Il Castello di Valli, a Follonica,fu costruito verso la fine del IX° secolo come residenza estiva dei vescovi di Lucca ed è documentato già nell’anno 884. Il possesso fu quindi trasferito all’Abbazia di Sestinga e, nel corso del XII° secolo, alla famiglia Aldobrandeschi. Nel XIV° secolo il castello entrò a far parte del Principato di Piombino, seguendone le sorti fino al 1815, anno in cui l’intero territorio fu aggregato al Granducato di Toscana. Attualmente del castello rimangono soltanto gli imponenti ruderi della torre, con le pareti interamente rivestite in filaretto di pietra. Tutto intorno, invece, edifici in pietra perfettamente conservati, ricostruiti prevalentemente in stile neomedievale sulle presistenti costruzioni.

Indirizzo

Il nosto indirizzo:

Castello di Valli - Follonica (GR)

GPS:

42.9435014, 10.7538678