Cosa fare in Toscana … scegli  pure quello che fa per te. 

Cosa fare in Toscana è un argomento vasto  una volta che il territorio toscano è molto diversificato dal punto di vista geo-morfologico in modo di offrire un’infinità di attrazioni.  Infatti, la regione Toscana  è suddivisa in  33 zone, 10 province e 278 comuni, ognuno con più di mille anni di storia da raccontare.  Il capoluogo regionale è Firenze. Gli altri capoluoghi di provincia sono: Arezzo, Grosseto, Livorno, Lucca, Massa, Pisa, Pistoia, Prato e Siena. Nel territorio toscano montagne, colline e pianure si alternano a tratti di costa ancora selvaggia e spiagge alla moda, fitte di alberghi. Nelle valli intensamente coltivate, ci sono città ricche di storia, di monumenti, castelli, borghi e di tesori artistici che costituiscono un patrimonio storico, artistico, culturale e paesaggistico inestimabile.

BORGHI  (leggi di più)

Pitigliano - Città del Tufo

Pitigliano – Provincia di Grosseto (GR) – Zona del Tufo

Gli ‘insediamenti e le lotte per la conquista del territorio nel Medioevo hanno lasciato in eredità borghi, castelli e fortezze, sparse su tutto il territorio toscano, oltre a edifici religiosi, chiese e basiliche di vari stili architettonici. Grand parte di questo patrinomio storico  ha sofferto curati interventi di restauro. Percorrendo le viuzze di borghi antichi, ancora si respira l’aria del tempo passato. Periodicamente, sono organizzati eventi e manifestazioni di rievocazioni storiche.

CAMPAGNA (leggi di più)


campagna toscana

Zona Valdichiana

 Tra tutti i paesaggi italiani, quello toscano è  uno dei primi a sedurre  i visitatori, per le sue attraenti colline, gli antichi alberi d’olivo modellati dai secoli e i maggestosi cipressi che hanno da sempre ispirato artisti italiani e stranieri. Infatti 65% del territorio è composto da colline che compongono il tipico paesaggio toscano. Gli agriturismi rappresentano il modo migliore per  soggiornare in campagna, mangiare genuino, assaporare prodotti tipici, l’ottima cucina che assicura sempre un’altissima qualità, oltre  praticare sport immersi nella natura.


CITTA D’ARTE  (leggi di più)

Basilica San Francesco - Arezzo

Basilica di San Francesco – Arezzo (AR)

I centri storici dei capoluoghi toscani sono veri e propri gioielli a cielo aperto che presentano una serie incredibile di monumenti e numerosi musei, che ospitano opere d’arte di grande importanza e riferimento.  Infatti la Toscana fu terra dello sviluppo della civiltà Etrusca e più tardi la culla del Rinascimento, movimento artistico che cambiò significativamente i concetti filosofici-sociali dell’Europa nel XVI° secolo. Le opere d’arte più celebri  si trovano  a Firenze, Pisa, Siena,  Lucca, Pistoia, Livorno. Non da meno sono i moltissimi centri minori, alcuni dei quali vere e proprie città storiche custodi di opere d’arte di inestimabile valore come le ceramiche di Montelupo Fiorentino, l’arte Orafa di Arezzo, i laboratori artistici di marmo a Carrara e Massa, la città ideale di Pienza, l’arte etrusca di Volterra e Cortona e tante altre.


MARE  (leggi di più)

Mare e Isole della Toscana

Costa degli Etruschi

La Toscana, bagnata dal Mar Ligure e dal Mar Tirreno, si contraddistingue per un litorale lungo circa 230 km in genere basso, sabbioso e molto diversificato nelle sue caratteristiche. Fronteggiano la costa ci sono le isole dell’ Arcipelago Toscano:  Elba, Gorgona, Capraia, Pianosa, Montecristo, l’Isola del Giglio e l’Isola di Giannutri oltre alcuni isolotti minori. Particolarmente importanti sono le località balneari di Viareggio, Forte dei Marmi, Livorno, Punta Ala, la Versilia, la Maremma grossetana,  Castiglione della Pescaia, Talamone, l’Argentario e ad Ansedonia.


MONTAGNA (leggi di più)

Garfagnana - Montagna Toscana

Zona Garfagnana

Soltanto 25,1% della regione Toscana è costituita da territorio montagnoso. Sia a nord che a est la Toscana è circondata dagli Appennini. Tuttavia, nel territorio toscano si possono trovare altri rilievi montuosi  quale le Alpi Apuane, il Monte Pratomagno,  la Montagna pistoiese, i massicci del Monte Amiata, un antico vulcano con 1734m  e  il Monte Falterona dove nasce il fiume Arno.  Gli appassionati di sport invernali possono trovare  in Toscana piste per tutti i gusti: sci alpino, sci nordico, piste per disabili, snowpark,  snowboard, slittino e snowtubbing, principalmente nei dintorni ad Abetone, Cutigliano e del Monte Amiata.


PARCHI e RISERVE NATURALI ( leggi di più)

Foreste Casentinesi - Casentino

Foreste Casentinesi

Il territorio toscano assume aspetti molto diversificati quali aspri rilievi appenninici  ammantati di boschi, le ondulate colline, le rocce delle Alpi Apuane, paludi, pinete e dune costiere. Un paesaggio, la cui varietà e ricchezza, unito all’esigenza di tutelare il vasto patrimonio storico-culturale, hanno determinato la realizzazione di diverse zone protette per un’area complessiva pari al 9,3% del territorio toscano. Sono istituiti numerosi parchi naturali tra cui spiccano il Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona, Campigna, il Parco delle Alpi Apuane  caratteristico per le famose cave di marmo,  Il Parco Regionale di Migliarino, San Rossore, Massaciuccoli,  il Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano, del quale fanno parte tutte le isole dell’Arcipelago Toscano e il Parco Regionale della Maremma. Da segnalare  il Parco Naturale Artistico Culturale della Val d’Orcia  inserita dall’UNESCO tra i siti patrimonio mondiale dell’umanità. In Toscana ci sono riserve naturali  che spesso provvedono anche alla protezione delle specie animali autoctone, quali il cavallo maremmano e la razza bovina “chianina”. Per la tutela del territorio sono stati creati numerosi ecomusei e parchi faunistici che promuovono la   salvaguardia e potenziamento delle tradizioni.


TERME  (leggi di più)

Terme in Toscana

Terme di San Giuliano Terme

Una vacanza alle terme è prima di tutto un soggiorno dedicato alla salute e al recupero delle energie. La Toscana è la regione delle terme. I numerosi siti termali, tra cui si ricorda in particolare Montecatini Terme, Chianciano Terme e Saturnia la rendono un’importante meta per coloro che vogliono passare momenti di relax e rimettersi in forma, senza parlare degli innumerevoli trattamenti terapeutici ed estetici per rigenerare il corpo e la mente. Le acque termali di Toscana, le cui temperature oscillano tra i 25°C di Montecatini Terme e i 54°C delle Terme di San Filippo, sono indicate per numerose patologie ed hanno virtù terapeutiche riconosciute.

Salva