L’abitato ha la struttura tipica del castello medievale, quasi a forma di conchiglia. Nel borgo sono state collocate tre fontane, di stile particolare, dello scultore cittadino Fabio Battini: Fontana della Lucertola, Fontana della Chiocciola e Fontana del Poggiolo. Numerosi sono i reperti archeologici rinvenuti nelle vicinanze del borgo. Il più noto, risalente al Paleolitico, è un ciottolo piatto di calcare a grana fine, con un animale simile al bisonte inciso su uno dei lati. Il ritrovamento è avvenuto nella zona denominata “Grotte ai Corvi”. Attorno al villaggio si trovano i Lagoni Rossi, zona di produzione dell’acido borico nel XIX° secolo. Ancora oggi la geotermia caratterizza fortemente il paesaggio, costellato di soffioni, fuoriuscite di vapore, putizze e fumarole.

Indirizzo

Il nosto indirizzo:

Pomerance (PI) – località Lustignano

GPS:

43.1862096284986, 10.802315399994313