Secondo la tradizione, il primo edificio fu fatto costruire da San Frediano nel VI° secolo. Fu  totalmente ristrutturato nel 1060 dal vescovo di Lucca Anselmo da Baggio (poi divenuto papa Alessandro II°) e rimaneggiato ancora nel XII° secolo con il prolungamento dell’abside e del corpo della chiesa. La cattedrale fu oggetto di un intenso pellegrinaggio per il fatto di custodire il Volto Santo, un crocifisso ligneo con la rappresentazione del volto di Gesù, che, secondo la tradizione, fu realizzato da Nicodemo, contemporaneo di Cristo.
Nella facciata in stile romanico sono presenti bassorilievi con martirio di San Regolo ed un ciclo dei mesi e storie di San Martino. Nella lunetta e nell’architrave dell’ingresso si trova la straordinaria Deposizione di Nicola Pisano (1260 circa). Su una delle pietre del pilastro addossato alla base del campanile (risalente al XII° secolo) si trova scolpito un labirinto affiancato da un’iscrizione che ricorda il mito di Teseo e Arianna. L’interno della cattedrale è a croce latina, con l’aula divisa in tre navate; le due laterali sono sormontate da matronei con trifore gotiche, mentre quella centrale termina con un’abside semicircolare illuminata da tre grandi monofore romaniche. All’interno è custodita la Madonna in trono col Bambino e santi di Domenico Ghirlandaio, risalente al 1479. Nella terza campata della navata laterale di sinistra, si trova il tempietto a pianta ottagonale, opera di Matteo Civitali (1484), dove  è custodito il Volto Santo.
Nella sacrestia si trova il celebre sarcofago marmoreo di Ilaria del Carretto, realizzato dallo scultore Jacopo della Quercia nel 1406:  raffigura la donna, moglie di Paolo Guinigi, in posa dormiente, con un cagnolino ai piedi.  Nella chiesa c’è anche il Museo della Cattedrale, ubicato in un articolato complesso medievale. Tra le opere di maggior pregio il dittico in avorio di Arcobindo (VI° secolo), la celebre Croce fiorita (detta dei Pisani) del XV° secolo e il più antico tra i tessuti conservati in città, il telo con Scene dell’Annunciazione.

Indirizzo

Il nosto indirizzo:

Lucca (LU)

GPS:

43.83784, 10.495048499999939

Telefono: