Francesco Battaglini scultore fiorentino – intervista

Francesco Battaglini è uno scultore fiorentino classe 1981, presidente dell’associazione culturale ART ART di Firenze Impruneta e della rete di Maestri in Toscana. Abbiamo deciso di conoscere meglio la sua formazione, le sue fonti di ispirazione e i suoi obiettivi professionali e artistici ponendogli alcune domande.

francescobattaglini-work
Ecco la nostra intervista esclusiva:

TSL: Francesco qual è la tua formazione e la tua esperienza di scultore?
FB: Il mio percorso di studi comincia al Liceo Artistico di Firenze e prosegue per tre anni in Accademia di Belle Arti a Firenze, conclusa con il massimo dei voti (110 e lode) al termine della quale trascorro un anno a  Carrara specializzandomi in scultura. Nel 2013 seguo un Master di Arte Sacra presso la Sacred Art School di Firenze distinguendomi come miglior allievo del corso.

TSL: Quali sono le tue fonti di ispirazione?
FB: Le mie fonti di ispirazione sono i grandi classici rinascimentali e manieristi, che si confondono tra simbolismo, essenzialismo e pop art. Un ventaglio di secoli che mi permette di attingere alle tradizioni artistiche fiorentine per sfogarmi nel pop dell’era moderna mischiando questi elementi a mio piacimento.I miei maestri nell’arte sono Klimt, e Modigliani per la pittura e Medardo Rosso e Brancusi per la scultura: da qui nasce la mia ricerca artistica.

bellezza assoluta
TSL: Che tecniche e materiali utilizzi per realizzare le tue opere?
FB: Utilizzo qualunque tecnica pittorica: affresco, tempera, tempera a olio, gessetti colorati, acrilici, acquerello, inchiostro e tanto altro. Per la scultura lavoro con argilla, marmo, legno, bronzo, resine epossidiche, ferro ecc.

TSL: Qual è l’opera / l’iniziativa che ti ha dato maggiore soddisfazione finora?
FB; L’opera che più mi ha dato prestigio, oltre ai monumenti sparsi per l’italia, è stata una fusione in bronzo di un torso di donna molto stilizzato dal titolo “L’essenziale” pubblicato su “Marie Claire Home” a ottobre 2015 ed esposto nello show room di Casamilano a Milano per il Fuorisalone 2016.

TSL: Quali iniziative stai programmando per il 2016 (personali, collettive, ecc.) ?
FB: Nel 2016 ho in programma una mostra a Berlino, la realizzazione di un affresco sulle Dolomiti, la partecipazione a una manifestazione artistica internazionale in Repubblica Ceca e la realizzazione di un innovativo progetto che affronta e confronta le tecniche dell’affresco e della street art.
QUIETE, bronzo di francescobattaglini
Non possiamo che augurare a Francesco di ottenere il successo e i riconoscimenti che merita per l’entusiasmo, l’impegno, la preparazione e, soprattutto la curiosita’ nello sperimentare nuove tecniche. Trovo innovativo in particolare far dialogare tra loro linguaggi apparentemente distanti, eliminando confini e barriere per esprimersi in modo innovativo e muoversi dall’affresco alla stampa 3D, dai temi religiosi alla street art.

Vai qui se vuoi scoprire altri Maestri in Toscana.

Dettagli Magda Legnaioli

Amante di viaggi, storia, architettura, arte e fotografia, Magda Legnaioli, è la fondatrice e direttrice di Tuscany Sweet Life, il portale del turismo in Toscana