Chiesa dell’Autostrada

Conosciuta anche come Chiesa dell’Autostrada, ubicata nei dintorni a Campi Bisenzio,  fu costruita per ricordare i numerosi caduti sul lavoro durante la costruzione della “Autostrada del Sole” (A1). Progettata da Giovanni Michelucci, fu edificata nel 1960, esattamente a metà della distanza tra Milano e Roma. La chiesa presenta un’architettura moderna e di forte impatto con l’ambiente attorno. L’edificio, a forma di nave, ripropone simbolicamente l’Arca di Noè, la montagna del Calvario e gli alberi (olivi) dell’orto di Getsemani. All’interno ci sono grandi vetrate decorate, opera di Marcello Avenali e raffiguranti San Giovanni Battista, e dieci bassorilievi in bronzo, opera di Emilio Greco, Venanzo Crocetti e Bruno Saetti. Lo spazio interno è caratterizzato da una fitta schiera di pilastri-albero in cemento con al centro il  fonte battesimale in granito rosso; il coperchio in bronzo è opera di E. Manfrini e raffigura l’Arca di Noè, la Crocifissione e la Resurrezione.

Indirizzo

Il nosto indirizzo:

Campi Bisenzio (FI)

GPS:

43.8259234, 11.1279388