Il castello fu edificato, probabilmente, attorno al X° secolo.  Nonostante le numerose distruzioni, integrazioni e ricostruzioni, ha conservato gran parte dell’aspetto originale. Una svolta, anche dal punto di vista architettonico, ebbe luogo nel XVI° secolo, quando subì una ristrutturazione con l’introduzione di portali in stile tardo-rinascimentale. Inoltre edifici adibiti ad abitazioni inglobarono alcuni tratti delle mura. La pace che seguì il periodo dei conflitti tra Firenze e Siena contribuì alle fortune economiche del castello. La produzione di vino rosso era iniziata già nel XIII° secolo, ma solo a partire da XVI° ebbe un notevole incremento, con diffusione sia in territorio italiano che all’estero. Attualmente, il Castello di Volpaia è diventato una sorta di fortilizio-fattoria, noto per la pregiata produzione di vino Chianti. Le cantine per la conservazione del prodotto ed il suo invecchiamento sono state ricavate dai sotterranei del castello. Di recente è stato inaugurato un settore destinato al turismo, dotato di eccellenti infrastrutture per soggiorni brevi e periodi di vacanze.

Indirizzo

Il nosto indirizzo:

Radda in Chianti (SI) – località Volpaia

GPS:

43.516595, 11.381020000000035

Telefono: