È un sito archeologico situato presso Porta a Lucca, a poca distanza dalla Piazza dei Miracoli. La parte più importante è costituita da un edificio termale romano, risalente agli ultimi decenni del I° secolo d.C. Le Aquae Pisanae erano alimentate dall’acquedotto proveniente da Caldaccoli (comune di San Giuliano Terme). Prima di cadere in disuso, furono impropriamente denominate, a partire dal Medio Evo, “di Nerone”. Le terme furono restaurate nel XVI° e XVII° secolo per volere del granduca Cosimo III° Medici, diventando i “Bagni di Pisa”. Ben conservato è il sudatio laconicum (locale per il bagno di aria calda), composto da una sala ottagonale. Rimangono poi i resti dei muri della palestra, dell’apodyterium e solo due pareti del tepidarium. L’edificio doveva essere caratterizzato da un certa monumentalità, a giudicare dai marmi rinvenuti e da alcune sculture ritrovate, che, verosimilmente, lo decoravano.

Orari di Apertura

Lunedì

-

Martedì

-

Mercoledì

-

Giovedì

-

Venerdì

-

Sabato

-

Domenica

-

Indirizzo

Il nosto indirizzo:

Pisa (PI)

GPS:

43.722937414681, 10.401837961578