Si presenta come un piccolo villaggio di montagna. Nello scorso secolo fu una fiorente stazione termale, grazie alla presenza di acque acidulo-ferruginose, indicate per varie patologie. Attualmente le attività economiche sono legate alla lavorazione del legname. Inoltre, negli ultimi trenta anni, la geotermia ha costituito un nuovo sbocco economico. In particolare, lo sfruttamento dei giacimenti di vapore, posti nelle profondità del monte Amiata, la cui energia viene trasformata in elettricità.

Indirizzo

Il nosto indirizzo:

Santa Fiora (GR) – località Bagnore

GPS:

42.84680089055628, 11.567841393389244