Sulla cima di una collina è stato scoperto un insediamento etrusco, quasi certamente abitato da categorie sociali meno abbienti, quali operai ed artigiani. Il ritrovamento di alcune cisterne confermerebbe tale ipotesi. È stato inoltre individuato un santuario, con altari votivi e depositi di offerte. Il ritrovamento di chiodi e manufatti in ferro e di mattoni in miniatura – offerte votive classificate come “umili” – confermerebbe ulteriormente la tipologia di abitanti. All’epoca romana apparterrebbero invece alcuni bagni. Nella zona, in epoca medievale, risulta esserci stato un piccolo centro abitato denominato Civitamura.

Indirizzo

Il nosto indirizzo:

Gaiole in Chianti (SI)

GPS:

43.467350227128, 11.434554181652