È situata sulla piazza conosciuta come “Prato del Duomo”, esattamente nel punto del più antico nucleo abitato. La chiesa, costruita nel XII° secolo, divenne cattedrale nel 1622 quando San Miniato fu elevata a sede diocesana. L’esterno è caratterizzato da un paramento murario in mattoncini rossi all’interno del quale sono inserite formelle in ceramica dipinte. Immediatamente dietro la cattedrale si trova il campanile, denominato anche “Torre di Matilde”: secondo una leggenda, la contessa Matilde di Canossa sarebbe nata nell’attiguo palazzo dei Vicari. Anche la torre sarebbe stata costruita nel XII° secolo, con funzioni di avvistamento e sarebbe stata accorpata alla cattedrale soltanto alla fine del XV° secolo. L’orologio della torre ha due quadranti circolari dipinti. Nel 1944, in piena Seconda Guerra Mondiale, un proiettile d’artiglieria penetrò nella chiesa attraversò il semirosone del transetto ed esplose, causando la morte di 55 persone. Questo episodio viene rievocato dai registi Paolo e Vittorio Taviani in uno dei loro maggiori successi cinematografici: La notte di San Lorenzo.

Indirizzo

Il nosto indirizzo:

San MIniato (PI)

GPS:

43.68308231993773, 10.855197586612576