Museo Archeologico di Massa Marittima

Il Museo Archeologico di Massa Marittima è ubicato all’interno dello storico Palazzo del Podestà di Massa Marittima, noto anche come Palazzo del Capitano di Giustizia o Palazzo Pretorio. Il museo permette di ripercorrere la storia del territorio e dell’attività mineraria a partire dal paleolitico inferiore fino alla civiltà etrusca. La raccolta si basa sui reperti preistorici ed etruschi provenienti dagli scavi attorno al Lago dell’Accesa. Il museo è articolato in tre sezioni principali: la cosiddetta “collezione Galli” (reperti etruschi), la sezione preistorica (rinvenimenti nelle grotte del territorio) e la sezione classica. Gli oggetti più preziosi esposti sono una statua-stele eneolitica del III° millennio a.C. ed una grande fibbia in bronzo decorata con sfingi e cavalli.