisti del passato, tutte realizzate con una tale perfezione da trasformare questo artigianato in un’arte minore. Ampio spazio è riservato, sotto forma di laboratorio culturale a scopo didattico, all’illustrazione dei metodi di lavorazione del gesso.

Indirizzo

Il nosto indirizzo:

Coreglia Antelminelli (LU)

GPS:

44.0633601, 10.5272387

Telefono: