È ubicato nel ricostruito Palazzo Pretorio. Si tratta di un archivio che raccoglie documenti cartacei italiani in forma di diario, epistolare e memorialistica autobiografica, tutti inediti. Pur essendo aperto al pubblico, l’archivio è frequentato e consultato principalmente da studenti, giornalisti, scrittori, sceneggiatori e autori di testi televisivi e radiofonici, alla ricerca di spunti per il loro lavoro. L’archivio promuove concorsi letterari annuali attribuendo poi il premio “Pieve Saverio Turino” ed il “Premio Città”, quest’ultimo riservato alle opere di memoria storica.

Indirizzo

Il nosto indirizzo:

Pieve Santo Stefano (AR)

GPS:

43.6674865, 12.043225900000039

Telefono: