Il battistero è ubicato ad un livello inferiore, per l’esattezza al di sotto delle campate finali del coro del Duomo. Vi si accede dalla piccola piazza ubicata sul retro della chiesa. I lavori, eseguiti sotto la guida dell’architetto Camaino di Crescentino, vennero terminati nel 1325. La facciata, tutta in marmo bianco, è in puro stile gotico. Il pavimento di fronte ai portali ha mosaici a graffito e marmorei legati alla cerimonia del battesimo. Nel 1417 il battistero si arricchì del pregiato fonte battesimale esagonale, posto al centro, opera scultorea cui contribuirono vari artisti tra cui Donatello, Lorenzo Ghiberti, Giovanni di Turino, Goro di Neroccio e Jacopo della Quercia. Gli affreschi sulle volte e sull’abside sono principalmente opera di Lorenzo di Pietro, detto “Il Vecchietta”, e raffigurano dodici scene degli Articoli del Credo (1450) e momenti della vita di Cristo: Pentecoste, Annunciazione, Flagellazione e Andata al Calvario, Discesa agli Inferi, Ascensione, Giudizio Universale.

Indirizzo

Il nosto indirizzo:

Siena

GPS:

43.318880865223, 11.330893218858