pianosaAmministrativamente l’Isola di Pianosa appartiene al comune di Campo nell’Elba (Isola d’Elba, Provincia di Livorno) ed è inserita nel Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano. L’isola fu abitata sin dall’epoca preistorica e sui fondali sono stati individuati i resti di un antico porto romano e anfore olearie del I° secolo d.C. Sono visibili i ruderi della romana Villa di Agrippa. Usata anche come località di confino, Agrippa Postumo, nipote ed ex-erede dell’imperatore Augusto, vi fu qui esiliato e poi giustiziato nel 14 d.C.  E’ possibile visitare il teatro, il peristilio e un sistema di catacombe su due livelli, conosciute come Catacombe di Pianosa.  La presenza di un carcere dal 1858 al 1998 ha contribuito a conservare l’ambiente naturale, sia terrestre che marino.

Zona: Arcipelago Toscano
Comune: Campo nell’Elba (LI)
Tipo: isola con siti archeologici

Siti archeologici: Villa di Agrippa
Servizi: Pianosa è visitabile solo in gruppo e soltanto nel periodo da aprile a ottobre. L’imbarco avviene nel porto di Marina di Campo (Isola d’Elba) e la visita segue un programma fisso
Sport: sosta sulla spiaggia di Cala Giovanna, kayak, trekking o mountain bike.

Indirizzo

Il nosto indirizzo:

Campo dell’Elba (LI) – località Isola di Pianosa

GPS:

42.5804464, 10.0751331